Migliora la tua zucca: vantaggi di guardare la palla in ogni momento

Guardare la palla da squash durante una manifestazione è la cosa più importante che puoi fare per migliorare il tuo gioco. Mai e poi mai distogliere lo sguardo dalla palla durante un rally. se hai paura di guardare la palla dietro di te, indossa occhiali protettivi. È impossibile raggiungere il tuo potenziale se non tieni costantemente gli occhi sulla palla. Guardare la palla che lascia la racchetta del tuo avversario, in particolare quando la palla è dietro di te, aumenterà notevolmente il modo in cui sei in grado di:

Giudica meglio il tiro del tuo avversario

Avrai la prima idea di dove sta andando il tiro del tuo avversario quando la palla lascia la sua racchetta. Puoi raccogliere informazioni sulla direzione, la traiettoria, la velocità e l’altezza del tiro affinché il tuo cervello calcoli dove dovrai essere per affrontarlo. Per tracciare con precisione la palla, è necessario tenere sempre d’occhio la palla. Se aspetti di vedere la palla staccarsi dalla parete frontale hai perso circa la metà del prezioso input di traiettoria necessario per giudicare con precisione il tiro giocato.

Meglio anticipare il tiro del tuo avversario

Solo guardando la palla in una frazione di secondo all’impatto che esce dalla racchetta del tuo avversario ti permetterà di anticipare il suo tiro.

Importante: se stai girando la testa all’indietro verso il muro anteriore prima dell’impatto non stai anticipando, stai indovinando! Per tirare bene al volo in particolare è necessario vedere la palla in anticipo per essere sulla buona strada per intercettarla. Se impari ad anticipare se stanno guidando, cadendo, vantandosi o attraversando il campo, questa è metà della battaglia proprio lì. L’anticipazione funziona solo guardando la palla quando è dietro di te.

La ricerca dimostra che i giocatori “esperti” possono prevedere il tiro dell’avversario con un livello di precisione molto elevato fino a 600 millisecondi prima dell’impatto. Segnali importanti per prendere decisioni anticipate: movimento del braccio e della racchetta in particolare 160-80 ms prima dell’impatto e volo della palla immediatamente (fino a 80 ms) dopo l’impatto.

Le due principali fonti di informazioni utilizzate dai giocatori esperti sono:

1. Probabilità – le abitudini strategiche dell’avversario, le capacità tecniche dell’avversario e la sua posizione in campo;

2. Segnali posturali emessi dall’avversario, in particolare il movimento del braccio e della racchetta che porta al contatto con la palla.

La ricerca ha dimostrato che i giocatori esperti non hanno una “visione” migliore dei principianti né guardano segnali diversi ai principianti quando cercano informazioni su cui basare la loro decisione su ciò che sta per accadere. Piuttosto, i giocatori esperti sembrano fare un uso migliore delle informazioni disponibili, specialmente per quanto riguarda l’azione del braccio e della racchetta dell’avversario.

Anche i giocatori esperti identificano o acquisiscono schemi di gioco meglio dei principianti.

Le capacità di anticipazione vanno dal semplice – prevedere il rimbalzo della palla, fino alla capacità di leggere il gioco sufficientemente bene per tirare al volo una palla dal ritmo veloce colpita dalla zona d’attacco da un giocatore “ingannevole”. Queste abilità diventano automatiche con l’esperienza, ma tradizionalmente abbiamo sviluppato queste abilità solo giocando le partite.

Meglio muoversi in campo, avere un ritmo migliore

Guardare la palla quando è dietro di te è fondamentale per il movimento. Questo, a sua volta, aumenterà la tua velocità sulla palla e ti consentirà di muoverti alla velocità appropriata, senza superare la palla. Superare la palla è uno dei maggiori problemi a livello principiante.

Se guardi la parete frontale, sentirai solo il suono del tuo avversario che colpisce la palla o la palla che entra nella tua visione periferica per reagire anche tu. Questo spesso farà muovere i tuoi piedi rispettivamente in ritardo o molto tardi, e renderà un enorme svantaggio nel raggiungere i tiri stretti del tuo avversario.

guardare migliora notevolmente la tua velocità sul campo senza diventare più veloce fisicamente. Credo che guardare bene la palla ti renderà molto più veloce sul campo da squash piuttosto che diventare fisicamente più veloce.

Solo osservando costantemente la palla che esce dalla racchetta del tuo avversario quando la palla è dietro di te nel campo di difesa imparerai un ritmo per muoverti nel campo da squash.

Il ritmo è parte integrante di qualsiasi sport, facilitando tutti i movimenti.

Prendi una decisione tattica migliore

Più tempo hai a disposizione in questo gioco veloce, migliori saranno le tue decisioni.

Gioca in modo più sicuro ed evita decisioni contro di te.

Guardare ti aiuta a toglierti di mezzo lo swing della racchetta e la palla, mentre il tuo avversario sta rispondendo al tiro. Indossa gli occhiali se hai paura di guardare. Senza guardare la palla i tuoi progressi saranno limitati e possono essere pericolosi. Guarda la palla e se sei troppo vicino e all’interno della “linea di tiro” allontanati, ma non distogliere lo sguardo dalla palla. Non puoi sempre tornare alla T quando colpisci un tiro libero. Sposta la posizione a T se necessario.

Lo svantaggio di non guardare la palla quando il tuo avversario è dietro è che potresti essere colpevole di non aver eliminato e, peggio ancora, di non aver tentato di eliminare. Questa può essere la differenza tra un colpo e un let.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *