Sistemi di handicap per le corse di cavalli facili e veloci

Se stai cercando un modo semplice e veloce per ostacolare una corsa di cavalli, ecco un metodo che dà un senso a due fattori principali. Ovviamente, confrontare i cavalli per determinare quale cavallo è il migliore, il secondo migliore e così via è solo una parte del problema se stai cercando buone scommesse. La seconda parte del processo per trovare una buona scommessa o forse anche la migliore scommessa della giornata è guardare le quote e acquistare per valore. Non è possibile determinare il valore, tuttavia, senza sapere quale cavallo ha corso contro il migliore e quale cavallo ha corso il più veloce.

Pertanto, inizia con la classe e determina quale cavallo ha partecipato alle gare più dure. Migliore è la concorrenza, maggiore è la borsa, come regola generale. Leggere solo i valori della borsa nelle ultime gare del corridore non è sufficiente perché devi anche sapere quanto bene ha corso ogni cavallo. Ad esempio, se il cavallo A. vince una corsa da $ 5.000 e il cavallo B. corre per ultimo in una corsa da $ 7.500, quale è davvero il cavallo di classe? Probabilmente il migliore dei due è il cavallo A. Anche il cavallo A. ha guadagnato più soldi in quella corsa e questa è la chiave, quindi dividi l’importo totale di denaro che ogni cavallo ha guadagnato per il numero di corse che ha corso. Ora hai una cifra in dollari che rappresenta la classe per ogni corridore. Fai una lista dei cavalli dal migliore al peggiore e assegna un punto al migliore, due punti al secondo migliore, ecc. dal più di classe al cavallo con la classe più bassa.

Successivamente ci occuperemo della velocità. Inizia con il cavallo con il miglior tempo nella sua ultima corsa e fai una lista dal più veloce al più lento. I dati sulla velocità funzionano meglio per questo. Assegna ancora una volta un punto al più veloce, due punti al secondo più veloce fino alla fine della lista. Il prossimo calcolo della velocità è un po’ più difficile. Usa le ultime tre gare e scegli le prime due cifre di velocità. Quindi se un cavallo avesse un 78, 89, 54, dovresti sommare 78 e 89 insieme. Ora dividi per due. Ad esempio, 78 + 89 = 167/2 = 83,5. 83,5 è la velocità media di quel cavallo. Fare una lista e assegnare ancora una volta un punto al più veloce, due punti al secondo più veloce e così via.

Ora hai tre liste con numeri da 1 a qualsiasi numero di cavalli che hai in gara. Aggiungi il numero di ogni corridore da ciascuna lista. Ad esempio, se il cavallo A. avesse un 1 nella prima colonna, un 3 nella seconda colonna e un 2 nella terza colonna avrebbe un punteggio totale di 6. Sei pronto per creare la tua quarta e ultima colonna usando il totale punto. Ora confronta i loro punteggi con le quote effettive per trovare il cavallo che è il migliore con le quote migliori.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *