Rodeo quarant’anni fa

Il rimorchio è sganciato e parcheggiato ai margini del campo tra gli alberi. I cavalli sono stati scaricati, spazzolati e legati all’ombra dove possono rilassarsi fino al momento del bisogno. Il camion è stato appoggiato alla recinzione dell’arena, il cancello del racconto è stato abbassato ed è pronto a fornire posti a sedere per godersi l’allentamento mattutino o l’esibizione pomeridiana del rodeo.

Le persone che visitano e si mescolano con amici e familiari mentre si preparano per gli eventi a cui partecipano. I piccoli sono entusiasti di far parte dell’allevamento del montone e dell’equitazione dei vitelli. I ragazzi della prossima generazione aspettano il loro turno per guidare i manzi e fare squadra con un fratello, i genitori o buoni amici. Adolescenti e adulti stanno riscaldando i loro cavalli per il roping dei polpacci, la lotta al manzo e le corse dei barili.

Le nuove generazioni affinano le loro abilità facendo oscillare le corde alle balle di fieno e legando i vitelli fatti di mezzo pneumatico con le gambe fatte di quattro bastoncini tagliati alla lunghezza appropriata. Mentori attenti che danno consigli e lodi per gli sforzi compiuti.

L’odore di hamburger e cipolle che cuociono alla griglia presso il chiosco all’aperto in concessione aleggia nell’aria insieme all’aroma di un forte caffè preparato. Il tutto mescolato con gli odori dei terreni del rodeo.

L’annunciatore ha fatto i suoi controlli del suono e la persona che agisce come il clown del rodeo per la giornata sta finendo la sua pittura facciale mentre scorre nella sua mente le sue buffonate pomeridiane programmate.

I camion degli appaltatori sono arrivati ​​il ​​giorno prima per scaricare lo stock grezzo e gli allevatori locali che forniscono i vitelli e i manzi sono spariti da tempo nelle prime ore del mattino. Il loro contributo di scorte è custodito al sicuro in recinti situati dietro l’arena.

I suoni provenienti da dietro gli scivoli indicano che i cavalli senza sella vengono fatti correre negli scivoli in attesa dei cowboy che li hanno trainati. Presto il sartiame senza sella sarà a posto e cavallo e cavaliere esploderanno dal cancello quando si aprirà.

Lo spettacolo inizierà presto con un grande ingresso e le presentazioni dei leader e degli organizzatori della comunità che hanno lavorato così duramente in preparazione di questa giornata. Il riconoscimento sarà dato alla persona più anziana e più giovane iscritta, celebrità locali come uno studente che ha vinto una borsa di studio, reali del rodeo di un’altra città, i timer, i giudici e gli uomini a rimorchio.

Per coloro che sono venuti, si sono esibiti al meglio e forse, solo forse, hanno avuto la fortuna di portare a casa un po’ del premio in denaro; la fortuna del sorteggio era dalla loro parte.

Questo è stato il rodeo quarant’anni fa; e alla fine della giornata, quando i camion e i rimorchi stavano uscendo dal terreno del rodeo per tornare a casa; c’era una confortevole sensazione di appartenenza.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *