Nelle immersioni subacquee eccelli nella selezione del peso solo attraverso ripetute avventure subacquee

La quantità di peso necessaria per un’immersione dipende da come si configura l’impostazione dell’immersione. Quando ho iniziato a immergermi ho solo indovinato le mie esigenze di peso e raramente ho controllato per verificare l’accuratezza di quelle ipotesi. Ho pesato troppo la maggior parte del tempo, il che mi ha fatto lottare con il controllo dell’assetto. A volte iniziavo le immersioni con un peso troppo ridotto e non riuscivo a scendere, o ho avuto problemi alla fine dell’immersione, poiché la bombola si stava scaricando. Spesso quelle volte mi costringevano a tornare alla barca, o al molo, per avere più peso, lasciando il mio compagno di immersione sospeso mentre lei o lui mi aspettavano.

Nella classe di certificazione impariamo a pesarci in modo che (senza il nostro BCD) galleggiamo con gli occhi a livello dell’acqua. Il problema è che alcune delle attrezzature che indossi dopo aver utilizzato quel metodo aggiungono o sottraggono alle tue condizioni generali di galleggiamento.

Una cosa di cui ho perso rapidamente traccia è che la mia bombola vuole galleggiare di più man mano che la quantità di aria all’interno diminuisce. Riceviamo quel po’ di conoscenza anche durante la lezione di certificazione, ma aggrapparsi a qualcosa di così semplice, quando stai concentrando la tua mente sull’entrare in acqua, diventa un grande sforzo mentale. Altri elementi che aggiungi alla tua configurazione di immersione provocano un aumento della negatività del tuo assetto insieme alla rimozione dell’aria dalla tua bombola. Un esempio è la bottiglietta di antiappannante per maschere che porto nella tasca del GAV. Mi dimentico di usarlo prima di essere in acqua. Quella bottiglia è una piccola aggiunta negativa alla mia galleggiabilità generale, ma quando la aggiungi ad altri oggetti “fluttuanti” tra la tua attrezzatura, l’effetto fluttuante cumulativo cerca di scavalcare la tua cintura di peso.

Quindi spesso aggiungiamo accessori alla nostra configurazione di immersione che aumentano il nostro peso. La maggior parte dei subacquei porta coltelli da sub nel caso in cui rimangano intrappolati nella corda o nella lenza. Alcuni di quei grandi coltelli da sub diventano pesanti, anche se non vedo spesso i coltelli più grandi portati avanti in questi giorni.

Anche raccogliere souvenir dal fondo dell’oceano aumenta il tuo peso. Non farmi vedere che stai facendo questo. Mi arrabbio un po’ quando i subacquei “rubano” le cose dal nostro ambiente acquatico perché ciò significa che non riesco a vedere tanto la prossima volta che mi immergo in quel punto. Quell’attività danneggia anche l’ecologia della barriera corallina. Con l’esperienza che deriva da più immersioni ottieni una capacità intuitiva di calcolare con precisione il tuo peso necessario. Dipende dall’attrezzatura che includi nella tua configurazione. Da quel momento in poi, la tua immersione diventa meno drenante di energia. Una corretta ponderazione aiuta a ridurre i livelli di sforzo durante l’immersione.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *