Suggerimenti per lo squash e le regole dello squash

Lo squash può essere giocato in tre modi diversi. Le versioni includono Singles Play (tra due giocatori), Doubles Play (tra due squadre di due giocatori) e Cut Throat, che coinvolge tre giocatori. Il gioco del torneo di solito prevede il gioco in singolo o in doppio. Indipendentemente dal tipo di gioco, queste sono le Regole di base.

Il gioco inizia con il servitore in piedi nella zona di servizio e che serve la palla all’avversario. Per servire, il battitore deve prima far rimbalzare la palla e poi colpirla con la racchetta. La palla viene messa in gioco dopo aver prima toccato il Play Wall e poi essere passata nella metà posteriore del campo. Durante la sua fuga, la palla può colpire una parete laterale, ma non di più. Se colpisce tre superfici compreso il soffitto o il muro di fondo prima di rimbalzare, il servizio non è buono (chiamato fallo) e la palla non è in gioco. Inoltre, anche un servizio che non va oltre la Short Line della Zona di Servizio non è buono (colpa). Inoltre, la palla non può colpire una parete laterale, un pavimento o un soffitto prima del muro di gioco quando si tenta di servire. Al server vengono concesse due opportunità per mettere in gioco la palla. Se il servitore commette due falli di fila, il giocatore che risponde al servizio prende il sopravvento nella zona di servizio e il servitore originale assume il ritorno di una posizione di servizio.

Per rispondere al servizio, posizionati al centro del campo (uguale distanza tra ogni parete laterale) a circa un braccio e la lunghezza delle racchette dalla parete di fondo. Servizio di ritorno colpendo la palla prima del secondo rimbalzo. La palla deve viaggiare verso il Play Wall affinché sia ​​una buona risposta di servizio. La palla può colpire QUALSIASI superficie eccetto il pavimento al ritorno, purché colpisca il Play Wall prima di rimbalzare.

Il raduno

Una volta che la palla è in gioco, ogni giocatore si alterna a colpire la palla fino a quando uno non perde la palla o esegue un tiro illegale. I giocatori cercano di guadagnare punti o vincere il servizio ponendo fine a uno scambio. Spesso questo viene fatto quando il tiro di un giocatore colpisce la parete frontale nel punto più basso, facendo rotolare la palla, piuttosto che rimbalzare nell’area di gioco (chiamato killshot o rollout). I punti vengono guadagnati anche quando gli scambi terminano con un errore, o un “Skip Ball”, cioè quando la palla tocca il pavimento prima di raggiungere il Play Wall.

Una volta che la palla è in gioco, le pareti e il soffitto possono essere utilizzati per variazioni di tiro. I punti vengono assegnati quando, dopo aver servito la palla, il battitore vince lo scambio. Se il giocatore che risponde al servizio vince lo scambio, il risultato è un sideout, nessun punto viene segnato per nessuno dei giocatori e il giocatore che ha vinto lo scambio può servire. Chi vince il rally serve sempre il prossimo. Le partite sono in genere due partite a 15 punti e un tie-break a 11 se necessario.

Gli ostacoli sono interruzioni del gioco e determinano la ripetizione del punto. È tua responsabilità dare al tuo avversario abbastanza spazio per colpire il tiro nel modo in cui vuole colpire. Devi dare loro un tiro dritto verso la parete frontale e l’angolo, il che risulterebbe in un tiro incrociato nell’angolo posteriore opposto. Gli ostacoli tipici sono: una palla che colpisce qualsiasi parte del campo, che si traduce in un rimbalzo irregolare (ventilatori, maniglia della porta, luci, ecc.), Colpire accidentalmente l’avversario con la palla mentre si sta dirigendo verso la parete frontale, Contatto involontario dell’avversario durante il tentativo di giocare con la palla, schermare la visuale della palla dell’avversario o far passare la palla tra le gambe. Le basi da ricordare una volta che hai iniziato a giocare sono: solo il server segna punti, la palla può rimbalzare solo una volta, la palla deve tornare alla parete frontale dopo essere stata colpita.

Alcuni suggerimenti utili per un eccellente gioco di squash sono: Dominare il campo centrale ti consentirà di sfruttare ogni errore commesso dal tuo avversario. Al centro del campo hai la massima possibilità di segnare da tiri efficaci e puoi anche coprire più facilmente i migliori tiri del tuo avversario. Tuttavia, ci sono momenti in cui devi rinunciare al tribunale centrale. Le regole stabiliscono che devi sempre rinunciare alla tua posizione per dare al tuo avversario una buona possibilità di colpire la palla. Inoltre, due dei migliori tiri per consentirti di prendere il controllo del campo centrale sono la palla a soffitto e il passaggio o il tiro lungo la linea. Entrambi questi tiri difensivi richiederanno al tuo avversario di spostarsi in back court per restituire la palla, permettendoti così di spostarti al centro del campo.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *