Suggerimenti di base per la manutenzione dell’attrezzatura subacquea

Mantenere la propria attrezzatura subacquea in perfetta forma è necessario per garantire un’esperienza subacquea sicura e appagante. Tieni presente che la qualità conta molto nell’acquisto di attrezzatura subacquea e varrebbe la pena determinare la frequenza con cui intendi utilizzare l’attrezzatura. Di conseguenza, una corretta pulizia e conservazione dell’attrezzatura dopo ogni immersione contribuirà a prolungarne la vita utile e a trarre il massimo dal tuo investimento. Di seguito trovi alcuni suggerimenti per la manutenzione dell’attrezzatura subacquea.

Maschere subacquee

Conserva la maschera da sub in un involucro resistente per evitare rotture. Allo stesso modo, sono disponibili agenti disappannanti che ti aiuteranno a mantenere una buona visione dalle tue lenti mentre sei sott’acqua. Dopo un’immersione, sciacquare la maschera subacquea con acqua e conservarla al riparo dalla luce solare diretta per evitare qualsiasi scolorimento.

Stivaletti

Usa una spazzola morbida per eliminare i detriti dai tuoi stivaletti. Per evitare l’incontro di cerniere adesive, basta applicare del lubrificante sulle cerniere e sono pronte per l’uso. Conservarli sempre in un luogo fresco e asciutto.

Dispositivo di compensazione dell’assetto

È d’obbligo pulire il tuo dispositivo di compensazione dell’assetto (BCD) – dentro e fuori – dopo ogni immersione. Utilizzare una spazzola morbida e un detergente per farlo. Kit di patch al dettaglio per negozi di immersione per aiutare nella riparazione dei dispositivi di compensazione del galleggiamento. Sono inoltre disponibili ricambi per cerniere, velcro, fibbie, valvole e gonfiatori elettrici. Durante la conservazione, appendere il giubbotto in un luogo asciutto per evitare la formazione di muffa.

Gadget per immersioni subacquee

Attrezzatura subacquea [http://www.scubasuppliers.com] come i computer da immersione e gli indicatori sono progettati specificamente per resistere a diverse condizioni dell’acqua. Prolunga la vita utile di questi dispositivi attraverso controlli regolari, dalle ispezioni dell’O-ring alla sostituzione della batteria.

Per un’esperienza subacquea che comporta meno preoccupazioni per la tua mente, un computer da immersione da polso Aeris XR-2 svolge in modo efficiente il compito di avvisarti su particolari limiti di sicurezza, comprese le soste di decompressione e i livelli di gas nella bombola.

Mute da subDopo ogni immersione, sciacquare accuratamente la muta con acqua dolce e un dissalatore per rimuovere la salamoia. Per evitare la formazione di muffe in superficie, lavare la muta subito dopo essere arrivata a casa e di conseguenza appenderla ad asciugare al calore del sole. Conservare la muta in posizione verticale con un gancio e ricordarsi di tenerla al riparo dalla luce solare quando non è in uso. Se trovi una sezione strappata sulla muta, ci sono negozi di immersione che eseguiranno i lavori di riparazione per te a un prezzo ragionevole.

Se stai cercando una muta da sub resistente, c’è la tuta Aeris Rio 3/2 che è applicabile per indossare sia a temperature calde che fredde. Puoi essere certo che il suo materiale in neoprene resisterà alle tue numerose avventure subacquee.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *