L’orologio Timex Ironman Triathlon – Un rivoluzionario tecnico

Timex acquisì i diritti per utilizzare il nome “Ironman” – un famoso evento sportivo di triathlon – in nome del suo nuovo rivoluzionario orologio sportivo nel 1986, il risultato fu il Timex Ironman Triathlon Watch, un prodotto che sarebbe poi diventato una grande icona storica in tutto il mondo il mondo.

Il design essenziale dell’amato orologio sportivo è cambiato poco nel corso degli anni. La forma “Lazy D” circonda ancora il display LCD prominente con anello in gomma attorno al case e due pulsanti in alto tutti fissati da quattro bulloni.

Le caratteristiche classiche dell’orologio, tra cui cronometro, timer per il conto alla rovescia, sveglie, ora di base e sveglia per le occasioni, sono variate poco nel corso degli anni. Questo perché queste caratteristiche funzionano e non perché Timex ha dato per scontato il suo orologio sportivo numero 1, anzi, il contrario, poiché il classico Ironman ha ricevuto numerosi miglioramenti tecnici nel corso di due decenni oltre come orologio sportivo leader nel mondo.

L’orologio sportivo Timex originale del 1986 presentava un cronografo con una memoria di 8 giri mai vista. L’originale si è ora evoluto in un complesso sistema di gestione dell’allenamento, in grado di soddisfare le esigenze di quasi tutti gli atleti.

La prima grande innovazione tecnica è avvenuta solo nel 1991, dopo sei anni di solide prestazioni sul mercato ed è stata una grande novità! Timex ha presentato un nuovo sistema di illuminazione basato su un nuovo sistema di tecnologia dell’elettroluminescenza che consumava solo una frazione della potenza utilizzata nei sistemi di illuminazione di altri orologi. Conosciuto come “Indiglo Lighting System”, Timex ha brevettato il design e lo ha installato nella maggior parte dei suoi orologi.

Alcuni anni dopo, nel 1994, Timex, in collaborazione con Microsoft, ha rilasciato il primo orologio programmabile al mondo con la possibilità di connettersi a un personal computer e di memorizzare informazioni PDA come nomi e numeri di telefono, note e appuntamenti. L’orologio Data Link ha anche una capacità di archiviazione della memoria sul giro molto maggiore rispetto alla maggior parte degli orologi Timex Ironman.

Timex ha quindi rilasciato una tecnologia “Indiglo per tutto il giorno” nel 1996. Era essenzialmente un blu-verde riflettente che forniva un contrasto migliore tra lo sfondo del display ei numeri digitali nel display. (Ma apparentemente ora è stato abbandonato da Timex e adottato dai concorrenti).

Gli orologi sportivi Timex hanno continuato ad evolversi e ora presentano innovazioni come sistemi di localizzazione GPS, sistemi di monitoraggio della frequenza cardiaca da fascia toracica e trasferimento wireless da PC con integrazione dei dati personali con grandi portali di informazioni della comunità online.

Forse l’innovazione più insolita e audace di Timex è stata aggiunta alla linea di prodotti Timex Sleek ed è un orologio con angolo di visione ottimale noto come “OVA”. Il concetto è un quadrante posizionato sul lato o sulla parte stretta del polso che è più naturalmente in linea con campo visivo di un atleta durante lo sport e quindi riduce al minimo il movimento del polso.

Dall’inizio degli anni ’80, notevoli cambiamenti e innovazioni hanno mantenuto l’orologio Timex Ironman Triathlon all’avanguardia nella tecnologia degli orologi di resistenza e con l’impegno di Timex di offrire agli atleti tutti i prodotti e le caratteristiche immaginabili di cui hanno bisogno, è probabile che ne vedremo molti altri per anni venire.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *