Presa e lotta di judo per la competizione di Jiu Jitsu brasiliano

Le abilità in piedi dei concorrenti di BJJ (Brazilian Jiu-Jitsu) rimangono la singola debolezza più grande e più comune osservabile all’interno del regno dei tornei. Questo articolo cerca di fornire alcuni fondamenti essenziali e una strategia di base per i giocatori di BJJ che si imbarcano nell’arena della competizione. Quando visualizzi questo articolo, considera che questo è scritto nel contesto in cui i giocatori di BJJ in genere fanno una delle due cose all’interno della zona di competizione in piedi:

1) Pull Guard, spesso nel momento in cui percepiscono un pericolo.

2) Corri su una doppia gamba, dove ottengono il take down o falliscono e tirano la guardia.

Movimento a gittata libera

Prima di stabilire le prese, la priorità numero uno è rimanere in una posizione bassa, basata sul wrestling. La posizione quadrata, spesso favorita per le sue qualità difensive, rimane simile a quella di un pugile in piedi in quanto entrambe le parti rimangono aperte all’attacco. Dato che molti praticanti di Jiu-Jitsu brasiliano non hanno abilità significative in piedi, si consiglia di ridurre al minimo la possibilità di un colpo fortunato a doppia gamba facendo avanzare una gamba (la gamba di testa) in una posizione sfalsata e limitando i lati dell’attacco di 50 %. È altamente improbabile che concederai un takedown dal lato cieco. Il braccio principale dovrebbe essere posizionato in basso, proteggendo la gamba principale e il braccio principale può essere rapidamente convertito in una faccia incrociata se il tuo avversario tenta di forzare un attacco con doppia o singola gamba.

Idealmente, dovresti continuare a muoverti lateralmente mentre tenti di stabilire la tua presa di comando. Ciò ridurrà ulteriormente la probabilità e l’efficacia di qualsiasi rimozione: è più difficile colpire un bersaglio mobile.

Stabilire la presa (indipendentemente da Sinistra vs Sinistra, Destra vs Destra, Sinistra vs Destra)

Ora sei stabilito nel campo libero, spostandoti lateralmente in una forte base di wrestling. Indipendentemente dalla posizione relativa (cioè sinistra, destra, ecc., posizione relativa al tuo avversario), il passaggio chiave successivo è controllare il braccio guida del tuo avversario, e questo si ottiene preferibilmente afferrando il suo braccio guida con il tuo braccio posteriore.

Perché il braccio posteriore?

Molto semplicemente, rischi che sparino al doppio sotto il tuo braccio guida o che il tuo braccio guida sia controllato dal suo braccio guida. QUANDO STABILITE LA PRESA, TUTTO RIGUARDA IL CONTROLLO DEL BRACCIO DI GUIDA. Pertanto raggiungere con il braccio posteriore è un rischio inferiore (simile nel pugilato a condurre con il jab). Coloro che hanno esperienza nelle arti di percussione vive saranno in grado di dare un senso alle abilità di presa invertendo le nozioni di teoria del braccio di piombo e posteriore (il braccio principale o il braccio jabbing nel pugilato è simile al braccio inverso nel judo e viceversa) .

Una volta che il braccio principale dell’avversario è controllato con il tuo braccio posteriore, sarà estremamente difficile per il tuo avversario avviare attacchi significativi. La tua prossima mossa dipende dal fatto che desideri:

1) CONTINUARE A COMBATTERE IN POSIZIONE IN PIEDI

2) PROTEZIONE A TIRARE

1) COMBATTIMENTO IN POSIZIONE IN PIEDI

Un ulteriore controllo può quindi essere ottenuto stabilendo una seconda presa sul suo braccio guida con il tuo braccio guida, o afferrando la spalla anteriore davanti al tuo braccio guida (il tuo braccio sinistro afferrerebbe la sua spalla destra o viceversa).

Il primo ora ti permetterà di girare all’esterno del braccio controllato, da cui sono possibili back-take, gambe doppie e singole, tani-otoshi, tra le altre tecniche. Quest’ultimo ti darà un controllo sufficiente sul tuo avversario su cui lanciare tentativi di takedown riusciti, riducendo al minimo le opportunità del tuo avversario per il trascurabile o lanci se hai esperienza nel Judo.

2) PROTEZIONE A TIRARE

Qualsiasi spettatore a una competizione di BJJ vedrà rapidamente i praticanti che fanno la guardia con poco o zero controllo sugli altri loro avversari. Una volta che abbiamo stabilito il controllo del braccio guida sul tuo avversario usando il tuo braccio posteriore, il braccio guida dovrebbe quindi afferrare il gomito. Con la pratica regolare del Judo, una presa sul gomito dovrebbe comportare la flessione e poi la torsione della mano che impugna; come girare una vite. Con una presa due-uno-uno o una “presa di trascinamento del braccio” stabilita, ora sei in grado di tirare la guardia in sicurezza. A seconda della posizione, ora dovresti minacciare un trascinamento del braccio o una barra del braccio, con una serie di potenziali opzioni dipendenti dalle reazioni dei tuoi avversari.

Glyn Powditch

Istruttore SBG

Cintura viola BJJ

Judoka

© Glyn Powditch 2007

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *