Modi per dire che stai servendo correttamente nella pallavolo

Un servizio coerente e accurato è l’obiettivo di ogni giocatore di pallavolo, dai giovani ai membri della squadra olimpica. Per raggiungere quel punto, tuttavia, è importante sapere se stai servendo correttamente. Ecco alcuni modi per farlo.

Il primo modo per capire se stai servendo correttamente è se la palla sta andando dove vuoi che vada. So che suona molto semplicistico, ma la realtà delle cose è che una meccanica adeguata tende a produrre alti livelli di precisione. Se stai colpendo costantemente il tuo obiettivo, allora è molto probabile che tu abbia le cose giuste. Detto questo, è probabile che tu stia leggendo questo articolo perché non sei un server così preciso o potente come vorresti, quindi lascia che ti fornisca alcuni checkpoint che puoi utilizzare per rimetterti in carreggiata.

Stai finendo il servizio in equilibrio? Se no, c’è qualcosa che non va. Di solito, dipende dal tuo lancio. Se lanci la palla troppo a sinistra oa destra, finirai per inclinarti in quella direzione per cercare di stabilire un contatto corretto con la palla. O quello o servirai la palla in quella direzione quando non intendevi farlo. Se trovi il tuo peso ben sulla punta dei piedi, allora hai lanciato la palla troppo in avanti, mentre dover inarcare la schiena e piegarti all’indietro significa un lancio dietro il tuo punto di contatto ideale. Tutto questo può essere risolto migliorando il tuo lancio.

La pallina gira quando vuoi che galleggi o fluttua quando vuoi che giri? Questa è una funzione del tuo contatto con la palla. Devi assicurarti di colpire la parte giusta della palla nel modo corretto per ottenere l’effetto desiderato.

La palla sta arrivando corto o sta andando troppo lontano? La distanza nel servizio dipende dalla velocità della tua mano al contatto. Fai oscillare il braccio più velocemente per colpire la palla più lontano (nota che non ho detto oscillare più forte). Fai oscillare il braccio più lentamente per colpire la palla più corto. Assicurati di mantenere fermo il contatto con la palla, però. Nessun polso floscio o mano molle!

Ti fa male la spalla quando servi? Se è così, probabilmente significa che l’oscillazione del tuo braccio è in qualche modo alterata, supponendo che tu non abbia semplicemente un infortunio a causa di qualcos’altro, ovviamente. Anche questo potrebbe essere correlato al lancio della palla, ma potrebbe anche essere una funzione della tua meccanica. Questo potrebbe essere difficile da giudicare da soli, però. Probabilmente vorrai l’aiuto di un allenatore per valutare l’oscillazione del tuo braccio, o almeno l’uso del video.

Il che fa emergere forse il modo migliore per valutare se stai servendo correttamente. Video di te stesso che serve e confrontalo con il video di qualcuno che serve correttamente. Ci sono molti strumenti là fuori in questi giorni che consentono analisi fianco a fianco. Questo ti permetterà di vedere come la tua tecnica si accumula contro il buon server nelle aree della postura del corpo, della preparazione delle braccia, del lancio, del gioco di gambe e del follow-through.

Spero che tu abbia un allenatore che tenga d’occhio la tua tecnica di servizio e ti aiuti a correggere le cose secondo necessità. In caso contrario, i suggerimenti qui presenti dovrebbero aiutarti a identificare i problemi e metterti sulla strada per un servizio più efficace.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *