Immersioni subacquee a Mauritius

Mauritius – Questo paradiso tropicale dell’Oceano Indiano. “Una goccia nell’oceano” è solo un punto nel mezzo dell’Oceano Indiano. Mauritius ha un’infrastruttura ben sviluppata e un’industria del turismo. Ospita turisti in visita da tutto il mondo in hotel di lusso, appartamenti e bungalow. Oltre alle bellissime lunghe spiagge bianche e alle lagune tropicali cristalline, le immersioni subacquee sono una delle principali attrazioni per i turisti.

Le eccellenti condizioni del mare e le bellissime barriere coralline rendono Mauritius un luogo perfetto per imparare ad immergersi.

Quindi sia i principianti che i subacquei certificati possono essere sicuri di fare immersioni divertenti e sicure in queste condizioni perfette. Soprattutto sulla costa nord-orientale, dove le lagune e il mare sono protetti dagli alisei, le aree di Grand Bay e Trou aux Biches ospitano la migliore vita di pesci tropicali e barriere coralline. Di solito sono tutte immersioni in barca per siti di immersione al di fuori delle barriere coralline. Questo perché le barriere coralline corrono quasi completamente intorno all’isola con interruzioni o passaggi nella barriera corallina attraverso i quali le barche possono passare per entrare in mare aperto. Le lagune all’interno delle barriere coralline sono poco profonde e non adatte alle immersioni. I siti in acque cristalline al di fuori della barriera corallina sono situati in modo molto specifico e facilmente accessibili in barca. Per ottenere il meglio dalla tua esperienza di immersione a Mauritius, è consigliabile immergerti in uno dei centri di immersione accreditati che ti porteranno in tutti i migliori siti e ti assicureranno un’esperienza subacquea sicura e confortevole a Mauritius.

L’Autorità del Turismo di Mauritius controlla tutti i centri di immersione registrati e rilascia licenze agli skipper e agli operatori subacquei che soddisfano gli standard richiesti. Tutte le certificazioni subacquee riconosciute a livello internazionale sono accettate e Mauritius è diventata un campo di addestramento per subacquei principianti grazie alle condizioni di immersione estremamente facili.

A differenza delle barriere coralline delle Seychelles e delle isole Maldive, le barriere coralline non sono state sbiancate o danneggiate dal riscaldamento dell’oceano. L’acqua cristallina, l’abbondanza di vita ittica e le barriere coralline colorate offrono magnifici sfondi per la fotografia e le riprese subacquee. Nelle zone di Trou aux Biches e Grand bay sono state create barriere artificiali affondando relitti in punti specifici. Questi relitti, di solito vecchi pescherecci giapponesi, ospitano un’abbondanza di pesci e coralli creando siti di immersione emozionanti e sfondi interessanti per foto e film subacquei. Non ci sono vere immersioni a muro a Mauritius. Nella maggior parte delle aree il fondale si allontana gradualmente diventando più profondo man mano che ci si allontana dalle barriere coralline. Pertanto la maggior parte dei siti di immersione ha un fondale a una profondità ragionevole, rendendo le immersioni per principianti ed esperti più sicure e meno stressanti. Ci sono tuttavia piccole gocce come sporgenze su alcuni dei siti che creano strutture rocciose giganti molto interessanti che ospitano pesci più grandi, gorgonie a ventaglio, alcuni coralli molli e in alcuni punti corallo nero.

A tutto tondo Mauritius è davvero un luogo molto sicuro e interessante per una vacanza subacquea. C’è qualcosa per tutti.

Alla ricerca di una vacanza subacquea di qualità su un'”isola paradisiaca”, vieni a Diving in Mauritius.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *