Whitetails da caccia con l’arco – Esplora ora, segna in anticipo

Le temperature in estate sono calde e umide. Sciame di insetti pungenti. I vestiti si attaccano. Perle di sudore. Perché dovresti pensare ai whitetail da caccia con l’arco, chiedi? Se sei come me, cacciare i whitetail con l’attrezzatura per il tiro con l’arco è uno stile di vita. E parte della mia vita dipende dalla discussione sulla caccia. Quindi, abbi pazienza con me e in breve tempo potresti ritrovarti a sognare ad occhi aperti dollari spessi e la magia da batticuore di una fresca mattina autunnale.

Il cambio delle stagioni suscita in molti cacciatori con l’arco il desiderio di dirigersi verso le colline più vicine alla ricerca dell’inafferrabile coda bianca. Quando il caldo dell’estate cede la sua stretta sui boschi di cervi, i cervi dalla coda bianca diventano creature altamente visibili. Un breve viaggio in auto lungo qualsiasi strada di campagna durante il mese di agosto dovrebbe produrre l’avvistamento di almeno un discreto gruppo di palchi. Il problema è trovare quel set di corna dopo l’apertura della stagione degli archi. Qui sta il dilemma della caccia con l’arco ai whitetail di inizio stagione. Diamo un’occhiata ad alcune tattiche che possono aumentare le tue possibilità di segnare.

Scouting a basso impatto

Molti cacciatori commettono l’errore di vagare alla cieca attraverso l’habitat privilegiato della coda bianca alla ricerca del sito definitivo. I whitetail sono estremamente sensibili all’intrusione umana, il che rende molto difficile nascondere i propri movimenti. Questo è particolarmente vero per i soldi. Se non stai attento, annuncerai inconsapevolmente le tue intenzioni future al branco di cervi residente. E, una volta che una coda bianca matura si sente minacciata, si trasferirà in un luogo completamente diverso o diventerà principalmente notturno. Non c’è bisogno che ti dica cosa farà alle tue probabilità di colpire un animale del genere. Allora, qual è la risposta, chiedi?

È semplice. Procurati un buon set di binocoli di alta qualità o un cannocchiale e fai le tue esplorazioni da una distanza di sicurezza. I campi coltivati ​​dovrebbero essere il tuo obiettivo principale in questo momento. Rigogliosi filari di erba medica, semi di soia e mais attirano i cervi per miglia. Ma prima di fare una corsa pazza verso il “Back 40” più vicino, presta attenzione ad alcune regole di base. Riduci il disturbo al minimo. Posizionati in una fila di alberi o lungo una linea di recinzione cespugliosa per schermare la tua silhouette. Inoltre, assicurati di tenere a mente la direzione del vento quando indaghi su un’area di interesse. Preparati sempre con il vento in faccia, o sottovento, in modo da non contaminare l’area con l’odore umano. Alcuni pomeriggi trascorsi lungo il bordo di un campo verdeggiante dovrebbero rivelarsi utili per individuare una posizione per il tuo stand.

Con un’osservazione attenta e persistente, inizierai a imparare il comportamento di viaggio di diversi dollari. Una volta stabilita la routine quotidiana di ogni dollaro, sarai in grado di pianificare una strategia. Inizia la tua ricognizione costeggiando i bordi dei campi a mezzogiorno. Cerca i sentieri che ricevono un’elevata quantità di traffico se sei interessato a taggare i cervi più piccoli. Una grande serie di tracce trovate lungo un sentiero meno evidente normalmente indica che un trofeo sta frequentando l’area. Un occhio acuto e un senso di base del comportamento dei cervi possono portarti a questi tipi di sentieri. Concentra i tuoi sforzi in un luogo che offre le migliori possibilità di prendere la classe di animale che desideri.

Esistono anche altri metodi di scouting a basso impatto che possono produrre risultati. Incorporare mappe topografiche, fotografie aeree e programmi di mappatura per computer nel tuo repertorio di scouting può portarti in aree che altrimenti potresti trascurare.

Percorsi di alimentazione e imbuti

Allestire una tribuna lungo un sentiero che collega un’area di lettiera a un campo coltivato o ad un’altra fonte di cibo può essere mortale nei primi giorni della prima stagione di tiro con l’arco. In effetti, la prima settimana della stagione è solitamente un momento opportuno per dare una freccia a un animale da crociera. Durante le ultime fasi dell’estate e all’inizio dell’autunno, un sacco di soldi viaggiano regolarmente tra queste due aree.

Se sei interessato a vedere molti cervi intorno al tuo stand, trova un “imbuto”. Questo è qualsiasi tipo di struttura naturale o artificiale che costringe costantemente i cervi a muoversi attraverso la stessa sezione di bosco. La parola d’ordine qui è “forze”. I cervi diventano suscettibili alla morte per testa larga ogni volta che il loro movimento è limitato a una certa parte del bosco. Può essere semplice come notare un filo di filo spinato mancante o rotto in cui i cervi attraversano una recinzione da un pezzo di proprietà all’altro. Oppure può essere un albero caduto che forza il movimento su un lato del sentiero o sull’altro.

Anche l’uomo svolge un ruolo significativo nella creazione di imbuti. Lo sviluppo è una causa comune di produzione di imbuti. Una nuova casa, una strada o un canale di scolo sono tutti fattori che possono alterare il movimento dei cervi in ​​un modo o nell’altro. Fondamentalmente, i cervi sono pigri per natura. Cercheranno il percorso di minor resistenza quando viaggiano attraverso un’area. Adottare queste abitudini può significare il successo di inizio stagione.

Ecco il Rub

Se metti gli occhi su un buster buck, sarebbe nel tuo migliore interesse individuare il maggior numero possibile di strofinacci freschi. Solo gli animali con le corna fanno sfregamenti, e di solito più grande è lo sfregamento, più grande è il cervo. Nessun altro tipo di segnale è più conclusivo che un dollaro sta visitando il tuo sito di stand di un massaggio.

Trovare strofinacci freschi non è così difficile come potresti pensare. I bordi dei campi coltivati ​​sono una buona scommessa. I cervi che visitano un campo di notte di solito lasciano uno sfregamento ai margini del bosco quando escono dal campo al mattino. Gli sfregamenti in genere sono rivolti nella direzione di marcia. Lo scenario migliore è trovare diversi sfregamenti lungo un sistema di sentieri. Diversi alberi saranno chiaramente contrassegnati e riceveranno danni simili se lo stesso dollaro sta facendo la maggior parte dello sfregamento. Questo è un modo relativamente semplice per tenere d’occhio un singolo dollaro. Posiziona la tua posizione entro 15-20 iarde dalla linea di strofinamento e sul lato sottovento del sentiero.

Supporti di osservazione

Se tutti i tuoi tentativi di localizzare i cervi falliscono durante la stagione aperta, ti suggerisco di scegliere un altro metodo efficace di scouting: posizionare uno stand in un’area promettente semplicemente per osservare il movimento dei cervi. Puoi scegliere di scambiare arco e frecce con un binocolo e un taccuino per individuare e documentare le tue scoperte. Se lo spot sembra promettente, porta il tuo arco per ogni evenienza. Ricorda che sei impegnato in una seria missione conoscitiva, quindi presta la stessa cautela che normalmente eserciteresti durante la caccia con l’arco in siti attivi. Fai una doccia, intrufolati nella posizione dello stand, caccia solo quando il vento è favorevole, indossa stivali con fondo di gomma, ecc. Non vuoi avvisare il cervo delle tue intenzioni.

Dovrebbero essere necessarie solo poche sedute per registrare e identificare le abitudini di viaggio del cervo nelle immediate vicinanze. Assicurati di scegliere un luogo in cui la visibilità non sia ostruita. Devi essere in grado di vedere una grande distanza per coprire quanto più terreno possibile. Presta molta attenzione a come e dove si muovono i cervi quando attraversano l’area. Le tue osservazioni ti aiuteranno nel posizionamento futuro dello stand.

Va bene, lo ammetto. Arrabbiarsi per la perlustrazione della campagna alla ricerca di segni di cervi quando la stagione è a pochi mesi di distanza è difficile. È ancora peggio quando ti viene in mente il pensiero di stare a casa davanti alla televisione in un comfort climatizzato. Ma nessuno ha mai detto che la caccia con l’arco fosse facile. Quindi ricorda, per raggiungere il successo nella caccia con l’arco dei whitetail di inizio stagione, dovrai dedicare il tuo tempo molto prima dell’inizio della stagione.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *