Racquetball – Una guida alle regole

Essendo uno degli sport indoor più popolari al mondo (circa 14 milioni di appassionati in tutto il mondo e 10 milioni negli Stati Uniti), il squash deve gran parte della sua popolarità alla semplicità del gioco stesso. Le regole sono facili da assimilare e implementare e la natura del gioco stesso è abbastanza semplice.

Per i dilettanti che potrebbero aver dimenticato come si gioca il gioco e per le persone che non conoscono il modo di giocare ma si chiedono come si gioca e le sue regole, i seguenti sono i principali trucchi del gioco.

Singola doppia o trio

Le partite di squash sono giocate da due persone l’una contro l’altra (single) o quattro persone con due per squadra (doppio) e tre persone (spietato) dove ognuno gioca le altre due.

I giocatori che stanno servendo la palla ottengono punti. Perdere un servizio è chiamato sideout. In doppio, ogni giocatore può servire prima che avvenga il sideout.

Il primo a vincere due partite (fino a 15 punti) vince l’incontro. Se entrambe le squadre ottengono una vittoria ciascuna, il tie-break viene eseguito fino a 11 punti.

Campi e racchette obbligatorie

I campi da squash hanno quattro pareti: due sono 40 piedi (lunghezza) e due sono 20 piedi (larghezza) con un’altezza del soffitto di 20 piedi.

Ci sono indicatori per la linea di ricezione, la linea di servizio drive, la linea di servizio e la linea corta.

Queste linee contrassegnano l’area di servizio, le caselle di servizio e l’area di ricezione.

Le racchette per il gioco hanno protezioni paraurti (occhielli) e impugnature con una corda di nylon per fissare la racchetta al polso. Inoltre, tutti i giocatori sono tenuti a indossare indumenti protettivi per gli occhi.

Gioco vero e proprio

Una partita di squash inizia con un lancio di una moneta, con il vincitore che sceglie se servire o ricevere la prima partita. Nella seconda partita, il server diventa il ricevitore.

Il giocatore o la squadra che segna il maggior numero di punti nelle prime due partite sceglie di servire o ricevere durante il tie-break. (Se entrambi hanno lo stesso punteggio nelle prime 2 partite, c’è un lancio di monete.)

Nelle normali partite quotidiane, i giocatori o le squadre offrono all’altro di decidere per primo per una questione di cortesia.

Più regole

Il server deve fermarsi nell’area di servizio durante il servizio, calpestando una linea ma non oltrepassando la linea. Il server può passare la linea corta una volta che il servizio (palla) supera quella linea.

Ci dovrebbe essere un movimento continuo durante il servizio mentre il ricevitore permette a una palla di rimbalzare e di colpirla prima del secondo rimbalzo.

Nel doppio, solo un giocatore fa la prima di servizio. Al momento, ogni giocatore serve durante ogni servizio di squadra. Il giocatore che non serve nel frattempo deve stare in piedi con la schiena contro il muro laterale ed entrambi i piedi a terra, senza muoversi fino a quando la palla non rompe il piano della linea corta.

Raduni e ostacoli

Uno scambio (una serie di punti vinti) rimane in vigore fino a quando non si verifica uno dei seguenti eventi: il giocatore porta la palla, la palla esce dal campo, la palla non arriva alla parete frontale e la palla rimbalza due volte prima di il ricevitore lo colpisce.

Gli ostacoli si verificano per motivi di sicurezza. Il gioco o il servizio ora sono finiti se si verifica un ostacolo. Questi consistono in mosse come uno schermo (l’avversario blocca la scena della palla), una presa (tenendo l’altalena per sicurezza) o un ostacolo del campo (il campo devia la palla).

Pensi di poter giocare a squash adesso?

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *