Segnali per le immersioni subacquee

I segnali di immersione sono comunicazioni che i subacquei usano sott’acqua con le mani, perché la comunicazione sott’acqua senza attrezzature speciali e costose è impossibile.

Senza rendersi conto che le persone usano molti gesti delle mani o del corpo per esprimersi. Movimenti come alzare le spalle per “non lo so”, annuire con la testa per “sì” e scuotere la testa per “no” sono molto comuni nella nostra società. Anche le coppie che vivono insieme da un po’ possono comunicare con il corpo, gli occhi e le mani e non hanno bisogno di parlare per capirsi.

Tutti i segnali sono stati creati per una migliore comprensione tra i subacquei, perché andare ogni volta in superficie per comunicare è pericoloso e qualche volta non c’è tempo per scrivere tutto su una lavagna. I segnali sono stati introdotti anche dai subacquei militari nei primi anni delle immersioni subacquee.

Oltre ai segnali manuali usati sott’acqua, i subacquei in superficie usano altri segnali o dispositivi di immersione per comunicare.

La famosa bandiera del tuffatore giù (rossa con una linea bianca attraverso): indica che c’è un subacqueo sotto. Non sono ammesse altre barche e c’è una seconda zona più ampia in cui la velocità della barca è limitata. La bandiera può essere posizionata su una barca o su un boa. E in alcuni paesi deve scendere quando tutti i subacquei sono fuori dall’acqua. Oggi questa bandiera rappresenta le immersioni subacquee in tutto il mondo.

La bandiera dell’Alfa (bianco e blu): nelle comunicazioni di spedizione internazionali ogni lettera dell’alfabeto è rappresentata da una bandiera colorata. Questa bandiera rappresenta la lettera “A” Alfa. Di per sé significa “Diver Down; Tieniti discosto a bassa velocità”. La bandiera deve essere sventolata da qualsiasi nave che abbia operazioni di immersione in corso che limitino le manovre della nave.

Boe di segnalazione di superficie (SMB): Buono per segnalare ai conducenti di barche la tua posizione durante l’esecuzione della sosta di sicurezza o la salita. SMB fa in modo che i conducenti di barche ti vedano da lontano in superficie. Il Yellow SMB è usato più comunemente nelle immersioni tecniche e significa emergenza subacquea/bisogno di assistenza (per quei subacquei che devono trascorrere ore alle soste di decompressione).

Oggi è obbligatorio conoscere i segnali di immersione prima di un’immersione. Tutte le agenzie o organizzazioni subacquee in tutto il mondo insegnano ai loro subacquei i segnali manuali, facendo in modo che alcuni di essi varino da regione a regione. Questo è il motivo per cui è buona norma rivedere sempre i segnali di immersione quando ci si immerge con amici e sconosciuti durante il briefing sull’immersione. Molte volte i subacquei devono creare un nuovo set di segnali manuali a seconda delle diverse circostanze dell’immersione. L’importante è prevenire sempre l’inevitabile e stare sempre al sicuro.

Divertiti durante le immersioni.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *