L’atteggiamento del libero di pallavolo

Per essere un buon difensore devi sinceramente volere che la palla venga colpita nella tua direzione e dovresti divertirti a scavare una palla forte e frustrare gli attaccanti avversari. Dovresti essere sicuro di poter ottenere quasi tutte le palle che escono dalla rete.

Ma questo atteggiamento zen non accadrà dall’oggi al domani, perché solo con una solida base di mosse difensive puoi essere sicuro che sarai il fantastico difensore che vorresti essere. Quindi, in poche parole, l’atteggiamento senza paura del libero deriva dalla sua consapevolezza di aver fatto il lavoro, di aver impiegato tempo e di avere le capacità per scavare qualsiasi cosa.

Per ottenere questa sicurezza, ecco alcune cose su cui puoi lavorare:

  1. Consapevolezza del campo: mettiti a tuo agio con le dimensioni del campo e la tua posizione su di esso. Questo ti aiuterà a lasciare andare le palle che stanno uscendo e ti permetterà anche di aiutare i tuoi compagni di squadra chiamando la palla dentro o fuori.
  2. Rapidità e agilità: ci sono tonnellate di risorse sulle esercitazioni pliometriche, che miglioreranno notevolmente la tua velocità se eseguite regolarmente. Per qualcosa di più semplice, salta con la corda o sprint.
  3. Controllo di palla: soprattutto un libero deve avere un controllo di palla eccezionale. Sii il primo ad arrivare e l’ultimo a lasciare gli allenamenti mentre il tuo allenatore o i tuoi amici ti lanciano/colpiscono palloni in tutto il campo. Indipendentemente dal tipo di esercitazione che stai facendo, assicurati di avere in mente una posizione target e di guidare te stesso a migliorare ogni giorno.
  4. Tocca tutto: non rinunciare a una palla, non importa quanto possa sembrare fuori portata. Il tuo obiettivo dovrebbe essere quello di toccare ogni palla nelle tue vicinanze. Man mano che diventi più veloce, rimarrai stupito dai salvataggi che puoi fare.
  5. Impara a tuffarsi e rotolare correttamente: la maggior parte dei liberi si tuffa, rotola, si allunga e cade frequentemente, quindi è fondamentale che tu sappia come cadere correttamente e senza farti male. La maggior parte dei difensori preferisce il rollio delle spalle per un rapido recupero e il pancake è una mossa indispensabile per tutti i liberi!

Se stai cercando una guida più approfondita al successo nel libero, dai un’occhiata alla mia pallavolo newsletter sulle competenze. Ottieni un anno di lezioni di pallavolo (una e-mail a settimana) assolutamente gratuito!

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *