It’s A Jersey Thing: 5 stili di maglia da hockey non convenzionali

Ciao a tutti,

Come alcuni di noi sanno come fan dell’hockey, abbiamo sicuramente la nostra squadra del cuore e abbiamo sicuramente la nostra maglia preferita.

Il modo in cui alcuni di noi vedono o usano le nostre maglie a volte è molto diverso l’uno dall’altro.

Alcuni di noi sono molto contenti di avere appena ricevuto la maglia della nostra squadra preferita senza nome sul retro. Mostrano solo supporto per la squadra per cui stanno facendo il tifo. Alcuni di noi vogliono la maglia dal taglio autentico che i giocatori indossano sul ghiaccio; questo è se sei un fan sfegatato.

Non importa come lo indossi, non importa quando lo indossi, tutto ciò che conta è che lo stai facendo per il gioco che ami e nient’altro.

A volte potresti vedere una maglia e pensare; “Ehi, è un design interessante.” Qualcuno potrebbe postarne una foto su Internet e potrebbe ottenere qualche ronzio sui social media. Alcuni di voi potrebbero smettere di scorrere e dargli un’occhiata e dargli un rapido mi piace. Alcuni di voi potrebbero approfondire un po’ e scoprire che le maglie sono per una causa di beneficenza. Alcuni di questi modelli di jersey sono fantastici e alcuni sono addirittura ridicoli, ma vale la pena ridere o avere una reazione sbalorditiva. Molte di queste maglie sono realizzate per iniziative promozionali e messe all’asta per beneficenza e questo è solo un altro motivo per cui l’hockey è uno dei più grandi sport sulla Terra. A volte, però, la causa va più in profondità e oltre i colori della maglia. C’è sicuramente un simbolismo culturale in alcune di queste maglie. Alcuni dei quali hanno suscitato alcune polemiche.

Maglie mimetiche di ispirazione militare:

Molte squadre NHL sono d’accordo nell’indossare queste maglie di ispirazione militare durante il riscaldamento per supportare e riconoscere l’esercito nazionale. I fan hanno opinioni polarizzanti su queste maglie, ma non sono pensate per promuovere lo stile, è per promuovere una buona causa. Alcune persone hanno detto che queste maglie non servono a uno scopo e non aiutano i militari MA se ti interessa come aiuta i militari, devi sapere dove stanno andando i tuoi soldi prima di acquistare merce di ispirazione militare.

La Fondazione MSE (Monumental Sports & Entertainment) ha recentemente raccolto $ 46.000 durante una partita casalinga dei Washington Capitals il 5 febbraio 2016 mettendo all’asta le maglie dei Washington Capitals di ispirazione militare. I fondi acquisiti vengono utilizzati per aiutare i familiari dei soldati che prestano servizio nell’esercito, i soldati con PTSD (disturbo da stress post-traumatico) e gli amputati di guerra. Le maglie sono state autografate e vendute durante l’evento. Non solo queste maglie sono state vendute per raccogliere fondi; attrezzature come dischi, elmetti, bastoni e altri sono stati venduti anche per raccogliere fondi per questa onorevole causa.

È principalmente solo in queste aste private che si raccolgono soldi per questo tipo di enti di beneficenza. La maggior parte dei punti vendita ufficiali di sport che offrono maglie mimetiche militari sono venduti solo a scopo di lucro, salvo diversa indicazione che i proventi di ogni vendita vanno a un ente di beneficenza. Alcuni punti vendita vendono queste maglie, ma altri no perché non vogliono un’immagine controversa dell’uso della moda militare per incassare un rapido profitto. Il design mimetico non viene utilizzato solo sulle maglie, ma anche su cappelli, toque e camicie. Ai soldati che hanno prestato servizio nell’esercito non piace il fatto che i punti vendita al dettaglio utilizzino l’immagine militare a scopo di lucro perché è una debole espressione di sostegno all’esercito, inoltre l’immagine dell’esercito viene sfruttata per scopi promozionali in modo che le società possano realizzare un profitto.

Maglie a tema Star Wars:

È facile ammettere che queste maglie sono “pronte all’uso” in termini di design della maglia. Per i fan di Star Wars che amano l’hockey, sono alcuni dei modelli di jersey più epici di sempre. I Vancouver Giants e i Saskatoon Blades della WHL (Western Hockey League) hanno organizzato ciascuno una serata di Star Wars in onore del maggior successo al botteghino del 2015; Star Wars – Il risveglio della forza.

La notte di Star Wars per i Saskatoon Blades si è tenuta il 28 novembre 2015 e l’intera squadra dei Saskatoon Blades ha indossato queste maglie per la partita casalinga contro gli Edmonton Oil Kings. Le maglie non erano pensate solo per portare i nerd alle partite di hockey, ma erano per beneficenza. Le maglie indossate dai giocatori sono state autografate dai giocatori e messe all’asta dopo la partita. Il ricavato dell’asta è andato alle banche alimentari del Saskatchewan.

Anche i Vancouver Giants avevano la loro versione di queste bellissime maglie di Star Wars, ma a differenza dei Blades, i Giants sono andati al “lato oscuro”. I Giants li hanno indossati per la partita casalinga del 4 dicembre 2015 contro i Kootenay Ice. Proprio come hanno fatto i Blades, anche la squadra dei Giants ha autografato queste maglie e le ha messe all’asta per beneficenza. Il ricavato è andato agli Shriners Hospitals for Children.

Maglie di LA Dodgers Pride Night:

I Los Angeles Kings organizzano una “Notte dell’orgoglio dei Dodgers” una volta a stagione. Si basa sull’accordo di partnership tra i Los Angeles Kings e i Los Angeles Dodgers, una squadra della Major League Baseball. È una promozione tanto quanto una causa di beneficenza per entrambe le principali squadre sportive. I fan che partecipano a questo evento annuale non solo guardano la partita, ma ottengono una palla da baseball a tema LA Kings e la possibilità di vincere premi al gioco.

I maglioni da hockey ispirati ai Dodger utilizzati per il riscaldamento sono stati autografati e messi all’asta dopo la partita. Il ricavato è andato alla Kings Care Foundation.

Maglie “Tropics” di Flint Firebirds:

Basate sul successo al botteghino del 2008 Semi-Pro, queste maglie erano un estratto dei Flint Tropics, il nome della squadra di basket nel film. Dato che stiamo parlando dei Flint Firebirds, non sarebbe conveniente avere le maglie da hockey Flint Tropic approvate da “Jackie Moon” per un evento promozionale?

Questo è esattamente ciò che hanno fatto i Flint Firebirds quando hanno ospitato una “Flint Tropics Night” a Flint, nel Michigan. I Firebirds hanno ospitato l’Owen Sound Attack il 13 febbraio 2016 per l’evento. È stato un grande momento clou per i Firebirds poiché stavano vivendo una stagione terribile affrontando numerose controversie sulla proprietà e molte partite perse. Le maglie sono state messe all’asta dopo la partita per beneficenza ed è stata una notte i Firebirds e i fan si sono divertiti a prescindere dall’esito della partita.

Maglie da hockey St. Patty Day:

Come le maglie militari, le maglie del St. Patty Day sono utilizzate da molte squadre NHL per il riscaldamento pre-partita ma senza polemiche. È un’ottima promozione perché il giorno di St. Patty è molto popolare e se non hai già indovinato, le maglie del riscaldamento pre-partita vengono autografate e messe all’asta per beneficenza da molte squadre. Che si tratti di una squadra della NHL o di qualche squadra della Junior League che partecipa a questo, è un evento molto popolare in Canada e negli Stati Uniti. Dà sempre ottimi risultati perché è un’ottima scusa per festeggiare la primavera e un ottimo motivo per ordinare qualche pinta di Guinness per te e i tuoi amici.

Come potrebbe qualcuno odiare il giorno di San Patrizio?

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *