Il bambino non può fare la cacca? Prova la purea di chayote

La purea preferita del mio bambino è quella di chayote.

Hai visioni del Road Runner e Wiley E. Coyote, chiedendoti come ho messo le mani sulla carne di coyote? Lasciatemi dire in anticipo che, no, non ho sbagliato a scrivere “coyote”!

Il chayote è un ortaggio verde che assomiglia in qualche modo a una pera. Il fondo mi ricorda il modo in cui una bocca senza denti increspata. Ho visto solo chayote al supermercato e ho immaginato che crescesse sugli alberi. Mi sono persino sorpreso a canticchiare “… e una pernice e un pero..” mentre facevo la mia selezione nel reparto dei prodotti.

Mi sbagliavo completamente sull’albero. Chayote fa parte della famiglia delle zucche, come zucchine, zucchine e zucche… che porta visioni di Charlie Brown che chiama il Grande Chayote. Solo che il chayote è molto più piccolo di una zucca e non funzionerebbe per intagliare ad Halloween.

Si può mangiare crudo, ma io l’ho sempre lessato. La radice, lo stelo, il seme e le foglie sono tutti commestibili. Ho mangiato il seme morbido, piatto e cotto, che ha un sapore abbastanza buono. Un consiglio importante per massimizzare il tuo godimento del chayote è tagliare via la parte increspata sul fondo, perché ha una qualità fibrosa e fibrosa che si estende nella verdura. Penso che sia qui che il seme si sta preparando a germogliare.

Per preparare una purea per bambini, fate bollire il chayote. Dopo l’ebollizione, sbucciare la pelle. Quindi metti il ​​coltello lungo il fondo increspato e taglia fino in cima. Andrai dritto attraverso il seme morbido. Tagliate via la parte filante. Tagliatela a grossi pezzi. Miscela. Delizioso!

La purea ha una consistenza simile alla salsa di mele, ma forse più acquosa. Puoi anche aggiungere una quantità minore di zucchine verdi, carote, zucca, ecc. Prova proporzioni diverse per vedere cosa piace al tuo bambino.

Ti stai chiedendo come mi è venuta l’idea di dare da mangiare al mio bambino il chayote? Beh, non è stata una mia idea. Era di mio marito. Viene dal Messico e questo è uno dei primi alimenti che danno da mangiare ai bambini lì.

Il chayote è una buona fonte di aminoacidi e vitamina C, oltre a niacina, vitamina B6, magnesio, potassio, fibre alimentari, vitamina K, zinco, rame e manganese.

Dopo 7 mesi di allattamento al seno, ho iniziato seguendo gli ordini del medico. Ho dato al bambino cereali di riso come primo alimento solido, tre volte al giorno. Il risultato fu che divenne stitico. Dopo quattro giorni senza un pannolino di cacca (cosa sconosciuta per lui), abbiamo abbandonato i cereali di riso e siamo andati a prendere il chayote. Una volta che i suoi pannolini di cacca sono tornati, gli abbiamo dato di nuovo i cereali, ma abbiamo cambiato in farina d’avena invece del riso.

Ora il bambino ha 10 mesi e mangia una più ampia varietà di cibi solidi, pur continuando ad allattare. Ogni volta che mostra segni di difficoltà a sforzarsi per fare la cacca, o quando le sue feci sembrano dure e ha un sedere rosso dolorante, torno di nuovo alla purea di chayote. Il bambino lo mangia ancora con entusiasmo e funziona ogni volta.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *