Posso andare a nuotare con un’infezione da lievito? – Scopri la verità dietro la domanda

Hai mai chiesto: “Posso andare a nuotare con un’infezione da lievito?” So che sei preoccupato per due cose. Uno se contaminerà la piscina e infetterà tutti. In secondo luogo, se peggiorerà l’infezione. Questo articolo ti fornisce le informazioni di cui hai bisogno e, si spera, ti aiuterà a curare l’infezione da lievito.

Quasi tutti subiranno un’infezione da lievito ad un certo punto della loro vita. E il tipo più comune è l’infezione vaginale e la maggior parte delle donne dovrà affrontarla ad un certo punto della propria vita.

Sebbene l’infezione in sé non rappresenti una seria minaccia per la tua salute, dovrebbe essere affrontata immediatamente poiché la condizione può essere molto scomoda e frustrante.

Quindi torniamo alla tua domanda: “Posso nuotare con un’infezione da lievito?” E la risposta è sì, puoi. Ma tieni a mente; non è consigliabile nuotare se si ha un’infezione da lievito. L’infezione da lievito è causata da un tipo di fungo chiamato Candida e prospera in zone umide e calde. Quindi nuotare, il che significa che devi bagnarti, potrebbe peggiorare l’infezione se non fai le cose necessarie che devi fare dopo la nuotata.

Prima di tutto, evita le piscine riscaldate, sarebbe una pessima idea dato che Candida ama le zone calde e umide. L’acqua della piscina contiene cloro e sostanze chimiche, quindi è importante risciacquare o fare la doccia con acqua dolce. Indossa i vestiti asciutti il ​​più velocemente possibile e assicurati che l’area infetta sia pulita e asciutta. Ancora una volta, nuotare con l’infezione del lievito non è consigliabile, ma se proprio devi, per favore fai queste cose dopo aver finito.

La maggior parte delle persone con un’infezione da lievito farà di nuovo la stessa domanda: “Posso nuotare con un’infezione da lievito?” Sono preoccupati che la loro infezione venga trasmessa ad altri durante il nuoto. Questo, tuttavia, non è vero. Vedi, ci sono molte sostanze chimiche nella piscina per assicurarsi che qualsiasi problema di infezione che hai non passi agli altri. Quindi è perfettamente sicuro per gli altri che nuotano con te.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *