Immersioni subacquee: 5 cose da aspettarsi durante la tua avventura subacquea

Le immersioni subacquee sono una fantastica attività ricreativa che è stata per anni una delle preferite dai cercatori di avventure all’aria aperta. Tuttavia, molte persone la trovano un’attività esigente con tutte le attrezzature e l’addestramento; beh lo è se lo confronti con la tua solita avventura di saltare dalle scogliere o salire a bordo di un aereo per un volo panoramico del fine settimana. L’attrezzatura e l’addestramento che subiscono i subacquei sono la preparazione per l’esperienza subacquea più gratificante di una vita. Prendi ad esempio il serbatoio dell’aria, sicuramente un partecipante dovrebbe familiarizzare con come utilizzarlo e utilizzarlo, ma se tutto questo apprendimento significa che puoi trascorrere un’ora respirando a 40 piedi sott’acqua mentre nuoti in soggezione davanti al meraviglioso spettacolo che ti circonda, allora non pensi che ne valga la pena? Mentre ti prepari e inizi a prenotare quell’avventura subacquea, ecco altre 5 cose che puoi aspettarti da questa attività.

1. Preparazione per l’immersione

È qui che vengono affrontate tutte le tue domande che alimentano la tua ansia o tensione. Nel briefing iniziale, i subacquei vengono accoppiati, vengono designati i leader e i compagni di immersione, le responsabilità vengono assegnate e spiegate e le norme di sicurezza discusse. Durante il briefing verranno esaminati anche i dettagli del sito come terreno, profondità, marea, visibilità e punti di uscita e ingresso. Anche il tempo farà parte del discorso con le istruzioni nel caso in cui fosse necessario utilizzare un sito di immersione alternativo. Altri argomenti che fanno anche parte del discorso includono procedure sulla respirazione del compagno, soste di decompressione ed embolia. Aspettati un sovraccarico di informazioni e fai del tuo meglio per assorbire il più possibile, ogni singola conoscenza è essenziale per il successo della tua immersione. Dovrai anche compilare un modulo medico al briefing indicando eventuali condizioni mediche che potrebbero influire negativamente sulla tua esperienza di immersione subacquea.

2. Familiarizzazione con le apparecchiature

Ti sottoporrai a un briefing sull’attrezzatura e imparerai come utilizzare correttamente l’attrezzatura per le immersioni subacquee. Tutte le apparecchiature sono classificate come tali: protettive, di base, di sicurezza, respiratorie e accessorie (es. boa di segnalazione di superficie, bussola e torcia). Tu e il tuo compagno di immersione designato imparerete a tenere d’occhio l’attrezzatura dell’altro in modo responsabile prima e durante l’immersione. Imparerai anche i diversi tipi di tuta e attrezzatura che ti aiuteranno ad adattarti ai diversi tipi di temperatura dell’acqua. Prepararsi è imparare come e quando attaccare ogni pezzo di attrezzatura che diventerà attrezzatura completa durante le immersioni subacquee. Il tuo istruttore ti dirà quando, dove, cosa e come, quando si tratta della procedura di kitting.

3. Sessioni in piscina

Le immersioni subacquee sono uno sport esaltante che comporta il rigoroso rispetto delle procedure standard. Dopo un approfondito briefing, è giunto il momento di applicare le tue abilità appena acquisite. Ti vestirai, completo di serbatoio per avere la sensazione di essere nella tua attrezzatura subacquea. All’inizio tutto può sembrare pesante e ingombrante, ma aspetta di entrare in acqua, tutto sarà sorprendentemente senza peso. Imparerai come utilizzare la tua attrezzatura e come respirare efficacemente usando l’aria compressa.

4. La pratica rende perfetti

Potresti non eseguire perfettamente le abilità subacquee e questo è previsto. La maggior parte dei subacquei per la prima volta trova il controllo dell’assetto il più difficile tra tutte le attività di immersione. È un’abilità che deve essere praticata per essere perfezionata. Le tue guide e istruttori subacquei monitoreranno da vicino i partecipanti e in ogni caso in cui ti senti a disagio durante l’immersione per qualsiasi motivo, saranno in attesa per darti aiuto e supporto. La chiave per qualsiasi attività subacquea è mantenere la calma e informare il tuo istruttore o compagno di immersioni di qualsiasi dubbio.

5. Registro immersioni e resoconto

Dovresti registrare la tua immersione. Dettagli come come ti sei sentito al riguardo, cosa hai osservato, cosa è andato bene o male e con quale parte pensavi di aver lottato. Da questi registri di immersione, il tuo istruttore subacqueo condurrà quindi un debriefing per gli studenti per imparare dalle reciproche esperienze e garantire che i problemi post immersione siano affrontati in modo appropriato.

Le immersioni subacquee sono un’attività organizzata e dettagliata che pone la sicurezza al primo posto. Come ogni nuova attività, devi sapere e imparare come viene eseguita, e con le immersioni subacquee non appena impari le corde e padroneggi l’abilità, le immersioni successive saranno piene di euforia e nuove scoperte.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *