In che modo il giocatore professionista NBA Spud Webb ottiene il suo luppolo? Guardando i professionisti per l’allenamento verticale

Per migliorare la tua forma, dopo lo stretching, elimina tutti i blocchi mentali che potresti avere. C’è una connessione tra ciò che la tua mente e ciò che fa il tuo corpo, e vuoi eliminarla immaginando i tuoi obiettivi il più chiaramente possibile nella tua mente, in modo da non inibire in alcun modo ciò che i tuoi meccanici faranno.

Ti consiglio di guardare il giocatore NBA Spud Webb, prestando attenzione a come entra nel suo salto. Noterai come l’ultimo passo di Spud Webb prima che esploda sia esagerato e circa due o tre volte più lungo del suo normale passo. Perché lo fa? Perché quella lunghezza aggiuntiva abbassa tutto il suo corpo e quando tutto il suo corpo è abbassato, è pronto per tutti i muscoli a contrarsi e mandarlo verso l’alto.

Se ti stai allenando per qualsiasi evento di atletica leggera, che si tratti di salto in lungo o in alto, ti insegneranno a esagerare il tuo passo finale in modo da abbassare tutto il peso del tuo corpo e prepararti ad esplodere. Se stai in piedi in aria, il minimo che puoi fare è forse flettere un po’ i quadricipiti, flettere i polpacci e fare un po’ con la parte bassa della schiena. Ma non sarai in grado di avvicinarti all’esplosione come quando sei già pronto e sul posto.

Ora, nota il punto subito prima dell’esplosione completa, dove si trova il suo braccio, dov’è la palla. È quasi tra le sue gambe, perché se le sue mani erano già vicino al petto, non può esplodere usando la parte superiore del corpo. Quindi tutto il suo corpo, comprese le gambe, le braccia e la parte superiore del corpo, è pronto per esplodere verso l’alto.

Vuoi esagerare il più possibile, anche puntando le dita dei piedi verso le ginocchia in modo che le gambe siano pronte a esplodere completamente e che le articolazioni e i muscoli stiano sfruttando tutta l’elasticità che hanno. Guarda Spud Webb per vedere dove tutto sta esplodendo verso l’alto: le sue mani si sono alzate; le sue gambe si estendono; e sta mandando tutto ciò che ha verso il cielo. C’è molto da dire per guardare i professionisti e come saltano.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *