Recensione della racchetta Wilson Hammer 6

La Wilson H6 è stata una delle racchette da tennis Wilson più popolari, da chiunque abbia appena iniziato a giocare da pochi anni a persone che sono molto esperte. Ogni club ha familiarità con la Wilson H6, è diventata una delle racchette più popolari in circolazione adatta a una varietà di stili di gioco. Mentre stavo acquistando una racchetta da tennis per uso personale, ho subito scoperto che l’H6 non aveva altro che feedback positivi.

Gioco a tennis da otto anni ormai e nel corso della mia carriera ho sempre amato giocare con le Wilson Hammer (H6). Penso che sia un’ottima racchetta con cui giocare e possiedo sia la taglia media che quella oversize. Nel match playing uso la mia racchetta di taglia media perché sento di avere più controllo ed è un peso gestibile per colpire in modo coerente. Quando uso la Wilson H6 in allenamento, allenando i bambini e nelle partite, ho scoperto che quando faccio colpi a terra offre un pop decente. Ciò significa che quando la palla vola verso di te, non devi ucciderla quando la restituisci all’avversario. La racchetta dà quella piccola spinta in più così puoi ancora ottenere il tiro, la velocità e gli effetti che desideri. I giocatori più forti e più avanzati potrebbero trarne vantaggio perché giocheranno punti più lunghi e quando si spostano da un lato all’altro sul campo la racchetta diventa il tuo amico per intervenire con quella piccola spinta in più per un ottimo tiro da rimessa.

Di solito non colpisco molti dei miei colpi come slice di rovescio, ma quando lo faccio, ho scoperto che la Wilson H6 farà il lavoro in modo efficace. Qualsiasi racchetta richiede tempo per abituarsi, ma una volta che ho imparato come affettare un tiro duro rispetto a un tiro morbido, stavo tirando giù dei colpi molto efficaci. Quando hai la possibilità di colpire la palla da un pallonetto o di mettere da parte un tiro da una grande angolazione, la racchetta mid plus emette un fantastico topspin.

Quando ho iniziato a giocare a tennis, i miei servizi erano la mia debolezza. Mi sentivo frustrato con me stesso perché sentivo che qualcosa non andava quando cercavo di servire. Dopo migliaia di servizi e risposte di servizio, ho scoperto che piccoli aggiustamenti con la Wilson H6 possono fare una grande differenza nel tuo servizio. Dato che il mio servizio è uno dei miei punti deboli nel gioco, questa racchetta è ottima per uno swing più lento mentre serve ed emette lo spin e il posizionamento che desideri ancora. Amo anche la presa della racchetta. È molto comodo da maneggiare e non scivola fuori dalla tua mano, anche quando sei in gioco.

Nel complesso direi che questa racchetta è di gran lunga la mia preferita e continuerò a giocarci per tutta la mia carriera. È un’ottima racchetta per iniziare e, migliorando il mio gioco, la racchetta mi ha integrato perfettamente. Il meglio che ho ottenuto dalle lezioni e dalle partite, ho potuto vedere i vantaggi di avere la Wilson H6. La popolarità di questa racchetta non è solo clamore. Nel complesso è una racchetta estremamente solida che darà un buon effetto alla palla e ti darà anche quella potenza extra per il grande punto smash. La Wilson Hammer H6 è una racchetta solida ed efficace che consiglierei a tutti!

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *