I migliori sport che causano la fascite plantare

Ami la vita all’aria aperta e preferiresti stare negli ampi spazi aperti facendo un po’ di esercizio piuttosto che sederti alla scrivania in un ufficio. Che tu sia sempre stato attivo nello sport o che tu abbia scoperto uno sport che ami in età avanzata, uno stile di vita attivo fa bene alla salute del tuo corpo e per rilassare la mente. L’esercizio fisico aiuta a dormire, migliora il proprio aspetto e riduce il rischio di problemi di salute a rischio in futuro. Partecipando a uno sport, tuttavia, si aumentano le possibilità di infortunarsi.

Caviglie slogate, ossa rotte e fratturate, denti rotti, commozioni cerebrali e dolore vecchi lividi e graffi sono lesioni di cui molto probabilmente hai sentito parlare prima e che hai imparato ad accettare. C’è un altro infortunio comune e doloroso che è comune tra gli atleti che praticano sport che comportano molti salti e corse. Si chiama fascite plantare.

Cos’è la fascite plantare

In breve, la fascite plantare è lo sforzo eccessivo del tendine della fascia plantare. Questo tendine si trova nella parte inferiore del piede e collega il calcagno alla parte anteriore del piede. Quando questa spessa fascia di tessuto connettivo si irrita, può verificarsi un dolore estremo, simile a quello degli speroni calcaneari. I sintomi più comuni includono un forte dolore al tallone al mattino, dolore al tallone quando ci si alza dalla posizione seduta, in piedi per molto tempo, dopo aver esercitato o allungato il piede e dolore quando vengono premuti i lati del tallone o l’arco del piede.

Sport che possono causare fascite plantare

La fascite plantare può verificarsi dopo aver partecipato a una varietà di sport. Le attività che comportano una corsa continua, movimenti improvvisi e salti possono causare un uso eccessivo del tendine della fascia plantare. Gli sport comuni che aumentano il rischio di lesioni includono:

  • In esecuzione

  • Calcio

  • Pallacanestro

  • Lacrosse

  • Atletica leggera

  • Ballando

  • Calcio

  • Baseball

  • Tennis

La fascite plantare può verificarsi anche negli sport invernali come lo sci e lo snowboard, oltre ad essere il risultato di abitudini e attività quotidiane come stare in piedi o stare in piedi tutto il giorno al lavoro.

Questa condizione del piede colpisce sia gli atleti maschi e femmine, sia gli atleti adolescenti e gli atleti più anziani e stagionati.

Prevenire la fascite plantare

Indossare calzature adeguate e correre su superfici piane e piane sono i modi migliori per prevenire il verificarsi di questo infortunio al piede. Inoltre, le solette per i piedi che forniscono supporto per l’arco plantare sono una buona opzione per coloro che sono molto in piedi per lavoro. Se sei un atleta, un adeguato e adeguato riscaldamento e stretching prima della propria attività aiuterà anche a ridurre al minimo il rischio di lesioni.

La fascite plantare è causata da un uso eccessivo e ciò può verificarsi quando un atleta, in particolare i corridori di lunga distanza, tenta di correre troppo, troppo lontano o troppo velocemente senza un riscaldamento o una preparazione adeguati e graduali. Se sei nuovo in uno sport come la corsa, è meglio iniziare lentamente e aumentare gradualmente la distanza.

Anche i muscoli del polpaccio forti e il rafforzamento di altri muscoli del piede e della caviglia possono ridurre il rischio di lesioni.

La fascite plantare è un problema comune del piede che colpisce gli atleti che partecipano a una varietà di sport. Coloro che non sono atleti possono anche ottenere questa dolorosa condizione del piede stando in piedi tutto il giorno e facendo molto in piedi. La corsa su lunghe distanze, il calcio e il calcio sono stati sport noti per causare fascite plantare tra gli atleti. Molti altri sport possono aumentare il rischio a causa di corse e salti eccessivi. Correre su superfici piane e uniformi, indossare scarpe della giusta misura, indossare solette per il supporto dell’arco plantare, allungarsi e iniziare lentamente e gradualmente aumentare velocità e distanza può aiutare prevenire la fascite plantare dal verificarsi.

Se soffri di un forte dolore al tallone che influisce sulla tua routine quotidiana e sulla tua vita, fissa un appuntamento con il tuo podologo oggi e ottieni sollievo.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *