Immersioni o snorkeling: cosa è giusto per te?

Diamo un’occhiata alle differenze fondamentali tra le immersioni subacquee e lo snorkeling in modo da poter prendere la decisione più informata su quale scegliere. Ci sono differenze nelle capacità di forma fisica, nell’allenamento e nelle attrezzature, così come le implicazioni psicologiche che dovresti considerare quando fai una scelta.

A cominciare dal tuo scopo, questa è un’attività ricreativa per osservare pesci, alghe e scogli, con poche onde? Se riesci a galleggiare comodamente a pancia in giù con il viso e il naso nell’acqua (con una maschera da sub e un tubo per lo snorkeling è facile inspirare ed espirare) muovendoti ondeggiando nel dolce surf, allora lo snorkeling è la tua migliore opzione. Di tanto in tanto il tubo può riempirsi d’acqua, o se trattieni il respiro e ti immergi, quindi tutto ciò che devi fare è soffiare con la forza l’acqua fuori dal tubo. È comune indossare pinne da nuoto che aggiungono potenza alla spinta delle gambe quando si sfiorano scogliere poco profonde o si ha bisogno di potenza extra per immergersi a breve distanza.

Se la tua scelta è lo snorkeling, non c’è bisogno di un addestramento specifico, e non devi necessariamente saper nuotare ma avere a disposizione un giubbotto di sicurezza che permetta una semplice pagaiata in zone poco profonde. Psicologicamente, se non hai molta dimestichezza con il nuoto o hai poco accesso all’acqua, preparati sedendoti vicino alla riva e poi galleggia in acque poco profonde con il tuo giubbotto di sicurezza. È importante imparare a trattenere il respiro sott’acqua per brevi periodi di tempo, e poi sei via, nel magico mondo dei pesci, delle tartarughe marine e delle conchiglie.

Un’altra parola sulla sicurezza quando fai snorkeling; il tuo più grande pericolo è non essere visto da moto d’acqua e moto d’acqua perché tutto ciò che può essere visto è il tuo tubo che esce dall’acqua. Un tubo da snorkeling riflettente o toppe attaccate al giubbotto di sicurezza possono aiutare gli altri a vederti in acqua. Una regola generale è lasciare coralli e conchiglie dove si trovano nell’acqua. Entrare in contatto con quello sbagliato può causare una reazione velenosa ed è un avvertimento generale per lo snorkeling e le immersioni subacquee.

Le immersioni subacquee (Self-Contained Underwater Breathing Apparatus) sono un metodo diverso per osservare o lavorare sott’acqua. Le immersioni subacquee comprendono attività ricreative come: immersioni in grotte e relitti, immersioni sul ghiaccio e viaggi da cenote a cenote. Una grande differenza tra le immersioni subacquee e lo snorkeling è la quantità di allenamento e il livello di forma fisica. Proprio come imparare a guidare un’auto, non solo avrai bisogno di un certificato PADI (Professional Association of Dive Instructors) che dimostri che sai cosa stai facendo, ma devi essere in grado di gestire psicologicamente lo stare sott’acqua per lunghi periodi di tempo indossando un maschera a pieno facciale in cui il naso e gli occhi sono coperti. Inspirerai ed espirerai attraverso un boccaglio regolatore collegato alla bombola di ossigeno sulla schiena. Molti negozi di immersione e viaggi subacquei di destinazione possono fornire corsi di tre giorni basati sulle prestazioni e includere esperienze di immersione spettacolari man mano che impari. I prezzi varieranno, quindi fai i compiti in anticipo per assicurarti di ottenere ciò per cui paghi e gli istruttori hanno la licenza.

Gli effetti sulla sicurezza e sulla salute delle immersioni subacquee vengono affrontati in modo specifico durante l’addestramento e non dovrebbero essere presi alla leggera. Gli effetti della respirazione dell’aria compressa possono causare malattia da decompressione, narcosi da azoto, tossicità da ossigeno, rifrazione e problemi alla vista. Non lasciare che questo ti dissuada dalle immersioni subacquee, ma sii ragionevole e proattivo nell’assicurare la tua sicurezza e il tuo benessere.

Una delle principali differenze tra le immersioni subacquee e lo snorkeling è il costo. Lo snorkeling semplice richiede solo una maschera facciale e un tubo dell’aria, con pinne da nuoto opzionali ma molto utili. Spesso nelle aree in cui gli sport acquatici sono una grande attrazione, potrai noleggiare a buon mercato l’attrezzatura per la giornata o acquistare a buon mercato in un negozio di articoli sportivi locale.

I corsi PADI che includono immersioni in acque libere e check-out possono costare fino a $ 400 a seconda di dove vai, ma è sempre possibile noleggiare l’attrezzatura invece di acquistare l’attrezzatura subacquea.

Sia che tu scelga lo snorkeling o le immersioni subacquee, il relax e il divertimento che avrai sono un’opportunità per entrare nel mondo sottomarino di magia e incanto. Prendi in considerazione quanto vorresti spendere, il tuo livello di esperienza e capacità fisica e la misura in cui vuoi investire tempo e denaro.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *