Ippica Handicapping Money Management – Scommesse progressive e regressive

L’argomento della gestione del denaro spesso non è gradito alle persone che scommettono sulle corse di cavalli, ma potrebbe essere il fattore più importante per il tuo successo. Una buona gestione del denaro ti farà superare i periodi di cattivo handicap meglio di quanto un buon handicap ti farà superare i periodi di cattiva gestione del denaro. Non è uno degli elementi essenziali per il successo, è il fattore essenziale.

Sebbene sia importante, il modo in cui distribuisci il tuo bankroll sulle tue scommesse non deve essere complicato. Finché tieni a mente la prima regola, che è che devi proteggere il tuo bankroll. Senza di esso, ovviamente, sei fuori dal mercato. Quindi minimizzare le perdite e capitalizzare sulle vincite sembra essere all’ordine del giorno, ma come si fa a farlo?

Gli schemi di scommesse progressive si basano su due criteri molto diversi. Nel primo schema progressivo, gli importi delle scommesse vengono aumentati man mano che perdi. La frase “La legge delle medie” è spesso sbandierata come se una tale legge esistesse davvero. Scommettere di più solo perché hai perso la tua ultima scommessa è una ricetta per il disastro. D’altra parte, scommettere in incrementi del tuo bankroll totale, a volte chiamato “Scommesse Kelly”, ha un senso.

Ad esempio, inizi con un bankroll di $ 1.000 che dividi in dieci giorni che secondo te ti faranno superare la serie di perdite più lunga e più cattiva possibile. La tua indennità giornaliera è di $ 100 e hai 10 possibili scommesse (questo, ovviamente, dipenderà dalle quote al momento della pubblicazione). Pertanto, le tue unità di scommessa sono $ 10 per scommessa. Questo è l’1% del tuo bankroll totale.

Diciamo che sei molto fortunato e hai ottenuto un bel vincitore alla prima scommessa e ora hai un totale di $ 180. Hai 9 possibili scommesse rimaste. Dividi 9 in $ 180 e scopri che la tua unità di scommessa è ora di $ 20. Per il resto della giornata, a meno che il tuo bankroll non venga aumentato, non scommetti più di $20 su ogni corsa. In questo modo è semplice e lavori giorno per giorno.

Un’altra variante, ovviamente, consiste nell’aggiungere l’importo vincente all’intero bankroll. All’inizio avevi $ 1.000 e ne avevi stanziato $ 100 come banca giornaliera. Questo ti dà dieci giorni di gioco. Dopo aver raggiunto quel grande vincitore, tuttavia, ora hai un totale per la giornata di $ 180, ma il tuo intero bankroll è di $ 1.080. Se desideri aumentare le tue scommesse, ma in modo più conservativo, puoi comunque prendere un decimo del tuo intero bankroll come indennità giornaliera.

Ciò significa che in realtà hai $ 108 per la giornata. Puoi dividerlo sulle restanti 9 possibili scommesse. Certo, è un aumento modesto, ma d’altra parte, aumenterà le vincite future. Il massimo che potresti perdere per la giornata è di $ 100, ma ora hai maggiori possibilità di trarre profitto da altre vincite.

Le scommesse regressive funzionerebbero in modo opposto. Diciamo che inizialmente hai impostato i limiti o le unità di scommessa su $ 10. Lady Luck non ti sorride e finisci con $ 80 dopo due scommesse. A questo punto potresti decidere di seguire uno schema regressivo e ridurre le tue puntate. Un metodo è aggiungere $ 80 al tuo bankroll totale di $ 900 e finire con $ 980. Dividerlo in scommesse in base a una percentuale del tuo intero bankroll sarebbe simile a questo…

$ 980 / 1% = 9,80. Ciò significherebbe che la tua scommessa base è ora di $ 9,80, ma poiché non puoi fare una scommessa per quell’importo, puoi arrotondarla per difetto a $ 9. Questa è una leggera diminuzione, ma se continui a lavorare in questo modo significa che in teoria non andrai mai in bancarotta, anche se raggiungerai un punto in cui non avrai più abbastanza per fare una scommessa minima.

Il mio preferito è lo schema giornaliero e mi piace aumentare progressivamente le scommesse fino alle ultime due scommesse della giornata. Sì, in alcune occasioni andrai a casa senza soldi, ma avrai anche delle giornate molto belle. Ricorda solo che scommettere sulle corse di cavalli è un gioco d’azzardo e quindi molto rischioso. Potresti perdere tutto ciò con cui inizi. Succede abbastanza spesso. Pertanto, non rischiare mai denaro che non puoi permetterti di perdere.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *