Le caratteristiche delle scarpe da calcio

I tacchetti da calcio si riferiscono a una scarpa da calcio per terreni solidi, dotata di tacchetti o tacchetti per fornire trazione sulla maggior parte delle superfici in erba e sui campi da calcio all’aperto.

Le prime scarpe da calcio furono ordinate dal re Enrico VIII nel 1526 quando voleva un altro paio con cui giocare a calcio. Uno che era più duro delle sue scarpe normali. Quando il gioco è stato formalizzato a metà del 19° secolo, così sono stati gli accessori necessari durante il gioco, il più importante dei quali erano le scarpe da calcio.

La vulcanizzazione della gomma è stata un’invenzione importante per la produzione di tacchette il cui scopo principale era la protezione dei piedi dei giocatori. E così via, molte innovazioni e generazioni dopo, le scarpe da calcio sono arrivate a rappresentare il progresso della tecnologia e dei materiali per la produzione di scarpe e la sua importanza nel calcio, un gioco che gode di assoluta popolarità tra tutte le nazioni del mondo.

La scarpa da calcio di oggi

Non è costruito tanto per la protezione quanto per il miglioramento delle prestazioni del giocatore! Non copre nemmeno la caviglia del giocatore. I tagli e l’organizzazione delle borchie sono adatti a scopi diversi. I giocatori dilettanti usano tacchetti con borchie di plastica per terreni duri. Un terreno bagnato richiede tacchetti rimovibili per una migliore presa. Questi potrebbero essere di metallo, plastica o gomma. Sono previste suole in gomma per le scarpe da calcio indoor e ci sono scarpe speciali per erba artificiale.

Le lame da calcio in cui i tacchetti hanno lame rivolte in direzioni diverse per ridurre al minimo le lesioni alla caviglia per chi le indossa e offrire una presa eccellente sono anche un’innovazione che ha attirato la contraffazione per aver causato un numero sproporzionato di infortuni ad altri giocatori.

Una combinazione di fibre sintetiche con o senza pelle viene utilizzata per la tomaia, oggigiorno, con enfasi sulla leggerezza dello stivale. La fibra di carbonio come nuovo materiale, fornisce estrema leggerezza ed è estremamente flessibile.

Sono state introdotte funzionalità aggiuntive come le creste in gomma e la sagomatura dello stivale per la palla che migliorano le prestazioni del giocatore. Ci sono scarpe dotate di microchip che catturano le metriche delle prestazioni del giocatore e le trasmettono a un tablet o PC.

L’ultima è la scarpa ecologica, realizzata con materiale riciclato e rinnovabile. Anche questo è estremamente leggero.

Scarpe da calcio del futuro – Alcuni interessanti sguardi sulla sfera di cristallo

· Un giovane giocatore prevede che le tacchette del futuro avranno tacchetti retrattili, permettendogli di usarle come scarpe normali

· Capacità di allacciatura automatica che saranno buone: chi lo indossa, dopo aver allacciato i lacci, torna nel tallone della scarpa. Mentre fa un passo indietro, spinge una leva che blocca i lacci in posizione. Quindi la leva viene scollegata nel caso in cui il giocatore indietreggi di nuovo durante il gioco.

· Il materiale riciclabile e le fibre di carbonio utilizzati nella costruzione di aerei saranno sicuramente all’ordine del giorno nella creazione di stivali leggeri che contengano materiale utilizzato nell’ultima Coppa del Mondo! Non solo, ogni paio di stivali sarà riciclato e ricostruito per soddisfare le esigenze del cliente.

Stivali che si adattano come un calzino… tali sagome saranno più richieste per prestazioni e comfort migliori.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *