Migliora i tempi di corsa correggendo la tua postura!

Con l’avvicinarsi del caldo, sempre più “albanelle” sono fuori a correre per le strade. Nella corsa agonistica, sempre più corridori cercano quel vantaggio e molti hanno cercato cure chiropratiche per migliorare la loro biomeccanica. Il corpo è una macchina complessa fatta di muscoli, nervi e ossa, che lavorano insieme per formare movimenti orchestrati. Sfortunatamente, come un elettrodomestico, a volte può rompersi. La maggior parte delle persone ha una struttura spinale anormale e la mancanza di curve adeguate sul lato della colonna vertebrale, che causa l’usura prematura di dischi e legamenti. Questi disallineamenti spinali sono noti come sublussazioni. Contribuendo a una biomeccanica impropria, l’energia in eccesso viene sprecata e il corpo è più incline a affaticarsi e ferirsi.

Si consiglia vivamente di scegliere un chiropratico che si concentri sulla biomeccanica clinica della postura (CBP), una tecnica specializzata nella correzione strutturale della colonna vertebrale. Questa tecnica chiropratica di scelta utilizza un approccio alla salute supportato da un impressionante corpus di ricerche. La nostra prima priorità è alleviare il dolore, ma il nostro obiettivo principale è riportare la colonna vertebrale il più vicino possibile al suo normale allineamento, a beneficio dell’intero corpo. Proprio come un’auto, il tuo corpo viaggia sul tuo “asse” spinale. Se l’asse di un’auto è piegato o danneggiato, i suoi pneumatici gireranno in modo improprio, danneggiando ulteriormente l’auto, proprio come una lesione spinale o un disallineamento possono essere amplificati in tutto il corpo. Studi medici peer-reviewed hanno stabilito un forte legame tra la perdita o la mancanza del normale allineamento della colonna vertebrale e una varietà di condizioni muscoloscheletriche e legate ai nervi. Il nostro impegno per la salute della colonna vertebrale significa che andremo oltre l’alleviare i sintomi per affrontare le loro vere cause. Il dolore che viaggia lungo il braccio sinistro può indicare un problema cardiaco. Emicranie gravi possono segnalare un problema con il flusso sanguigno o forse la pressione alta. I farmaci antidolorifici mascherano semplicemente tali problemi, ma cerchiamo di identificarli e trattarli da dove iniziano.

Vista di lato, la colonna vertebrale è composta da quattro curve naturali. La perdita della normale curvatura spinale può provocare una varietà di condizioni del collo e della schiena. Inoltre, i nervi spinali escono da ogni livello della colonna vertebrale a ogni muscolo e organo. Pertanto è probabile che la funzione nervosa sia compromessa se la colonna vertebrale è disallineata. Sfortunatamente, il corpo non invia sempre segnali di avvertimento di tale danno fino a quando non diventa estremo.

Poiché ci concentriamo sulla correzione strutturale della colonna vertebrale, ci concentriamo naturalmente sulla postura, che consideriamo la “finestra sulla colonna vertebrale”. La maggior parte delle persone è sorpresa e scioccata nell’apprendere che anni di cattiva postura in semplici abitudini quotidiane, come piegarsi su una scrivania o un computer, piegarsi in avanti mentre guidano un’auto o tenere in braccio un bambino, causano cambiamenti nella colonna vertebrale che possono portare a condizioni debilitanti inclusi problemi legati al disco, mal di testa e persino problemi digestivi. I cambiamenti nella colonna vertebrale sono anche le cause fondamentali della degenerazione spinale, dell’artrosi, della tensione e dello squilibrio muscolare e del deterioramento delle articolazioni.

Inoltre, una biomeccanica spinale impropria può causare problemi alle anche, alle ginocchia e ai piedi. Poiché la base della colonna vertebrale inizia con i piedi, una struttura spinale impropria può contribuire alla caduta degli archi e alle discrepanze nella pronazione e nella supinazione del piede. Spostamenti dannosi nella colonna vertebrale possono aumentare il peso su un lato del corpo, innescando una reazione a catena di problemi alla colonna vertebrale, all’anca, al ginocchio e al piede. Il corpo compenserà quindi il peso in eccesso, contribuendo così maggiormente alle sublussazioni e alla postura anormale del piede.

I chiropratici che si concentrano sulla correzione posturale correggono la struttura spinale, che aiuta i corridori a migliorare i loro tempi e ad aumentare la loro energia. Oltre alla correzione spinale, molti di questi chiropratici offrono la più recente tecnologia in plantari per i piedi per i principianti e per i corridori seri. Questi contribuiscono a un’andatura più sana e a un attacco del tallone. Utilizzando i corretti protocolli spinali correttivi, il tuo tempo di corsa migliorerà sicuramente!

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *