Mixed Martial Art (MMA) / Ultimate Fighting Championship (UFC)

È il combattimento che milioni di persone hanno guardato e il combattimento che si è effettivamente rivelato un salvatore per l’Ultimate Fighting Championships (UFC). Furono quindici minuti di ferocia imperturbabile. Due uomini si affrontavano faccia a faccia, corpo a corpo, a ogni pugno e calcio che lanciavano pieni di rabbia.

Continuarono a combattere finché le loro pelli non furono macchiate di rosso con lividi e graffi e il sangue coprì il tappeto dell’arena. L’arena era completamente esaurita, il rumore della folla era assordante quando suonò la campana finale. All’interno dell’anello ottagonale, i due combattenti che erano tutti maltrattati e contusi hanno condiviso un grande abbraccio.

Forrest Griffin e Stephan Bonnar sono stati i due combattenti che hanno preso a pugni e calci durante il finale di The Ultimate Fighter. È stato considerato il combattimento più cruciale nella storia delle arti marziali miste (MMA), ha lanciato l’UFC nei cuori e nelle menti degli spettatori più desiderati dello sport.

È stato il primo incontro dopo il quale le persone hanno acquisito maggiori conoscenze su cosa sono le MMA, prima che le persone non fossero molto consapevoli delle MMA. Questa è stata la lotta che ha effettivamente avviato il boom delle MMA.

Le arti marziali miste possono essere rappresentate al meglio come il sanguinario figlio dell’amore della boxe e del wrestling professionistico, le arti marziali miste (MMA) sono complesse e tecniche come il balletto e sanguinose come due uomini che si picchiano a morte in una gabbia. L’MMA è lo sport in più rapida crescita al mondo. Negli ultimi cinque anni le MMA sono passate da uno sport underground a uno sport mainstream.

Il 24 aprile, al Rogers Center oltre 55mila fan erano lì per assistere alla partita tra Georges St-Pierre e Jake Shields all’UFC 129. Era nella città più grande del Canada e anche lo scorso marzo, durante il debutto delle MMA a Vancouver, i biglietti sono andati esauriti in pochi minuti .

Negli Stati Uniti d’America, secondo l’Association of Boxing Commissions, le MMA professionali sono consentite nella maggior parte degli stati. Tuttavia, in stati come Connecticut, New York e Vermont, l’MMA è ancora considerata illegale e la relativa legislazione è ancora in sospeso.

In Svezia le competizioni di arti marziali miste sono legali, funziona sotto la Federazione svedese di arti marziali miste (SMMAF) che a sua volta è stata costituita nel 2007 e successivamente nel 2008 ha iniziato a supervisionare gli eventi di arti marziali miste.

Il Canada è il fulcro delle arti marziali miste, nella maggior parte delle sue province le competizioni MMA sono legali. Tuttavia, le arti marziali miste non sono così integrate come dovrebbero essere, ma ora stanno crescendo e si stanno evolvendo per fare spazio a se stesse a livello globale.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *