Regola di selezione della pallavolo – Linea sottile tra legale e illegale

La legalità dei bloccanti nella linea di vista di un passante dipende davvero dal fatto che si siano mossi o meno per intralciarti. La maggior parte delle squadre si sforza di assicurarsi che ci sia almeno una persona tra il passante avversario e il server che si dà una possibilità migliore di respingere l’attacco dell’avversario, e questo è accettabile.

Questa situazione diventa un problema quando la squadra in servizio ti osserva e si muove attivamente per intralciarti.

Quindi una squadra può avere i suoi giocatori in prima linea (e in ultima linea, se è per questo) disposti nel modo che gli sembra migliore, purché siano nel giusto ordine/rotazione. Ma se questi giocatori si muovono allo scopo di bloccare la visuale dei passanti, allora hanno commesso un fallo e dovresti prendere la palla.

Se hai un problema con lo screening dell’altra squadra ma l’arbitro non sembra accorgersene, prova a esagerare il problema muovendo la testa in modo drammatico da un lato all’altro mentre cerchi di vedere intorno ai bloccanti dell’altra squadra. Si spera che l’arbitro se ne accorga e prenda nota se l’altro team sta bloccando attivamente il tuo sito del server. Se non se ne accorge e sei in vera difficoltà chiedi alla tua didascalia di parlare con il rif.

Questo non può essere chiamato su un server, tuttavia, e possono spostarsi ovunque vogliono per rendere più difficile la tua vita di passaggio. A molti server piace posizionarsi dietro il maggior numero possibile di compagni di squadra per questo preciso motivo, ed è legale.

Buona fortuna con il tuo servizio, ricevi gli sforzi. Per un’illustrazione delle richieste dell’arbitro per lo screening, visitare pallavolo-life.com.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *