Impara le arti marziali online – Posizioni e guardie di arti marziali

Posizione di autodifesa (bracciare i palmi rivolti in avanti)

Cosa dice questa posizione? Sembra aggressivo? Questo è lo scopo della posizione di creare una barriera fisica tra te e il tuo potenziale attaccante, senza dire che vuoi combattere. Metti questo con un assertivo “indietreggiare” o “Non voglio problemi” e avrai un metodo potenzialmente efficace per evitare conflitti. Ricorda che il modo in cui comunichiamo è suddiviso in quanto segue

o Fisiologia 55%

o Tonalità 37%

o Parole 7%

Un attaccante può dire solo guardandoti esattamente nel modo in cui comunichi se è debole, spaventato, fiducioso, vigile. Cerca di sembrare un vincitore, non una vittima, “quando i tuoi forti sembrano deboli e quando i tuoi deboli sembrano forti”

Posizione di combattimento/combattimento

Questa posizione dice che ti difenderai se necessario. L’obiettivo di questa posizione è proteggere il più possibile la parte superiore del corpo, i seguenti sono punti chiave da osservare:-

1. Gomiti infilati per proteggere la tua sezione centrale

2. mani strette al mento per proteggere la testa

3. piega leggermente le ginocchia

4. girare la spalla per formare una difesa stretta e compatta

5. piega il mento

Pratica il tuo allenamento di arti marziali da entrambe le posizioni spesso quando le persone vengono attaccate in cui non sono in posizione possono venire di lato o da dietro per ricordarsi di creare scenari per rendere reale il tuo allenamento, mescolare e abbinare e aggiungere giochi di ruolo verbali in modo da poterlo fare sentire la differenza e creare lo stato emotivo di lotta o fuga.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *