Le regole del rugby

Il gioco del rugby ha subito modifiche e si è evoluto le sue regole così tante volte nel corso degli anni che ora è molto diverso da come era iniziato, ma se decidi di uscire allo scoperto e guardare mai una partita di rugby ti starai chiedendo che diavolo sta succedendo… quindi ecco le basi del rugby.

Il rugby è un gioco giocato in 2, 40 minuti, con una pausa di 10 minuti. Ogni squadra ha 15 giocatori e sono ammessi 7 sostituti. Le posizioni sono le seguenti:

* 2 oggetti di scena

* Prostituta

* 2 armadietti

* 2 Fianchi

* 8° uomo

* mediano di mischia

* Vola mediana

* 2 ali laterali

* 2 centri

* Terzino

Il campo in cui si gioca il rugby si chiama Pitch. È un campo erboso di 70 metri di larghezza per 100 metri di lunghezza e separato equamente in due metà uguali da una linea bianca.

Il punteggio viene eseguito in uno dei 5 modi.

* Provare

Quando un giocatore tocca terra con la palla nell’area di porta avversaria, alla sua squadra vengono assegnati 5 punti.

* Prova di rigore

Un giocatore può tentare una penalità quando un giocatore avrebbe segnato una meta ma è stato fermato da una penalità avversaria. Questo vale 5 punti.

* Obiettivo di conversione

L’obiettivo di conversione viene tentato dopo che una squadra ha segnato una meta, un obiettivo di conversione vale 2 punti.

* Pena

Ogni volta che viene chiamato un rigore, la squadra a cui è stato assegnato il rigore può tentare un calcio di rigore. Se il calcio viene effettuato, quella squadra ottiene 3 punti.

* Gol caduto

Un drop drop è quando un giocatore fa tornare indietro la palla dopo un drop kick durante il gioco generale del gioco.

Gioco generale

Proprio come nel football americano, il rugby inizia con il calcio d’inizio che viene chiamato drop kick.

A differenza del football americano, tuttavia, non ci sono down, non ci sono 10 yard da ottenere, il gioco è continuo. Il gioco non si ferma quando la palla colpisce il terreno, è un gioco leale. il passaggio è consentito ma deve essere eseguito lateralmente o all’indietro, il passaggio in avanti non è consentito. Tuttavia, qualsiasi giocatore può calciare il pallone in qualsiasi momento e, una volta che il pallone è stato calciato, è in palio da entrambi i lati. i giocatori usano spesso questo metodo per portare la palla in campo ai compagni di squadra. I giocatori possono anche far scorrere la palla fino a quando non accade 1 delle 2 cose o vengono contrastati o escono dal campo.

Quando un giocatore esce dal campo, viene riportato in gioco con un metodo chiamato “rimessa laterale”, entrambe le squadre si allineano a 1 metro l’una dall’altra in linee parallele e un giocatore dalla parte che non ha messo la palla fuori gioco lo lancia in linea retta tra le due squadre.

Quando un giocatore viene placcato, l’altro metodo per riportare la palla in gioco è chiamato “mischia”, questo viene fatto da ciascuna squadra che forma un tunnel e la palla viene posizionata tra di loro, ciascuna parte deve combattere per la palla contro le altre squadre linea fino a quando un giocatore è in grado di spingere la palla all’indietro con i piedi verso i suoi compagni di squadra dietro di lui nel “tunnel”. Se stavi pensando che suona molto come il football americano, beh, è ​​stato il precursore della “line of scrimmage” del football americano.

E questo è tutto, le basi del rugby, quindi vai là fuori e gioca!!

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *