Le pinne per immersioni subacquee possono essere un vero dolore

All’inizio delle immersioni subacquee, non c’erano molte scelte per le pinne. Oggi, con tutti i progressi tecnologici e gli anni di test, ci sono numerose opzioni di diversi produttori.

Indipendentemente dallo stile alla moda o dai colori alla moda delle pinne, la cosa più importante a cui prestare attenzione è la vestibilità (e il comfort). Assicurati di provarne diverse paia finché non ne ottieni uno molto comodo e non troppo largo. Le pinne larghe possono causare rapidamente irritazioni e vesciche dopo poche immersioni.

Molte pinne sono progettate specificamente per darti la massima spinta con il minimo sforzo per le gambe. Alcune di queste pinne più efficienti sono comunemente conosciute come pinne “divise”. Questi tipi di pinne per immersioni subacquee hanno una fessura vicino al centro che “divide” la pinna in due sezioni. Sebbene siano disponibili molti nuovi fantasiosi tipi di pinne, molti subacquei preferiscono ancora le pinne tradizionali di base.

Dopo aver selezionato la taglia e la vestibilità delle pinne comode, puoi quindi iniziare a guardare i molti stili, design e colori diversi. C’è un’enorme varietà quando si tratta di questi attributi. Le opzioni dipendono praticamente dal tuo stile e dal tuo gusto su ciò che preferisci. Ad alcuni subacquei piacciono i colori sgargianti al neon con le opere d’arte intricate e abbaglianti, mentre altri subacquei amano i calmi semplici colori della terra senza molto pizazz e stile.

Se sei un subacqueo serio, vorrai ottenere un paio di pinne di buona qualità che dureranno a lungo. Devi anche prenderti cura di loro in modo che non si secchino e non si spezzino dopo alcuni utilizzi. Assicurati di eseguire la corretta manutenzione su di loro e di conservarli in un modo appropriato per mantenerli in buona forma per molte avventure subacquee.

È un’ottima idea portare le pinne fuori per un’immersione di prova, se possibile. Se ti è permesso restituire le pinne da immersione dopo averle acquistate e utilizzate, puoi acquistarle e portarle a fare un’escursione o due per vedere se sono comode e non causano irritazioni o disagi dopo le immersioni. Se il negozio non consente i resi, sarebbe saggio provare a noleggiarne un paio e provarlo prima di effettuare l’acquisto.

Alla fine, tutto si riduce a quali sono le tue preferenze nelle pinne per immersioni subacquee e cosa funzionerà per te. Qualunque cosa tu decida, assicurati di scegliere un paio che sia molto comodo in modo che le tue pinne subacquee non finiscano per essere letteralmente un dolore.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *