Stimola una ricerca di lavoro stagnante – 7 consigli di carriera per la ricerca di lavoro

Per quei professionisti in cerca di lavoro che cercano un lavoro da mesi o più, l’intero processo di ricerca di lavoro può sembrare un po’ stantio. Innumerevoli ore vengono spesso spese su siti Web di ricerca di lavoro e motori di ricerca di lavoro come CareerBuilder.com, Dice.com e Monster.com, spesso con un feedback minimo. È frustrante passare mesi senza trovare un lavoro. Inevitabilmente inizi a mettere in discussione le scelte professionali, le tue capacità professionali, l’esperienza, le qualifiche o persino la tua istruzione. Ma non sei solo. In tempi di alta disoccupazione, un mercato del lavoro in lento movimento può creare l’apparenza di una ricerca di lavoro che diventa stagnante.

In questa serie in sette parti forniremo strategie e suggerimenti per la ricerca di lavoro per far rivivere la tua ricerca di lavoro e rivitalizzare la tua fiducia nella carriera.

1) Lavoro part-time, lavoro temporaneo o volontariato

Cercare un lavoro a breve termine, part-time o temporaneo nel tuo campo professionale è un buon modo per mettere piede nella porta. Anche se non sembra che ci siano posti di lavoro a tempo pieno che si aprono presto, il lavoro part-time e il lavoro temporaneo sono un modo in cui il tuo datore di lavoro può conoscere te e la tua etica del lavoro. Se si apre un lavoro o viene creata una nuova posizione, allora sei più avvantaggiato rispetto ad altri candidati che potrebbero candidarsi per lo stesso lavoro. Avrai molto più di un curriculum da mostrare all’azienda.

2) Lavora sul tuo marchio personale

Se qualcuno cercasse il tuo nome online, cosa vedrebbe se qualcosa? Con ogni probabilità, assumerti è un grande investimento per qualsiasi azienda o organizzazione. Soprattutto in tempi economici difficili e in un mercato del lavoro guidato dai datori di lavoro, le aziende sono più selettive riguardo ai candidati al lavoro.

Prenditi qualche minuto e cerca te stesso online per determinare qual è la tua impronta digitale. Condividi un nome con qualcuno che potrebbe creare un’opportunità di carriera o un problema con la tua immagine online?

Usa il tuo marchio personale per far conoscere al datore di lavoro i tuoi punti di forza, perché dovrebbe assumerti e che sei un candidato degno in cui investire. Se ricordi, il marchio personale è la tua vita e le tue capacità professionali come appaiono online. Vuoi che il tuo marchio personale sia accurato e veritiero, ma vuoi anche che ti faccia sembrare eccezionale per un datore di lavoro. Il tuo marchio dovrebbe riflettere le tue qualifiche complessive, istruzione e indicare i tuoi obiettivi di carriera.

Guarda cosa appare in una ricerca su Google e in una ricerca su Yahoo. Avere un profilo LinkedIn e profili su altri siti di social network professionali può aiutare a creare un’impronta digitale positiva. Il tuo profilo dovrebbe essere professionale e coerente. Mantieni le tue informazioni coerenti con obiettivi di carriera e obiettivi di carriera simili in ogni profilo. Evita di fondere i social media e la tua immagine professionale online. È importante mantenere la tua vita privata PRIVATA. Questo è un errore che molte persone fanno con il personal branding che potrebbe costare loro di essere selezionati per quel prossimo lavoro o opportunità.

3) Cambiare carriera o passare a nuove industrie

Diversifica la tua ricerca di lavoro e diramati in nuovi mercati del lavoro che potresti non aver considerato nelle tue precedenti strategie di ricerca di lavoro. Scegli un campo di carriera, qualsiasi campo di carriera e determina se le tue capacità e qualifiche si tradurranno in nuove opportunità di lavoro.

Questo non vuol dire che dovresti solo candidarti per la prima apertura di lavoro che si presenta. In realtà, è vero il contrario. Scegli un campo professionale che possa trarre vantaggio dalle tue conoscenze professionali. L’opzione migliore è esaminare una piccola area geografica e determinare quali datori di lavoro si trovano all’interno di questa regione. Esamina quali sono le posizioni lavorative del datore di lavoro dell’area e le descrizioni del lavoro che stanno cercando e confronta le qualifiche con il tuo curriculum. Un cambiamento di carriera di mezza età in un nuovo settore può sembrare impegnativo, ma riscrivere un curriculum e una lettera di presentazione del cambiamento di carriera può espandere rapidamente le tue opzioni di lavoro.

Esamina i tuoi punti di forza. Se non sei bravo con le persone, non candidarti ai lavori del personale. Se non hai un’attitudine per la matematica, non candidarti per lavori di ingegneria o contabilità. Scegli un settore o un settore professionale in cui sai di poter avere successo e concentra la tua ricerca di lavoro in quel campo. Forse non hai ancora trovato un lavoro perché sei teso su troppi percorsi di carriera possibili. Potresti aver perso un’opportunità mentre stavi sprecando il tuo tempo e facendo domanda per lavori che non ti si addicono. Poiché la ricerca di lavoro sembra trascinarsi, può sembrare allettante provare a fare domanda per tutto, ma resta concentrato sulle tue qualifiche e abilità lavorative.

Sii realistico riguardo ai tipi di lavoro per cui ti stai candidando. Molto spesso, quando effettui una transizione di carriera in un nuovo mercato del lavoro, ti ritroverai a competere per posizioni di livello junior più di quelle che saresti nel tuo attuale campo di carriera. Cambiare carriera può sembrare un passo indietro; tuttavia mostrare a potenziali futuri datori di lavoro che sei in grado di affrontare nuove sfide, avere la lungimiranza e la flessibilità per espandere le tue competenze in tutti i settori può diventare una risorsa importante.

4) Utilizzare i servizi di consulenza professionale e di consulenza professionale

Fatti aiutare. Se mese dopo mese sono trascorsi senza offerte di lavoro o prospettive di lavoro, potresti aver bisogno di aiuto con la tua ricerca di lavoro. Non vuoi essere messo in una posizione in cui i tuoi obblighi finanziari ti sorpassano concentrandoti sulla tua ricerca di lavoro.

I neolaureati e gli ex alunni del college possono utilizzare il dipartimento dei servizi di carriera del loro college. Oltre agli annunci e agli annunci di lavoro, molti dipartimenti di servizi di carriera universitari offrono assistenza per la preparazione del colloquio, la scrittura di curriculum e consigli sulla carriera e possono aiutarti nella scelta di un percorso professionale. Questi servizi sono spesso utili quando stai pensando di cambiare carriera o in una transizione di carriera. Inoltre, molte aziende cercano studenti provenienti da università, college e corsi di laurea o dipartimenti specifici. Un consulente di carriera nei servizi di carriera delle scuole può metterti in contatto con queste aziende.

Al di là dei centri di servizi di carriera del college o dell’università, guarda quali servizi di collocamento professionale offrono la tua città o contea locale. Contatta la tua camera di commercio locale per iniziare la ricerca di questi tipi di servizi locali. Molti di questi servizi sono gratuiti oa pagamento minimo per i residenti locali.

A seconda della tua situazione specifica, prendi in considerazione l’assunzione di un consulente professionale o di un consulente professionale. Il lavoro di un consulente professionale è quello di aiutarti a capire esattamente cosa vuoi fare e consigliarti su come massimizzare le tue risorse e qualifiche.

Prima di scegliere di ottenere un consulente professionale, fai qualche ricerca su quali servizi offre il servizio di consulenza professionale e quali sono le percentuali di successo del loro posizionamento recente. In questo modo, saprai cosa aspettarti come risultato finale. Ti aiuteranno a trovare un percorso di carriera, a fornire riprendere a scrivere consigli e la preparazione del colloquio, i servizi di collocamento e l’aiuto lungo il percorso? Non aver paura di chiedere aiuto quando la ricerca di lavoro sembra trascinarsi. Avere un consulente di carriera o un servizio di carriera indipendente può aiutarti a rivitalizzare la tua ricerca di lavoro.

5) La scrittura del tuo curriculum riflette il tuo obiettivo di carriera

Aggiorna il tuo curriculum e la tua immagine professionale. Se la tua ricerca di lavoro appare bloccata, prenditi questo tempo per rivedere il tuo curriculum e la tua immagine professionale generale. Ciò include la tua lettera di presentazione, i siti di social media professionali come Linked-In e le tue referenze professionali.

Se i datori di lavoro hanno già visto il tuo curriculum e non hai ricevuto alcuna risposta, allora questo potrebbe essere il tuo spunto per dare una seconda occhiata al tuo curriculum. Controlla il tuo curriculum per errori di ortografia, errori di battitura e scarsa grammatica. Queste sono una svolta definitiva per qualsiasi potenziale datore di lavoro.

Pensi che il tuo curriculum online supererebbe il test di 20 secondi? Ricorda che 20 secondi sono generalmente la quantità di tempo che un datore di lavoro trascorrerà a guardare il tuo curriculum. In quel lasso di tempo, un datore di lavoro deciderà se chiamarti o meno per un colloquio di lavoro. Se è passato un po’ di tempo da quando sei stato chiamato per qualsiasi colloquio, questo potrebbe indicare che il tuo curriculum non ha superato il test di 20 secondi. Potrebbero essere necessarie alcune modifiche alla scrittura del curriculum. Inoltre, assicurati che il tuo curriculum sia esteticamente gradevole e che le qualifiche, l’istruzione e l’esperienza del tuo curriculum fluiscano correttamente insieme.

6) Utilizzare solo i migliori motori di ricerca di lavoro può limitare le tue opzioni di carriera

Non tutti i siti web per la ricerca di lavoro sono uguali. La ricerca della prossima opportunità di lavoro utilizzando i motori di ricerca di lavoro online può distribuire il tuo curriculum a molte aziende e centri per l’impiego. Tuttavia, non tutti i siti Web di ricerca di lavoro hanno lo stesso peso per il tuo settore o settore di carriera professionale.

I principali siti Web di lavoro come Moster.com e CareerBuilder.com sono ottime scelte per trasmettere le tue abilità e qualifiche del tuo curriculum. Tuttavia, le tue possibilità di farti notare su questi siti di ricerca di lavoro online sono basse. Migliaia di professionisti e persone in cerca di lavoro pubblicano e aggiornano i loro curriculum ogni giorno e, in un mercato del lavoro altamente competitivo, essere troppo generici con i tuoi obiettivi di carriera potrebbe non farti ottenere quel lavoro.

Prenditi del tempo per cercare quali sono i migliori siti di ricerca di lavoro, specifici per il tuo settore o obiettivi di carriera. Se il tuo campo professionale è nel settore medico, cerca quei siti web che si concentrano specificamente sui lavori medici o infermieristici. Espandi la tua carriera e cerca opportunità di ricerca di lavoro part-time per entrare in un’azienda o organizzazione.

Sii concentrato e specifico nella tua ricerca di lavoro e assicurati di cercare ovunque. Limitarsi a pochi siti di lavoro importanti può essere disastroso. Molti dei lavori che stai cercando potrebbero non essere elencati nei motori di ricerca di lavoro comuni e più popolari. Quindi, prova a guardare i siti di lavoro meno conosciuti e quelli specifici del settore. Controlla il tuo quotidiano locale ogni giorno, specialmente nelle edizioni domenicali. A volte un elenco di lavoro può essere stampato solo un giorno sul giornale.

Continua a controllare i tuoi siti di social network professionali e tieni gli occhi aperti per menzionare possibili aperture di lavoro. Potresti perdere grandi opportunità limitando la tua ricerca a un posto. Se sei disoccupato, assicurati di dire a tutti che stai cercando. Le persone parlano e le parole si spargeranno. La ragazza del cugino del tuo amico potrebbe essere nel reparto Risorse umane di un’azienda in cui stanno assumendo. Potresti essere sorpreso da dove trovi il tuo prossimo lavoro. Qualunque cosa tu faccia, non smettere di cercare finché non trovi quello che stai cercando.

7) Rivisita le tue scelte di carriera a lungo termine

Quali passaggi di pianificazione della carriera a lungo termine hai considerato durante la tua carriera professionale. Spesso possiamo sentirci a nostro agio e in qualche modo compiacenti nell’ambito della nostra occupazione prescelta dopo aver soddisfatto determinati requisiti di istruzione ed esperienza. Tuttavia, nel tempo possiamo perdere la sicurezza del nostro lavoro se le nostre competenze non sono continuamente aggiornate o con cambiamenti economici, innovazioni tecnologiche o ristrutturazioni aziendali.

Se ti trovi in ​​una posizione in cui non sembra esserci alcun lavoro nel tuo campo professionale, potresti considerare di cambiare settore. Il cambiamento può essere positivo, ma quando parli di cambiamento di carriera, spesso le persone lo confondono con più istruzione o istruzione, cambiamenti significativi nel loro programma o ricominciando dall’inizio. Sebbene qualsiasi cambiamento possa richiedere una riqualificazione o nuove conoscenze sul lavoro, cambiare carriera potrebbe essere più facile di quanto si possa pensare.

Esamina quali settori paralleli o altre carriere utilizzano i tuoi stessi talenti. Cerca una consulenza professionale e fai diversi test di carriera per aiutarti a determinare quali settori di cui forse non sei a conoscenza e che utilizzano le tue qualifiche. Un consulente di carriera può aiutarti con questa decisione e fornirti alcune conoscenze interne su specifici campi di carriera. Se non hai un consulente di carriera, allora potresti pensare a chi nella tua zona assume professionisti con le tue capacità ed elencare tutte le cose che amavi del tuo vecchio lavoro. Quindi cerca lavori che abbiano le stesse qualità. Puoi anche guardare le cose che non ti piacevano del tuo vecchio lavoro e cercare lavori che non hanno quelle qualità. Fai un test personale o professionale rispettabile e considera i lavori che funzionano per il tuo tipo di personalità.

La cosa peggiore che puoi fare è niente, soprattutto se vedi grandi cambiamenti in arrivo nel tuo campo di lavoro in cui potrebbe essere effettuato il tuo futuro impiego. Un approccio proattivo può aprire nuove porte e offrirti nuove opportunità di carriera.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *