I 3 motivi principali per cui i giocatori di hockey non si allenano con la forza

Ci sono molte ragioni per cui le giocatrici di hockey femminili non partecipano ai programmi di allenamento della forza.

Potrebbero essere preoccupati di infortunarsi, potrebbero pensare che finiranno per essere “legati ai muscoli” o che l’allenamento della forza non è necessario per i giocatori che giocano senza il controllo del corpo. E sebbene queste siano tutte ragioni diffuse e nate da idee sbagliate e miti prevalenti, non sono le tre ragioni più comuni.

Quali sono i primi tre motivi per cui la maggior parte delle giocatrici di hockey non si allena con la forza?

I loro genitori credono che questi programmi gli costeranno troppo in termini di tempo, viaggio e denaro.

1 volta

Giocatori di hockey, genitori e allenatori dedicano molto tempo allo sport che amano. In media, le squadre minori di hockey sono sul ghiaccio per un totale di 100-150 partite e allenamenti durante la stagione. L’aggiunta di viaggi nel tempo da e verso la pista, tornei del fine settimana, lezioni di power-skating e raccolte fondi di squadra, rende l’impegno di tempo ancora più sbalorditivo. Sebbene giocatori, genitori e allenatori riconoscano l’importante ruolo svolto dall’allenamento della forza nello sviluppo di un giocatore, sono riluttanti a dedicare ancora più tempo alla ricerca dell’eccellenza nell’hockey. I giocatori potrebbero non essere eccessivamente desiderosi di partecipare all’allenamento della forza più volte alla settimana se ciò richiederà più tempo lontano da scuola, famiglia e amici. È improbabile che un genitore già stanco e con le prenotazioni eccessive voglia dedicare più tempo a fare la spola con il proprio figlio da e verso la palestra. Gli allenatori potrebbero non avere il tempo di ricercare potenziali opzioni di allenamento della forza o partecipare a seminari educativi su come insegnare un corretto allenamento della forza alla loro squadra. Nel mondo dell’hockey, il tempo lontano dalla pista sta diventando prezioso e spaventoso come il tempo del ghiaccio per gli allenamenti, e giocatori, genitori e allenatori credono di non essere in grado di dedicare altro tempo all’allenamento della forza.

2) Viaggiare

I genitori e i giocatori di hockey trascorrono un’enorme quantità di tempo in macchina viaggiando da e verso le funzioni legate all’hockey per tutta la stagione. Anche se sarebbe conveniente che una struttura rispettabile per l’allenamento della forza (con istruttori qualificati) si trovasse in ogni singola pista, questo non è realistico. Nella maggior parte dei casi, per avere accesso all’esperienza di un allenatore professionista, devi guidare verso un’altra struttura. In alcune città più grandi, potrebbero essere necessari solo 20 minuti in più in entrambe le direzioni. Ma nelle comunità più piccole, questo pendolarismo potrebbe durare quasi un’ora, se nella zona esistesse anche una struttura di allenamento atletico rispettabile! Genitori e giocatori di hockey cercano un allenamento di forza accessibile e conveniente.

3) Soldi

L’hockey è costoso. I genitori non devono solo pagare per tutta l’attrezzatura dei loro giocatori, il gas per l’auto e le quote di iscrizione alla squadra, ma molto spesso devono prendersi del tempo lontano dal loro lavoro per assicurarsi che il loro bambino possa portare a termine tutti i loro impegni di hockey. L’idea di spendere ancora più soldi per l’allenamento della forza specifico per l’hockey non è realistica per la maggior parte dei genitori e delle squadre. L’allenamento individuale con un allenatore di forza certificato in una palestra commerciale costerà in media $ 50 all’ora. Anche la tariffa di gruppo più economica per l’allenamento di squadra è proibitiva in termini di costi per la stragrande maggioranza dei genitori e delle squadre. Ottenere un abbonamento a una palestra o a un centro comunitario può essere un’opzione molto meno costosa, ma non includerà il prezzo di avere un programma progettato per soddisfare le esigenze specifiche dell’atleta. Genitori e allenatori sono sempre alla ricerca di modi convenienti per massimizzare lo sviluppo del proprio giocatore e la partecipazione a un programma di allenamento della forza sicuro ed efficace è una parte fondamentale di questo processo.

Ogni giovane giocatrice di hockey deve allenarsi per portare il suo gioco al livello successivo.

Allenatori, genitori e giocatori devono avere accesso a programmi di allenamento della forza progettati da professionisti, sicuri ed efficaci che sono:

1) Tempo effettivo: i programmi devono essere completati nel tempo normalmente necessario per raggiungere la pista

2) Facilmente accessibile: possono essere fatti a casa o sulla pista senza attrezzatura o viaggio

3) Conveniente: possono richiedere un piccolo investimento iniziale ma forniscono un programma completo di facile comprensione, facile da usare e altamente efficace.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *