Usare i replay per vincere alle corse di cavalli Handicapping e scommesse

Anni fa, Andy Beyer ha cambiato il modo in cui disabilitiamo le corse di cavalli quando ha capito come standardizzare i dati sulla velocità. Non è stato l’unico a giocare con il concetto, ma ha organizzato il materiale e lo ha creato in modo che possiamo usarlo per trovare scommesse vincenti. Più tardi, dopo che tutti sono saliti sul carro del fico della velocità ed è diventato sempre più difficile realizzare un profitto alle gare con i dati sulla velocità, il signor Beyer ci ha dato l’handicap di viaggio.

Naturalmente, anche l’handicap di viaggio esisteva da anni. Molte persone hanno usato i commenti degli scrittori delle classifiche per trovare gemme nascoste che ostacolano l’handicap e altri hanno guardato la propria gara e hanno tenuto i propri appunti. Il signor Beyer, essendo uno scrittore di grande talento, ha messo tutto su carta e ha insegnato a una generazione come guardare una gara e trarre vantaggio dall’esperienza.

Alcuni dei concetti sembrano ingannevolmente semplici, ma ci è voluto un uomo per metterli in un linguaggio conciso e comprensibile e per convincere un editore importante a pubblicarli. Semplice o no, l’handicap di viaggio è più soggettivo delle cifre sulla velocità e quindi, più difficile da usare e padroneggiare. Per questo motivo, è una buona idea esercitarsi e diventare esperti in questo.

Chiunque può vedere che un cavallo con i fichi di velocità negli anni ’90 di solito batte un cavallo che non ha mai rotto un 85, ma è molto più difficile quantificare quanto un cavallo abbia controllato o sia stato impedito o fatto un passo sbagliato durante una corsa. Sta all’osservatore sapere quanto ha perso il cavallo a causa di quel viaggio. Questa è nota come abilità e il modo migliore per svilupparla è guardare molte gare, prendere appunti sui cavalli e quindi confrontare i tuoi appunti con la corsa successiva del cavallo per vedere quanto è stato influenzato dal viaggio.

Quello che stai facendo è sviluppare un’abilità che può farti guadagnare dei buoni guadagni per i tuoi problemi. Perché più persone non si prendono il tempo per sviluppare questa abilità? Perché richiede tempo ed è lavoro. Molte persone sono giocatori d’azzardo ricreativi e handicapper e vogliono solo divertirsi in pista. Gli handicapper professionisti si guadagnano da vivere, non l’uno con l’altro. Se vuoi davvero competere contro altri handicapper professionisti, partecipa a una gara di handicap, ma se vuoi competere contro handicapper ricreativi meno abili, scopri come battere il favorito di sabato.

Questo ci porta all’argomento del titolo, l’uso dei replay per vincere denaro dalle corse di cavalli. Dico i replay perché sono prontamente disponibili online o anche negli ippodromi e nei saloni OTB. Preferisco guardarli nel comfort e nella tranquillità di casa mia. Posso guardare la stessa gara più e più volte finché non so tutto quello che è successo durante la gara. Uso quindi una delle scuderie online gratuite fornite da uno dei fornitori di dati sulle corse. Quando un cavallo con un viaggio travagliato sta correndo, ricevo un avviso.

Una delle cose belle di questo sistema è che si adatta a un handicapper di corse di cavalli a cui potrebbe non piacere leggere molto ma a cui piace guardare le corse di cavalli. Tutti noi abbiamo le nostre abilità speciali, i nostri punti di forza e di debolezza. Se tu o qualcuno che conosci non sei un grande lettore ma ti piacciono le corse di cavalli e vuoi imparare come trarre profitto dalle corse di cavalli, questo è un modo per farlo.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *