La breve storia dei Philadelphia Blazers nell’OMS

Come molte squadre della World Hockey Association, i Philadelphia Blazers sono stati un fuoco di paglia di un anno. I Blazers hanno giocato nella stagione inaugurale WHA, 1972-73. Il franchise è nato come Miami Screaming Eagles, ma la squadra è stata trasferita a Filadelfia prima che una singola partita fosse giocata in Florida.

I Blazers non condividevano lo spettro con gli NHL Flyers. La squadra della WHA ha giocato fuori dal Philadelphia Civic Center, un’arena da 9.000 posti costruita nel 1931. Il Civic Center è stato chiuso nel 1996 e demolito nel 2005.

Anche se il 1972-73 iniziò in modo disastroso per i Blazers, la squadra lo raccolse e terminò con un record di 38-40-0. Filadelfia è arrivata terza nella divisione orientale dietro i New England Whalers e i Cleveland Crusaders. I Crusaders hanno travolto i Blazers nel round di apertura dei playoff.

Nonostante gli acquisti a caro prezzo delle stelle della National Hockey League, Gerry Cheevers e Derek Sanderson, sono stati Andre Lacroix e Danny Lawson a fare le luci brillanti per la squadra. Lacroix è in testa alla classifica per punti totali con 124, guadagnandosi il Bill Hunter Trophy. Andre avrebbe vinto di nuovo il premio nel 1974-75 con i San Diego Mariners. Lawson è arrivato terzo in punti e ha guidato il campionato con 61 gol.

Cheevers ha giocato la maggior parte delle partite dei Blazers in rete. Gerry ha giocato 63 partite, mentre Marcel Paille, un Hall of Famer dell’American Hockey League al tramonto della sua carriera di hockey professionista, ha giocato 15 partite. Cheevers ha giocato una partita nei playoff prima di allontanarsi dalla squadra. Si è unito ai Boston Bruins la stagione successiva.

Derek Sanderson ha firmato un contratto enorme e doveva essere il fulcro della squadra, se non del campionato. Ha giocato un totale di otto partite e ha contribuito con sei punti. In quelle otto partite, Sanderson eccelleva in attacco con 69 minuti di rigore. Derek era tornato a Boston prima ancora che la maggior parte dei fan dei Bruins sapesse che se n’era andato.

Un altro veterano dei Boston Bruins è saltato sulla nave ai Blazers e ha agito come giocatore/allenatore. Johnny ‘Pie’ McKenzie ha giocato 60 partite e ha totalizzato 78 punti di tutto rispetto.

I fan dell’Ontario Hockey League sarebbero interessati a sapere che l’attuale direttore generale di Kingston Frontenacs Larry Mavety ha giocato un totale di quattro partite con i Blazers. Mavety ha iniziato la stagione con i Los Angeles Sharks, giocando due partite. Finì con i Chicago Cougars e giocò 67 partite per concludere la stagione. Larry ha giocato per sei squadre diverse durante la sua carriera nella WHA.

I Blazers furono trasferiti a Vancouver per la stagione 1973-74 dove mantennero il soprannome. Due anni in competizione diretta con gli NHL Canucks si rivelarono troppo e la squadra si trasferì a Calgary per la stagione 1975-76. Come i Calgary Cowboys, la franchigia durò fino alla fine della stagione 1976-77 prima di abbandonare.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *