Vincere a squash

È abilità? È l’attrezzatura? È la strategia? Cosa serve per vincere a squash? Francamente, è probabilmente una combinazione di tutti e tre, accompagnata da un sano spirito competitivo.

Mentre le opinioni variano su quanta enfasi dovrebbe essere posta su ciascuno dei componenti di cui sopra, la maggior parte dei giocatori concorderebbe sul fatto che meritano tutti una seria considerazione per eccellere in questo sport.

Considera l’abilità, per esempio. L’abilità può essere correlata alla destrezza, alla forza e alla capacità di un giocatore di muoversi rapidamente in avanti, indietro o lateralmente. Anche una buona vista, tempi di reazione rapidi e un giudizio eccezionale sono fattori che determinano il grado di abilità posseduto da un giocatore.

Senza dubbio, l’attrezzatura fa la sua parte nel consentire a un giocatore di vincere in questo sport. La tecnologia moderna ha consentito numerosi cambiamenti nella produzione di racchette. Le sottili differenze nel peso della racchetta, nella forma del telaio, nelle dimensioni complessive e nella concavità giocano tutte un ruolo. E il calibro della corda della racchetta? Il calibro delle corde varia da 15 a 18 e determina la potenza e il controllo con cui viene colpita la palla. Il calibro ha anche un impatto sulla durata della corda. Un guanto da squash consente inoltre al giocatore di mantenere una presa migliore con la mano della racchetta. Inoltre, la palla stessa fa la sua parte quando si tratta di vincere a squash. Il colore della palla generalmente determina come è stata fabbricata in termini di velocità, peso e visibilità.

Sebbene siano necessari tutti i componenti per avere successo nello squash, molti giocatori esperti direbbero che la strategia è la cosa più importante. La capacità di eseguire un servizio veloce al punto bersaglio giusto mette un giocatore in vantaggio. Il posizionamento in campo consente di fare un rapido ritorno e prendere alla sprovvista il tuo componente. Il giudizio sulla destinazione finale di un servizio o di una risposta riduce al minimo la corsa e conserva la forza per le giocate future.

Sapere cosa serve per vincere è una cosa. Vincere di per sé, è un’altra. Armato di queste informazioni, cosa dovresti fare? Prima di tutto, migliora le tue abilità praticando, pratica, pratica. Più alleni i muscoli utilizzati durante il gioco, più migliorerai la tua capacità di muoverti rapidamente, di reagire immediatamente e di giudicare in modo appropriato. Dal momento che tutto inizia nel cervello, allenare quei percorsi neuronali mediante l’uso è il modo migliore per migliorare le tue abilità.

Quando si tratta di attrezzature, fai le tue ricerche. Sono state pubblicate molte recensioni che valutano la qualità delle racchette, il calibro e la velocità delle palline. Alcuni dei marchi più importanti di attrezzature per squash includono Ektelon, Wilson, Python, Hi-tec, E-Force, Gearbox, HEAD, Pro Penn, Technifibre e Ashawy. Naturalmente, devi aspettarti di pagare di più per quelli con il punteggio più alto. Tuttavia, non minimizzare il ruolo che la qualità dell’attrezzatura gioca nella vittoria in questo sport.

Per quanto riguarda la strategia, anche questo è qualcosa che generalmente arriva con il tempo. Gioca con giocatori esperti. Impara le loro tecniche, quindi mettile in pratica nel tuo gioco. Guarda i video di allenamento di squash. Leggi articoli sulle strategie. Mentre alcuni individui sembrano possedere una naturale capacità innata di elaborare rapidamente strategie, la maggior parte richiede molto tempo per padroneggiare questo importante aspetto del gioco.

Ora metti insieme questa combinazione vincente di abilità, equipaggiamento e strategia. Uniscilo al tuo amore per lo sport e al tuo sano spirito competitivo. Rimarrai stupito di ciò che puoi realizzare su questo campo di venti piedi per quaranta piedi. Sì, senza dubbio, puoi vincere a squash!

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *