Sfondo di skateboard

Lo skateboard è uno sport d’azione molto popolare in tutto il mondo che prevede la guida e l’esecuzione di acrobazie su uno skateboard. Che ci crediate o no, l’industria dello skateboard è un’industria da 4,6 miliardi di dollari e si ritiene che ci siano oltre 11 milioni di skateboarder attivi. Proprio di recente è stato annunciato che lo skateboard sarà alle Olimpiadi del 2020.

Esistono due diversi tipi di skateboard. C’è una tavola lunga e una tavola corta. I longboard sono molto diversi dalle tavole corte perché i longboard sono molto lunghi come il nome e hanno anche ruote grandi che consentono di navigare a velocità maggiori. D’altra parte, le tavole corte hanno più di un concavo per il pop e sono più piccole e sono più ideali per i trick invece che solo per il riding.

Si dice che lo skateboard sia stato creato in California, ma nessuno lo sa davvero. Lo skateboard è stato creato alla fine degli anni ’40 e all’inizio degli anni ’50 da surfisti che volevano qualcosa da fare quando le onde erano piatte. Il primo skateboard prodotto è stato ordinato da un negozio di surf di Los Angeles con lo scopo di aiutare i surfisti a usare le loro manovre di surf a terra. Hanno usato tavole a forma di tavole da surf e scolpite per le strade e le piscine locali che erano vuote. Le tavole della vecchia scuola erano una tavola di legno quadrata con delle ruote. Negli anni ’70 lo skateboard è esploso, c’erano più aziende che producevano tavole e stava diventando molto popolare. I pattinatori stavano cavalcando piscine vuote come se stessero facendo surf su un’onda che ha creato una rivoluzione nello skateboard. In questo periodo c’erano molte competizioni nelle regioni della California e della Florida che la maggior parte delle volte i premi erano in denaro e sponsorizzazioni da parte di aziende. Direi che negli anni 2000 lo skateboard è davvero decollato ed è diventato uno degli sport d’azione più popolari al mondo. Anche la tecnologia per realizzare le tavole era migliore, quindi invece delle tavole sagomate in legno con un design semplice le tavole stavano diventando più sofisticate. Nel senso che le tavole sono state realizzate con più concavità che aiutano a saltare e macinare rotaie.

Esistono due diversi tipi di skateboard, street e vert. Vert è l’atto di guidare uno skateboard su una rampa da skate o su una pendenza che comporta il passaggio dal piano orizzontale al piano verticale. Il luogo in cui gli skateboarder di solito pattinano in verticale è in uno skate park, un parco progettato per lo skateboard che ha rampe, binari e altri ostacoli che gli skateboarder potranno colpire su uno skateboard. Lo skateboarder verticale più famoso che tutti nel mondo conoscono di questo ragazzo è Tony Hawk. È famoso per ottenere aria massiccia su enormi rampe verticali ed è anche il primo skateboarder ad atterrare con successo un giro di 900 su una rampa verticale. D’altra parte, il pattinaggio su strada è molto diverso da quello verticale, mentre invece di fare skateboard in uno skate park gli skater usano la strada come loro parco.

Ad esempio, i pattinatori proverebbero a ollie (saltando su uno skateboard) sulle scale e tenteranno di macinare i corrimano che stanno scendendo le scale. Come skater, una volta che hai questa mentalità sulle cose che puoi colpire, non perderai mai quel pensiero. Quando si pattina su strada non è necessario colpire le scale ma si possono colpire sporgenze che sono ovunque o salire su un muro a caso. Ci sono molte polemiche su questo perché molti skateboarder vengono arrestati o chiamati la polizia perché gli affari o le persone pensano che gli skateboarder stiano distruggendo le loro proprietà. Il che nella maggior parte dei casi non è vero, ma potrei capire perché non vogliono che gli skateboarder lo facciano perché macinare un corrimano lascia graffi sul binario. Ecco perché gli skateboarder hanno uno stereotipo così brutto di essere selvaggi distruttivi.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *