Tecnica Land-Lever-Lift – Una buona forma è la chiave per una corsa efficiente e per prevenire gli infortuni

Da anni insegno corsa efficiente e prevenzione degli infortuni attraverso una forma di corsa ottimale, supporto del piede e calzature. Sarebbe ingenuo seguire i risultati degli atleti d’élite sponsorizzati e dei clienti soddisfatti, ma i primi risultati di uno studio iniziato la scorsa primavera al Massachusetts Institute of Technology hanno rafforzato le mie idee.

Lo studio, condotto attraverso il corso di Chimica dello Sport tenuto dalla dott.ssa Patti Christie, ha preso 25 atleti con diverse capacità di corsa e li ha sottoposti a un programma di corsa a distanza di otto settimane. La ricerca si basava sull’esecuzione di ripetizioni 4x800m o 4x1600m mantenendo una frequenza cardiaca costante.

La prima serie di intervalli è stata eseguita con le tradizionali scarpe da corsa con intersuola in schiuma EVA con cui i partecipanti hanno iniziato il programma, mentre la seconda è stata eseguita con le Newton Running Trainers (Gravity and Motion). Quei dati preliminari hanno rivelato che tutti i corridori che hanno completato ogni allenamento hanno registrato tempi più veloci nell’intervallo finale indossando scarpe Newton. I risultati hanno mostrato che il 77% dei corridori correva più velocemente su due o più intervalli indossando i Newton e il 55% dei corridori era più veloce su ogni intervallo.

“I risultati sono stati statisticamente significativi”, afferma Christie, che sta continuando lo studio con un nuovo gruppo di corridori questa primavera. “Indica che esiste un modo più efficiente di correre. E se combini la tecnica Newton Running, ‘Land-Lever-Lift’ con le scarpe Newton, c’era sicuramente una differenza significativa”.

Se dovessi correre a piedi nudi lungo un marciapiede liscio, il tuo corpo non avrebbe un impatto sui talloni perché non è progettato per accogliere il trauma da corpo contundente di colpi ripetuti del tallone. Attraverso una maggiore comunicazione dell’avampiede con il terreno, le scarpe Newton consentono la naturale propensione del corpo a un atterraggio leggero sull’avampiede, la leva del piede e un sollevamento di ogni nuovo passo (invece di spingere) noto come “Land-Lever-Lift“tecnica.

La tecnologia brevettata Action/Reaction dell’avampiede di Newton Running incoraggia l’andatura da corsa naturale o a piedi nudi e migliora l’assorbimento degli urti, la leva e il ritorno di energia nell’avampiede. La ricerca di laboratorio indipendente di Newton mostra che il sistema restituisce fino al 28% in più di energia e riduce l’impatto fino al 44% rispetto alle scarpe da allenamento e da corsa offerte dai principali marchi di corsa.

La base della forma naturale e dell’andatura da corsa nel mesopiede/avampiede esiste da decenni, in gran parte derivata dalla forma super efficiente che i corridori d’élite hanno impiegato per anni.

“Non è una novità, è solo che la maggior parte dei corridori si è allontanata da ciò che era solito fare o non gli è mai stato insegnato il modo corretto di correre”, afferma Malcolm Balk, un allenatore di corsa con sede a Montreal, guru della forma e corridore di master competitivo che insegna a seminari The Art of Running in Canada e nel Regno Unito. “Penso che la cosa più importante sia che devi mantenere la frenata al minimo se vuoi ridurre lo sforzo muscolare e l’impatto che ne deriva”.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *