Paradiso, Arti Marziali e Magnum PI

Proprio di recente abbiamo ricevuto una nuova configurazione del cavo a casa e sono stato impegnato ad allenarmi per imparare tutti i nuovi canali. Quindi, proprio come ogni altro uomo moderno, ho semplicemente fatto ricorso a sfogliare la guida dei canali per trovare qualcosa da guardare.

Poi ho colpito la paga sporca quando mi sono imbattuto nella classica serie poliziesca degli anni ’80, Magnum PI

Durante questo episodio Magnum stava litigando con alcuni gangster e uno dei suoi avversari ha tirato fuori i nunchaku e ha rapidamente messo fuori combattimento l’amico di Magnum.

Essendo il ragazzo intelligente che è, Magnum non si è precipitato dentro. Invece, ha preso un posacenere e ha usato la lattina per bloccare i molti colpi dell’arma prima di colpire finalmente l’attaccante privo di sensi.

Per otto stagioni Tom Selleck interpreta l’investigatore privato Thomas Magnum, un laureato all’Accademia della Marina, ex Seal e veterano del Vietnam. Magnum viveva nella bellissima tenuta di Tom Clancy come l’autore Robin Masters.

In cambio dell’affitto di soggiorno gratuito nella tenuta e della possibilità di utilizzare la Ferrari 308 GTB rossa di Robins, Magnum si è occupato della sicurezza con l’inglese Jonathan Quayle Higgins III, un ex sergente maggiore dell’esercito britannico.

Se lavorare nella tenuta con tutti i grandi vantaggi non era abbastanza per tenere occupato Magnum, ha svolto molti altri lavori investigativi e ha dovuto occuparsi di spacciatori, sicari, terroristi, spie e persino incarichi più banali come casi di divorzio. Non riesco a pensare a un investigatore privato o ad un uomo della Marina che ho incontrato che non sia un fan dello spettacolo.

È importante notare che mentre Magnum può essere entrato in fantastiche avventure ogni settimana, le abilità di combattimento ravvicinato che ha usato in quasi tutti gli episodi erano l’autodifesa del mondo reale. E guardando indietro allo spettacolo Magnum ha mostrato chiaramente il suo background nelle arti marziali militari. Dopotutto Magnum si occupava di aggressori che brandivano di tutto, dalle armi per arti marziali, alle bottiglie, ai pipistrelli e, naturalmente, alle armi da fuoco.

Magnum imparò le sue arti marziali quando i militari usavano ancora gli efficacissimi combattimenti della seconda guerra mondiale sviluppati da Charles Nelson e BJ Cosneck per la Marina e i Marines. Questi uomini insegnavano arti marziali per il campo di battaglia e per i combattimenti di strada, non per gli sport.

Ma Magnum non è stato l’unico a mostrare abilità nel combattimento ravvicinato. Higgins, un veterano di oltre vent’anni di servizio militare, conosceva numerose arti marziali, sebbene facesse chiaramente affidamento sui metodi di autodifesa insegnati dal colonnello William E. Fairbairn. Anche gli amici di Magnum, Rick e TC, hanno mostrato ciò che hanno imparato nei Marines in innumerevoli combattimenti al fianco di Magnum.

Magnum era un membro del SEAL Team One che operava da Da Nang, in Vietnam, e prestò servizio sotto il comando del capo della stazione della CIA durante la guerra (Magnum ei suoi amici possono essere visti spesso con indosso berretti da baseball di Da Nang). Magnum non ha imparato il combattimento ravvicinato in una bella scuola di arti marziali, ma nelle strade di Da Nang e nelle giungle del Vietnam del Nord. Magnum non ha mai perso tempo ad assumere posizioni oa provare a fare mosse specifiche. Invece quando ha visto una minaccia e ha attaccato. Se aveva il vantaggio di armi da fuoco o altre armi le usava.

Durante il suo servizio in tempo di guerra Magnum ei suoi amici fuggirono da un campo di prigionia nemico e dovettero disarmare gli inseguitori a mani nude. In un caso, mentre è alla ricerca di un amico rapito, Magnum deve combattere un abile artista marziale giapponese. Anche se il suo avversario lancia molti potenti calci, Magnum continua ad attaccare finché l’altro uomo non è caduto.

Anche se Magnum era un personaggio immaginario, ci sono molte lezioni da imparare da lui. Lui ei suoi amici erano orgogliosi patrioti che non si sono mai pentiti del loro servizio in Vietnam e hanno compreso i reali pericoli della guerra fredda e del terrorismo. Neanche loro erano compiacenti. Magnum e tutti i suoi amici usavano lo sport per mantenere la forza funzionale. Higgins si è persino unito ai ragazzi in una missione di salvataggio in Cambogia ed era ancora pronto all’azione.

Alle Hawaii ci sono molte arti marziali insegnate a studenti desiderosi, ma lo stile usato dal suo residente immaginario più famoso è ancora il migliore. Su un’isola in cui l’ambiente è vario poiché le Hawaii devi essere in grado di adattarti a ogni possibile situazione di autodifesa. Non puoi permetterti di essere limitato nella tua capacità di proteggerti. Gli autori intelligenti dello show televisivo ovviamente se ne resero conto e mantennero Magnum a usare i suoi combattimenti militari invece di unirsi alla mania del karate e dei ninja dell’epoca.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *