Troppo vecchio per imparare le immersioni subacquee?

Ci viene sempre detto che dovremmo imparare gli sport quando siamo giovani, quando i nostri corpi sono più resistenti ai lividi e agli urti che possono essere afflitti da noi quando impariamo un nuovo sport. Questo è vero in una certa misura.

Prendi ad esempio la mia esperienza di apprendimento del windsurf. Ho imparato questo sport quando avevo 26 anni. Se dovessi imparare questo sport ora all’età di 42 anni, è probabile che non andrei lontano e probabilmente rinuncerei dopo 1 o 2 tentativi. Imparare il windsurf è stato come combattere con tutte le forze allo stesso tempo! Stiamo parlando di cercare di bilanciare le onde mosse su una tavola bagnata e scivolosa, manovrando allo stesso tempo una vela che pesa più di te nella giusta direzione in cui vuoi andare. Nel processo, ho contribuito con sangue e carne dai tagli su cirripedi e lividi per aver colpito la tavola da surf più di una volta prima di cadere in acqua.

Ma c’è un’enorme differenza con le immersioni subacquee. NON SEI MAI TROPPO VECCHIO PER IMPARARE LE IMMERSIONE SUBACQUEA. Non posso mai dirlo abbastanza. Ho imparato le immersioni subacquee quando avevo 38 anni. Ora non sto dicendo che 38 sia una vecchiaia matura, ma comunque il corpo si sente un po’ meno forte e meno resiliente. In aggiunta a ciò, quando invecchiamo, sembra che abbiamo anche più paure. Forse sentiamo di avere più da perdere se dovesse succederci qualcosa.

Dico che la mezza età e oltre non dovrebbero mai essere un fattore nell’apprendimento delle immersioni subacquee, MA devi avere questi:

1) un intenso amore per il mare

2) la volontà di imparare da qualcuno più giovane di te

3) salute relativamente buona e, ultimo ma molto importante

4) tempo e denaro

Ora presumo che tu stia pensando di imparare le immersioni subacquee perché vuoi renderlo uno sport di cui puoi goderti ogni altro fine settimana se il tempo e il denaro lo consentono e non solo imparare per motivi di istruzione.

Un intenso amore per il mare

Per goderti un’immersione subacquea, dovrai amare il mare e intendo amarlo davvero davvero con tutte le sue meravigliose creature grandi e piccole. Saprai cosa intendo durante il tuo primo viaggio di immersioni subacquee dopo aver superato i test in acque libere.

È improbabile che i tuoi compagni di immersione durante la tua prima immersione siano gli stessi compagni di classe del tuo corso di immersione. A causa dei limiti di tempo e denaro, scoprirai che potresti essere l’unico abbastanza entusiasta da partecipare a un’immersione subacquea subito dopo la tua certificazione.

Il più delle volte, i tuoi compagni di immersione saranno un gruppo pazzo di immersioni che farà almeno 4 immersioni al giorno più un’altra di notte. Ciò significa che durante un’immersione subacquea, la maggior parte delle volte non farai altro che immergerti, parlare delle creature marine e degli incontri di ogni immersione, prima di prepararti per l’immersione successiva. Per qualcuno che vuole fare solo un’immersione al giorno e poi fare shopping, potrebbe essere deluso dal fatto che molti ottimi punti di immersione subacquea hanno poche di queste strutture per lo shopping e l’intrattenimento.

Nel caso in cui ti stai già stressando solo a pensarci, non esserlo. Ogni principiante delle immersioni subacquee passa attraverso questo. Basta avere un atteggiamento da principiante, essere umili e scoprirai che i subacquei esperti sono più che disposti a condividere suggerimenti e potrebbero persino aiutarti a prepararti prima di un’immersione.

La volontà di imparare da qualcuno più giovane di te

È probabile che il tuo istruttore subacqueo sia qualcuno molto più giovane di te. Alcuni istruttori subacquei hanno un atteggiamento e sono arroganti, quindi potresti dover conviverci per almeno 3 fine settimana prima di ottenere la certificazione: 1° weekend per lezioni e teoria, 2° weekend per sessioni in piscina e un 3° weekend per i veri test in acque libere. Metti da parte il tuo ego e sopportalo, alla fine ne varrà la pena.

Detto questo, questo non vuol dire che non ci siano istruttori di immersioni bravi e gentili in giro. Ho avuto la fortuna di ricevere istruzioni di immersione da PC, un uomo molto gentile e paziente, senza il quale la mia esperienza di apprendimento subacqueo non sarebbe stata così semplice e piacevole.

Relativamente buona salute

Non è necessario essere al massimo della forma fisica prima di poter intraprendere le immersioni subacquee. Tuttavia, avresti bisogno di un po’ di forza per poter camminare con l’attrezzatura completa per le immersioni. Una volta che entri nelle acque con tutta la tua attrezzatura, sei quasi senza peso. Ma sono i pochi passi che devi fare per salire in barca o per attraversare la spiaggia in acqua che possono essere una sfida per una persona che non è abituata a trasportare carichi pesanti su di loro.

Detto questo, alcuni resort per immersioni subacquee hanno un fantastico personale subacqueo che può aiutare a superare questo problema portando le bombole e l’attrezzatura sulla barca per adattarti all’interno della barca. E ovviamente se sei su un live-a-board (vivi, mangia, immergiti, dormi, a bordo di una barca per tutto il viaggio di immersione), questo potrebbe non essere rilevante.

Tempo e denaro

Questi sono probabilmente i 2 fattori più decisivi per decidere se qualcuno continua a godersi le immersioni subacquee dopo aver superato i test Open Water. Ottenere la certificazione attraverso un corso di immersione è molto veloce, in pratica solo 3 fine settimana. E non troppo costoso, probabilmente da $ 300 a $ 400, incluso un viaggio di immersione fuori dal paese per i test in acque libere. Ma a meno che tu non viva vicino a un’area per le immersioni subacquee, molto probabilmente dovrai percorrere una distanza o addirittura uscire dal paese per fare una buona immersione.

Ora pensa a quanto ti costerà ogni viaggio e moltiplicalo per quante volte ti piacerebbe fare immersioni subacquee in un anno. Quando fai le somme, può essere sbalorditivo. Quindi riduci il numero di immersioni che vuoi fare in un anno, quindi calcoli e riduci un po’ di più.

Nella nostra lezione di immersione, io e mio marito eravamo gli unici che hanno continuato ad immergersi dopo che la lezione era finita. Anche allora, non siamo riusciti a fare il numero di immersioni che avremmo voluto fare in un anno. È così che alla fine stiamo facendo una media di 1 immersione all’anno. Questo più o meno garantisce che ci immergeremo sempre come un “principiante delle immersioni subacquee” (da cui il nome del blog). Un subacqueo diventa “arrugginito” quando l’intervallo è troppo lungo tra ogni immersione. Idealmente, dovremmo immergerci almeno una volta ogni trimestre.

Non sono nemmeno andato a calcolare gli altri “investimenti” per personalizzare la tua attrezzatura come il tuo BC (controllo dell’assetto), il tuo polpo (apparato respiratorio) e la tua muta.

Detto questo, credo ancora che non sia mai troppo vecchio per imparare e godersi le immersioni subacquee. Anche con le nostre immersioni limitate da quando siamo stati certificati e ci siamo tuffati come principianti di immersioni subacquee, ci godiamo ognuno dei nostri viaggi subacquei. Trova le persone giuste con cui immergerti, trova un fantastico punto di immersione adatto alle tue preferenze (che si tratti di macro, per osservare piccole creature marine o vedere pesci più grandi) e strutture termali vicine per lenire i dolori muscolari dopo un’immersione: è una combinazione meravigliosa che assicurerà quasi sempre una fantastica esperienza di immersione subacquea!

Un principiante delle immersioni subacquee può ancora godersi le immersioni felici!

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *