Lo sci estremo è così estremo?

Per molti, il solo pensiero di sciare su una collina di base è estremo. Una volta visto che cos’è il vero sci estremo, però, porta un rispetto completamente nuovo per lo sport e per coloro che lo apprezzano nella sua massima estensione.

Lo sci estremo si pratica su una collina molto ripida e solitamente si trova su un terreno accidentato. Questa forma di sci iniziò a guadagnare popolarità negli anni ’60, quando furono conquistate le piste delle montagne svizzere, francesi e italiane. Questo sembrò quindi creare il pensiero che nulla fosse impossibile quando si trattava di sciare. Purtroppo, però, le condizioni estreme, spesso affrontate da sciatori estremi, hanno provocato la morte di alcuni.

Una delle mosse sciistiche più spettacolari dell’epoca fu l’invenzione del “tergicristallo”. In realtà lo sci estremo è una terminologia davvero vecchia. Oggi viene spesso chiamato Big Mountain Skiing o Free Skiing. Non importa come viene soprannominato, solo quelli con la maggiore esperienza in questo sport dovrebbero anche provarlo.

Ci sono molti sciatori che vorrebbero essere considerati tra i sei d’élite, che sono…

scozzese Schmidt

Glen Plake

David Kraft

Seth Morrison

Doug Coombs

Shane McConkey

Questi sono tutti sciatori di prim’ordine ben noti a qualsiasi sciatore appassionato.

Come ogni sport, anche se può essere abusato. Quando questo accade gli dà una cattiva reputazione. Per la maggior parte però gli sciatori responsabili prestano molta attenzione alle regole e alla sicurezza degli altri.

È nella natura umana voler eccellere in qualsiasi cosa affrontiamo come una sfida e spingere lo sport ai propri limiti non è diverso. Quello che bisogna ricordare però è di arrivare al punto in cui si possono affrontare le attività di sci estremo che richiedono anni di pratica e perfezionamento delle proprie abilità. Ci vuole imparare a manovrare su una varietà di terreni. Il pericolo maggiore per lo sciatore estremo è la pendenza e le condizioni del terreno.

Quando si tenta un’escursione sugli sci come questa, è necessaria la totale attenzione dello sciatore ai dettagli. È necessario tenere conto delle condizioni meteorologiche. Si dovrebbe fare affidamento solo sulla migliore attrezzatura. Oltre a questo non dovrebbe essere tentato da solo. Questo tipo di avventure sugli sci è meglio farlo in presenza di gruppo. In questo modo, se è necessario aiuto, è prontamente disponibile.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *