La storia del gioco dell’Air Hockey

Il gioco da tavolo di air hockey che conosci e ami oggi è stato inventato nel 1969 da un gruppo di ingegneri di Brunswick di Brunswick Billiards. Inizialmente è stato redatto per il rilascio commerciale, ma messo da parte. Molti anni dopo lo sviluppo del concetto iniziale, gli ingegneri progettarono il primo gioco di air hockey, inclusi mazze e dischi.

Il gioco era originariamente giocato su un tavolo, utilizzando un disco e mazze squadrate. Il gioco viene ora giocato utilizzando mazze rotonde. Il tavolo è pensato per essere un tavolo che fornisce una superficie liscia che genera zero attrito. Generalmente, la superficie del gioco è costellata di centinaia di minuscoli fori, attraverso i quali viene pompata una fornitura costante di aria delicata. Il disco scivola quindi su un cuscino d’aria appena sopra la superficie del tavolo. Alcune superfici sono semplicemente superfici lisce senza fori e l’aria è generata da un disco da gioco air hockey a batteria che genera il proprio cuscino d’aria. Va notato che questi non sono regolamenti o approvati per l’uso in eventi, giochi o tornei approvati dalla Air Hockey Association degli Stati Uniti.

Il gioco dell’air hockey è diventato popolare negli anni ’70, come una sensazione di gioco arcade, un punto fermo in una stanza ricreativa del dormitorio del college e come sport amatoriale con tornei. Il gioco del torneo iniziò nei primi anni ’80 a Houston, in Texas, con la formazione della prima lega professionistica, la Houston Air Hockey Association. Dopo l’istituzione del gruppo di Houston, una Texas Air Hockey Players Association in tutto lo stato ha formato e sviluppato regole e regolamenti formali per il gioco, qualificandolo più come uno sport. I tavoli approvati dall’USAA saranno adatti solo per giochi a due giocatori, sebbene esistano tavoli da gioco per quattro giocatori per principianti e per uso ricreativo.

Le regole attuali per lo sport sono ora determinate dall’USAA e includono le seguenti regole:

1) All’inizio del gioco, un lancio o un ingaggio di una moneta determina il giocatore che inizierà il gioco con il primo possesso del disco in gioco.

2) Il primo giocatore che ottiene sette punti vince la partita.

3) Una volta che il disco entra nella zona del tavolo di un giocatore attraversando la linea centrale, quel giocatore ha fino a 7 secondi per riportare il disco nella zona del giocatore avversario, oppure ha commesso un fallo.

4) Altri falli includono tenere premuto il disco con la mazza, toccare un disco con qualsiasi parte del corpo di un giocatore o lasciare il disco completamente dal tavolo.

Il gioco competitivo e i tornei sono ancora giocati a livello internazionale oggi, con tornei professionistici giocati in tutta Europa e negli Stati Uniti. L’USAA è l’unico organo di governo conosciuto sullo sport, in qualsiasi paese o continente, e pertanto le regole dell’USAA si applicano a tutti i tornei giocati in tutto il mondo. Nonostante questo livello di successo, il gioco dell’air hockey è ancora considerato un non sport ricreativo dalla maggior parte dei giocatori, che lo affiliano alle sale giochi e al gioco da bar. È ancora presente in molti luoghi ricreativi e sale giochi, ma è spesso oscurato dalla presenza di sistemi di videogiochi.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *