Immersioni subacquee – Attrezzatura subacquea di base

Le immersioni subacquee non mancano mai di stimolare i non subacquei e gli amanti degli sport estremi a dedicarsi a questa divertente attività ricreativa. Ciò è dimostrato dalle statistiche di iscrizione pertinenti alle scuole di immersione affiliate alla PADI, tra le altre organizzazioni di immersioni professionali e ai resort per immersioni. Nel frattempo, anche la crescente domanda di pacchetti vacanze subacquee con destinazioni subacquee popolari conferma questa osservazione. Ma ciò che probabilmente alimenta il continuo interesse per le immersioni subacquee, a parte la pura eccitazione che trasmette l’immersione, è la disponibilità di attrezzature subacquee e attrezzature subacquee ad alte prestazioni e a prezzi moderati per supportare questa attività sportiva ricreativa. Esaminiamo alcuni articoli per immersioni e le loro funzionalità pertinenti a tal fine.

Maschera da sub

Senza la maschera subacquea, il subacqueo non otterrà un’eccellente messa a fuoco della flora e della fauna sottomarina. Creando uno spazio aereo tra gli occhi e la lente temperata della maschera, il subacqueo ottiene una visione regolare dell’ambiente circostante invece di ottenere immagini rifratte o distorte quando gli occhi sono a diretto contatto con l’acqua di mare. La tua scelta di maschere subacquee di spurgo e non spurgo per soddisfare le tue preferenze di pulizia dell’acqua.

Dispositivo di compensazione dell’assetto

Il dispositivo di compensazione dell’assetto (BCD) e i pesi sono progettati per supportare i requisiti di galleggiamento neutro del subacqueo. L’implementazione di tecniche di respirazione adeguate insieme all’abile funzionamento del GAV e dei pesi è la chiave per il raggiungimento di una galleggiabilità neutra. Ottenere un GAV di fascia media con un sistema di zavorra integrato supporta meglio l’obiettivo di galleggiamento e cruise control verticale.

Muta da sub

Il corpo umano cede facilmente al freddo quando è immerso nell’acqua. Pertanto, un subacqueo avrebbe bisogno di una muta da sub per isolare il suo corpo dalle temperature dell’acqua fredda e per ottenere protezione dall’abrasione dei coralli e dalle punture di meduse. Molte mute da sub non sono solo prodotte in gomma neoprene ad alte prestazioni, ma ora sono dotate di pannelli in spandex per aumentare la flessibilità, nonostante l’uso di mute con spessori del busto più spessi (intesi a migliorarne le proprietà isolanti).

Cilindro da immersione

Il serbatoio standard da 80 piedi cubi può contenere aria compressa fino a un volume massimo di 4500 per pollice quadrato (psi) di pressione. Mentre i gas atmosferici rimangono il gas respiratorio comunemente usato per le immersioni subacquee, i subacquei professionisti hanno utilizzato miscele di aria arricchita o nitrox che aumentano la proporzione di ossigeno nella miscela (fino al 40%) e riducono l’assorbimento di azoto da parte del corpo, con conseguente aumento dei tempi di fondo e soste di decompressione ridotte.

Erogatore subacqueo

L’erogatore da sub è integrato nel set da sub a circuito aperto per ridurre al minimo le pressioni intermedie che fluiscono dalla bombola che potrebbero causare lesioni ai polmoni se l’aria (nella bombola) viene alimentata direttamente al subacqueo. Componenti di base di questa attrezzatura subacquea [http://www.scubasuppliers.com] includono il primo stadio, un meccanismo che riduce la pressione del serbatoio alla pressione intermedia e il secondo stadio che converte la pressione intermedia nella pressione dell’acqua circostante. L’aria respirabile che fluisce dal secondo stadio viene convogliata al subacqueo attraverso un boccaglio. La maggior parte dei set di erogatori subacquei ha meccanismi di primo stadio bilanciati pronti all’uso con un secondo stadio bilanciato o sbilanciato.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *