Il progetto della sedia a rotelle Kickflip

Ciao, faccio skateboard da oltre 25 anni e ho sempre amato questo sport da quando ho potuto cavalcare per la prima volta i miei amici rotti a metà skateboard per la nostra strada.

Volevo scrivere questo articolo per far conoscere a tutti alcune delle novità interessanti dello skateboarding oggi. Nello specifico il progetto collaborativo denominato “The Kickflip Chair”. Questa idea nasce da un’idea di theFUZZco, che è anche una compagnia di skate e un gruppo di artisti.

Questo progetto senza scopo di lucro mira a raccogliere fondi e sensibilizzazione per il Centro per i disturbi metabolici e mitocondriali dell’ospedale pediatrico di Los Angeles. Anche altre due società hanno collaborato con theFUZZco per aiutare il progetto. Sia Russ Ward Auto Shop che Air Engineering hanno utilizzato le loro risorse e competenze per trasformare questa visione in realtà. Hanno creato una sedia a rotelle davvero unica appositamente truccata. Utilizzando grafiche e design unici insieme a ruote HL2, poggiapiedi per skateboard e grafica anche di theFUZZco!

Questa sedia è progettata per migliorare l’aspetto generale e l’esperienza dell’utente e per aiutare a sensibilizzare su questa grande causa. Oltre alla consapevolezza e alla raccolta di fondi, tutte le persone coinvolte sanno che questo aiuterà a sollevare lo spirito dei bambini coraggiosi che soffrono di questi disturbi. la sedia di base utilizzata per costruire è stata gentilmente donata dalla California Medical Pharmacy.

Ti chiedi da dove prende il nome questa fantastica idea? Alcune persone potrebbero non sapere cos’è un kickflip. Questo trucco, se eseguito correttamente, consente allo skater di calciare letteralmente la sua tavola in una rotazione completa di 360 giri, quindi atterrare di nuovo su di essa. Era conosciuto per la prima volta come The Magic Flip con ragazzi come Rodney Mullen e altri professionisti del freestyle all’epoca che usavano davvero molto il trucco nelle loro routine e concorsi. Questo è uno dei trucchi distintivi dello skateboard come l’ollie e il 360 flip, quindi è un ottimo nome da dare a un progetto così interessante per aiutare i bambini con bisogni speciali!

La sedia a rotelle Kickflip sarà presentata ufficialmente alla marcia CHLA 5 Kilometer per bambini ad Arpil il 30 2011

con uno dei pazienti del Dr. Richard Boles del CHLA di nome Zack. Sia Zack che sua madre sono entusiasti di vedere il prodotto finale e che lui faccia il primo giro sulla nuova sedia gocciolata.

“Siamo molto entusiasti di vedere la sedia a rotelle kickFLIP completata e di avere il primo giro di Zach al CHLA 5K”, ha detto Jennifer Haught, la madre di Zachary.

Questa inaugurazione celebra e avvia anche l’apertura del nuovo ospedale. Sono entusiasta di questo progetto e penso che metta lo skateboard in una grande luce e aiuti una grande causa.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *