I 10 migliori consigli per le partite di squash per aiutarti a diventare un giocatore di squash migliore

1. Tieni gli occhi sulla palla –

Il consiglio numero uno per lo squash è non distogliere lo sguardo dalla palla, il gioco viene semplicemente giocato troppo velocemente. Guardalo mentre giochi il tuo tiro, mentre il tuo avversario va a giocare il suo tiro e continua a guardare la palla mentre passa dietro di te: tieni gli occhi sulla palla da squash!

2. Colpisci una buona lunghezza –

Non lasciare che i tuoi tiri rimbalzino intorno alla boa di metà campo e si fermino bene per una risposta. Mandalo verso il fondo del campo e metti sotto pressione il tuo avversario. Forzare il tuo avversario in fondo al campo limita anche le sue opzioni di ritorno. Prendi nota di dove i tuoi colpi vengono colpiti dal tuo avversario e, se non li stai spingendo in fondo al campo per la maggior parte del tempo, applica un po’ più di ritmo o aumenta leggermente l’angolo.

3. Attaccati alle pareti –

Come regola generale, gioca i tuoi colpi lungo la linea, attaccandoti il ​​più vicino possibile alla parete laterale. I tiri trasversali hanno il loro posto nel gioco, ma aprono tutti i tipi di angoli per il tuo avversario, il che aumenta il rischio. Giocare lungo la linea e vicino al muro limiterà davvero le opzioni di risposta dei tuoi avversari, rendendo la loro prossima mossa più prevedibile.

4. Continua a muoverti –

Stare alla sprovvista in attesa del tiro di risposta dei tuoi avversari è imperdonabile e quasi sicuramente verrai punito. Lo squash è incentrato sull’anticipazione e sul posizionamento, quindi dovresti sempre spostarti nella posizione migliore per rispondere al tiro dei tuoi avversari. Quando sei già in movimento, puoi anche accelerare più velocemente per aggirare il campo da squash. Prova alcuni esercizi pratici sul percorso per lavorare sul tuo movimento e agilità.

5. Gioca poco dopo –

Se stai cercando di giocare un tiro corto davanti al campo, prima fai un tiro lungo verso il fondo del campo. Questo manda il tuo avversario in fondo al campo, dandogli la massima distanza da coprire per raggiungere il tuo ritorno. Pensalo come prendere il controllo della manifestazione e mettere il tuo avversario dove vuoi, prima di giocare il colpo mortale.

6. Usa gli angoli –

Ci sono quattro angoli di un campo da squash che dovrebbero essere sempre presi di mira in ogni tiro. Se riesci a dare il massimo al tuo tiro in qualsiasi angolo, il tuo avversario farà fatica a giocare una risposta aggressiva, mettendoti in controllo del punto. Per i tiri corti dalla parete frontale, prova anche a giocare prima dalla parete laterale, poiché ciò può ridurre enormemente l’angolo con cui la palla ritorna in campo.

7. Rimani positivo –

Squash può diventare rapidamente un gioco molto frustrante quando le cose non vanno per il verso giusto, ma mantenere un atteggiamento positivo è fondamentale per cambiare le cose. Dimentica ogni brutto tiro e gioca il punto successivo con sicurezza e positività – per quanto possa sembrare difficile quando ci sei contro!

8. Domina la “T” –

Per dominare un punto devi posizionare il tuo avversario tanto quanto devi giocarlo. La chiave di questo è la “T” al centro del campo da squash, la posizione dominante per raggiungere tutti gli angoli del campo. Torna in quest’area dopo ogni punto e gioca colpi che ti permettono di tornare in quella zona senza bloccare il tuo avversario.

9. Al volo –

Anche se tecnicamente più rischioso, un tiro al volo è molto più aggressivo e può farti guadagnare un punto se giocato correttamente. Questo coglie il tuo avversario alla sprovvista e riduce il suo tempo per riposizionarsi, mettendoti immediatamente al posto di guida. Usalo solo quando si presenta l’occasione, non cercare di abusare del tiro al volo e commettere errori non forzati.

10. Mescolalo –

Essere imprevedibili nella scelta del tiro è fondamentale per avere il sopravvento in una situazione di rally. I giocatori esperti predicono i colpi più ovvi, quindi cerca le opportunità per confonderli e mandarli nella direzione sbagliata, sorprenditi anche tu una volta ogni tanto!

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *