Le migliori vacanze in Sud Africa – Surfing Jeffrey’s Bay

Jeffrey’s Bay è una serie di rotture e rigonfiamenti nell’Eastern Cape sudafricano suddivisi in Kitchen Windows, Magna Tube, Boneyards, Supertubes, Impossibles, Tubes, the Point e Albatross.

Jeffrey’s Bay fu inizialmente colonizzata a metà del 1800 dai soci senior di Jeffrey & Glendinnings che aprirono un piccolo negozio nella baia riparata dell’Eastern Cape. Il negozio ha attirato più persone che si sono stabilite anche nella zona e la baia di “Jeffrey” è passata da una costa selvaggia a una piccola città di pescatori popolata da zone rurali.

Finestre da cucina

All’ingresso di Jeffrey’s Bay c’è Kitchen Windows. Le “finestre” sono coerenti e adatte ai surfisti di tutti i livelli, al contrario di Supertubes e Boneyards più in basso lungo la costa, dove le situazioni sono affollate e le pause sono estremamente impegnative.

I Cimiteri

I Boneyards sono una pausa situata tra i Supertubes e i Magna Tubes a Jeffrey’s Bay. Frecce veloci e dure e onde grandi rendono i Boneyards uno dei posti migliori sulla costa di J-Bay, se riesci a infilarti tra la gente del posto.

Albatro

Albatross è un’altra sosta a destra veloce situata sulla costa riparata di Jeffrey’s Bay. Meno affollato di altri spot, Albatross offre alcuni dei migliori swell del mondo, anche se non così conosciuti come i vicini Supertubes.

Tubi Magna

Quando la scena del surf ha colpito per la prima volta Jeffrey’s Bay, i surfisti si sono riversati nei supertubes. Man mano che questo punto diventava più affollato, furono scoperte altre interruzioni nell’area tra cui i Magna Tubes. Si dice che la pausa abbia preso il nome da alcuni pellegrini australiani che hanno colpito l’onda. Alla domanda su com’era, hanno risposto: “Ahh ci sono magnifici tubi là fuori amico”, così sono nati i Magnatubes.

I Magna Tubes si trovano proprio in fondo alla baia da Supertubes e Boneyard breaks. Le pause veloci impegnative sono a pochi secondi dalla città di Jeffrey’s Bay, una delle aree urbane in più rapida crescita in tutto il Sud Africa e una delle migliori destinazioni per il surf al mondo.

I Supertube

I Supertubes sono una sezione dell’onda a Jeffrey’s Bay classificata tra i migliori spot di surf al mondo. Le incredibili pause di 300 metri lo rendono il luogo perfetto per i tornei di surf, in particolare il torneo Billabong Pro ASP ogni luglio. Nel 2009, 45 dei migliori surfisti del mondo sono venuti a J-Bay per avere la possibilità di mettersi in mostra sulla grande onda.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *