Waikiki Beach – La spiaggia più famosa delle Hawaii

La spiaggia di Waikiki, sulla costa meridionale di Oahu, è una distesa di sabbia bianca di 1 1/2 miglia. Waikiki Beach è una delle spiagge più famose al mondo e il suo fascino naturale è l’acqua color acquamarina che lambisce le coste orlate di palme. I bagnanti possono rilassarsi sulla sabbia e guardare le calme acque dell’oceano e il magnifico vulcano Diamond Head che incombe in lontananza, o cimentarsi in alcuni sport acquatici. Il clima qui è sempre caldo (la temperatura non va mai sopra i 90 e sotto i 70 gradi); i cieli, senza nuvole.

Waikiki Beach non è così grande come pensa la maggior parte delle persone. Inoltre, metà delle acque sono delimitate per i surfisti. Tuttavia, è uno dei luoghi più ricercati dai bagnanti di ogni parte del mondo. Le acque oceaniche sono limpide e i trampolieri potrebbero aprire gli occhi sott’acqua senza essere punti dal sale. Le pause per il surf sono lunghe, il che le rende ideali per il surf in tandem e il long boarding. Fino a una certa distanza dall’oceano, le acque sono poco profonde e adatte a bambini e principianti. Tuttavia, alcune parti della spiaggia sono rocciose, quindi i trampolieri devono stare attenti a dove mettere i piedi.

Parte delle attrazioni di Waikiki Beach sono i suoi servizi facilmente accessibili: tutti sono a pochi passi dal surf e dalla riva. Una serie di hotel a molti piani, hotel storici, ristoranti, negozi e il Parco Kapiolani si affacciano su questa ambita destinazione balneare.

Cose uniche su Waikiki

  • Gli ospiti vengono accolti dalla statua a braccia aperte dell’eroe hawaiano e “Padre del surf moderno” Duke Kahanamoku
  • Waikiki Beach ospita “Sunset on the Beach”, un evento cinematografico gratuito. La spiaggia diventa un cinema all’aperto: qui gli ospiti possono guardare film gratuiti su uno schermo esterno di 30 piedi.
  • Una volta al mese, ospita anche “Brunch on the Beach”. Gli chef dell’isola servono cibi deliziosi a prezzi stracciati: Kalakoa Avenue diventa un caffè all’aperto.
  • Ha il Waikiki Aquarium, il terzo acquario più antico degli Stati Uniti. Questo acquario sottomarino che è servito da ispirazione per il sottomarino di Jules Verne nelle 20.000 leghe sotto i mari
  • La sabbia bianca di Waikiki Beach è stata importata da Manhattan Beach, California e Molokai quando la spiaggia ha avuto problemi di erosione all’inizio del 1900.
  • Al largo di Kaluana Avenue, accanto al dipartimento di polizia di Waikiki, si ritiene che le pietre magiche possiedano la forza spirituale (mana) di quattro sacerdoti tahitiani (kahuna).

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *