High School Wrestling: le mie 10 mosse preferite

Non ho mai usato i lanci nella mia carriera di wrestling. I lanci non erano il mio genere. I lanci ad alta ampiezza hanno un bell’aspetto e possono segnare rapidamente un lottatore 5 punti e forse anche portare a uno spillo. Ma i tiri sono anche mosse ad alto rischio. I tiri sono mosse ad alto rischio e ad alta ricompensa. Investire in materie prime è anche un’impresa ad alto rischio e ad alto rendimento. Preferirei mettere i miei soldi in un conto di risparmio o in un CD con un tasso di ritorno assicurato sul mio investimento.

Allo stesso modo, nello sport del wrestling preferirei dedicare il mio tempo di pratica alla perforazione di gambe doppie, gambe singole e in piedi. Nello sport del calcio, vedi molti passaggi di mano e passaggi brevi. Non vedi spesso trucchi o passaggi davvero lunghi (es. la bomba). Spesso una squadra calcierà un field goal invece di tentare il touchdown perché il field goal è più una cosa sicura. Penso che tu capisca a cosa sto arrivando. È bello imparare i tiri e i contrattacchi ai tiri. Tuttavia, di solito i fondamentali vincono le partite di wrestling. Questo è probabilmente un messaggio che hai già sentito. Il novanta percento delle volte, probabilmente utilizzerai le stesse mosse. Puoi usare una versione diversa della mossa o impostarla in modo diverso, ma usa comunque la stessa mossa di base.

Avevo un compagno di squadra alle medie a cui piaceva prendere alla testa tutti quelli con cui lottava. Funzionava alle medie, ma ha smesso di funzionare al liceo. Se sei bravo nei tiri, provaci. Ma la maggior parte dei campioni NCAA e dei campioni olimpici di stile libero non sono lanciatori. Guarda un video di John Smith o Tom Brands e guarda quanto spesso fanno un tiro. Non credo di aver mai visto nessuno dei due wrestler fare un tiro in competizione.

La maggior parte delle seguenti mosse possono essere facilmente trovate online o nei libri. Molti sono presenti nei video online. Sono sicuro che conosci tutte queste mosse. Sono mosse fondamentali. Ma le mosse fondamentali vincono le partite ed è per questo che tutti le usano. La chiave è trovare le tecniche adeguate per applicare queste mosse. Ricorda l’importanza di impostare le tue mosse e non solo di sparare selvaggiamente ai takedown. Sii sempre consapevole della tua posizione. Non cercare di emulare altri lottatori o di fare mosse solo perché il tuo allenatore pensa che siano bravi. Scopri cosa funziona per te. Prenditi il ​​tempo per imparare il tuo mestiere (cioè il wrestling). Non lasciarti attirare da mosse fantasiose o gratificazioni istantanee. Esercitati ed esercita religiosamente le mosse fondamentali. Non perdere tempo nella pratica o in competizione eseguendo mosse che probabilmente funzioneranno solo il due percento delle volte. Allora, ecco le mie dieci mosse preferite.

1. Takedown a doppia gamba

La doppia gamba è una delle prime mosse che ho imparato. La doppia gamba è una delle prime mosse che la maggior parte dei lottatori impara. Lo sport del judo ha una tecnica simile nota come morotegari (raccolto a due mani o presa a doppia gamba). Cosa potrebbe esserci di più semplice che affrontare qualcuno afferrandogli entrambe le gambe? I bambini probabilmente lo fanno sempre. Certo, è un po’ più difficile di così. È necessaria una tecnica adeguata. Non vuoi essere sovraesposto. Il tuo avversario potrebbe farti cadere a terra e girare intorno o metterti in una presa frontale. Pertanto, assicurati di fare un passo di penetrazione profonda mantenendo i fianchi sotto di te. Ad alcuni lottatori piace guidare attraverso i loro avversari e ad altri piace sollevare il loro avversario da terra per finire la doppia gamba. Alle medie ci dicevano sempre: “Su una gamba doppia tieni la testa all’esterno. Su una gamba sola tieni la testa all’interno”. A volte puoi bloccare le mani mentre fai una doppia gamba e poi usare la testa come leva per abbattere il tuo avversario. Ho avuto un compagno di squadra del liceo che ha usato il takedown a doppia gamba il 99% delle volte quando era in piedi. Si è classificato terzo nel torneo statale durante il suo ultimo anno. A volte puoi farla franca facendo la stessa mossa ripetutamente quando sei davvero bravo. Spesso puoi passare a una doppia gamba dopo aver eseguito un cavallo alto. La doppia gamba è una mossa a rischio abbastanza basso. Se non lo finisci, spesso finisci semplicemente di rimetterti in piedi. L’ex campione UFC Matt Hughes ha eseguito spesso doppie gambe nelle partite e ha sbattuto i suoi avversari a terra. Gli artisti marziali misti spesso imparano a eseguire una doppia gamba. Naturalmente, non puoi sbattere il tuo avversario nel wrestling folk. Ma il takedown a doppia gamba è un’ottima mossa. La doppia gamba è una mossa ad alta percentuale (cioè spesso funziona).

2. Takedown a gamba singola

La gamba singola è un altro takedown di base. Ho usato principalmente takedown a gamba singola al liceo. Esistono numerosi modi per impostare e finire una singola gamba. Anche la gamba singola è una mossa ad alta percentuale. Spingi e tira il tuo avversario facendogli portare la gamba che vuoi attaccare in avanti. Rendilo “pesante” sul piede che vuoi attaccare. Abbassa il tuo livello e spara con i fianchi sotto di te come base solida. Tieni la testa dentro e prendi un angolo dalla sua parte. Oppure, non legare e assicurati semplicemente di essere abbastanza vicino per eseguire il tuo tiro senza esagerare. Penso che sia abbastanza facile sparare a una sola gamba. Penso che il vero segreto sia riuscire a finirlo. Potrebbe essere necessario ruotare e afferrare la sua caviglia più lontana. Potrebbe essere necessario mettere la sua caviglia sul ginocchio per aiutarti a sollevare la gamba. Potrebbe essere necessario alzare il treppiede e poi fare un “boot scoot”. Dedica molto tempo a lavorare su cravatte, configurazioni e finiture per gambe singole e altri takedown.

3. Smontaggio del cavallo alto

Il cavallo alto è una specie di gamba singola. È anche simile a un’anatra sotto. Puoi impostare un cavallo alto da un gancio inferiore, una cravatta due contro uno o molti altri modi. Mi piace colpire un cavallo alto e poi finirlo passando a una doppia gamba.

4. Whizzer

Se qualcuno spara per un takedown, puoi allungarti, sfrecciare e incrociarlo. Considero un mago una mossa fondamentale ed efficace per contrastare gli attacchi alle gambe. Il whizzer comporta un profondo sgancio sul braccio vicino del tuo avversario quando è in profondità durante un tentativo di abbattimento. La pressione di un mago sul braccio del tuo avversario è spesso sufficiente per respingere il suo attacco. A volte in una situazione da mago, puoi avvolgere la tua mano libera attorno al suo collo e portarlo al tappeto in mezzo Nelson. Altre volte finisci in piedi con il whizzer ancora al sicuro e puoi provare a lanciare l’anca al tuo avversario. Il whizzer è una mossa importante e dovrebbe essere esercitato spesso.

5. In piedi

Questa è la mossa più standard per scappare dalla posizione più bassa. Tieni i gomiti in dentro, alzati in piedi in modo esplosivo, rompi la presa del tuo avversario e girati per affrontarlo. Il controllo della mano e del polso è importante. Dovrai essere bravo a combattere a mano. Dopo aver rotto la sua presa, puoi provare a prendere la sua mano catturata e metterla nella tua “tasca posteriore” prima di girarti rapidamente per affrontarlo. Gli stand-up sono ottimi per ottenere quella fuga di 1 punto. Assicurati di cercare in modo aggressivo un takedown subito dopo aver ottenuto la fuga.

6. Cambia

Adoro l’interruttore. Il cambio è la tecnica di inversione più fondamentale nel wrestling. Implica un movimento di tipo rapina all’anca. A volte aiuta a respingere il tuo avversario prima di ruotare e spostare i fianchi in fuori per premere l’interruttore. Mi è piaciuto molto fare il “cambio in piedi” al liceo. Mi alzerei dalla posizione più bassa. Quando mi riportava al tappeto, premevo immediatamente un interruttore. Dovresti sapere come fare un interruttore in piedi.

7. Sedersi

Questa è un’altra mossa fondamentale dalla posizione più bassa. Dopo aver raggiunto la posizione seduta, puoi spesso eseguire un colpo all’anca e scappare. Inoltre, se il tuo avversario mette la testa sopra la tua spalla, puoi afferrarlo, ruotare con forza nella direzione opposta e metterlo sulla schiena. Il sit-out è fondamentale e dovresti sapere come eseguirlo.

8. Corsa con le gambe incrociate

Il cross-body ride viene eseguito dalla posizione più alta e consiste nel mettere una o entrambe le gambe all’interno delle gambe del tuo avversario. La chiamavamo “corsa da cowboy” se un lottatore metteva entrambe le gambe dentro. Mi piaceva usare una corsa a tracolla quando avevo problemi a tenere il mio avversario nella posizione più bassa. Facevo turchi e ghigliottine dalla posizione a tracolla. A volte ho semplicemente usato la corsa per abbattere gli avversari. Una volta sono stato cavalcato per un intero periodo da un avversario che ha messo entrambe le gambe e ha usato un force half Nelson. Non è stato divertente. Il cross-body può essere ad alto rischio. Devi tenere la schiena inarcata e non lasciarti andare troppo in avanti sulla schiena del tuo avversario. Tuttavia, penso che sia una mossa efficace. Il campione olimpico Ben Peterson era bravo a cavalcare le gambe.

9. Arm bar (aka l’ala di pollo)

La barra del braccio era la mia mossa preferita di pinning. Ho usato spesso barre a braccio singolo e doppio. Mi piaceva fissare una sbarra a braccio singolo e poi far oscillare la gamba sopra la testa del mio avversario e usarla come leva. Questo di solito portava il mio avversario a girarsi di spalle. Dan Gable era eccezionale alle sbarre.

10. Nelson del quarto anteriore

Il quarto d’attacco Nelson è un’ottima mossa dopo che sei sdraiato e hai fermato il tiro di un avversario. Metti una mano dietro la sua testa mentre infili l’altra mano dietro il suo braccio vicino. Quindi metti la mano che hai infilato dietro il suo braccio vicino sopra la mano sulla parte posteriore della sua testa. Applichi pressione, sollevi il suo braccio vicino e spingi la sua testa sul tappetino. Spesso puoi girarlo sulla schiena in questo modo. Ero solito applicare un Nelson sul quarto anteriore, far muovere il mio avversario in una direzione, quindi trascinarlo con il braccio o sgusciarlo mentre mi giravo dietro per il takedown.

Altre mosse preferite

  • Rotolo di nonno
  • culle
  • Singolo basso
  • Pick alla caviglia
  • Viaggio interiore (nel judo si chiama ouchi-gari)
  • Trascinamento del braccio
  • Mezzo Nelson

Ricorda, i fondamentali vincono le partite di wrestling. Esercitati duramente e esercita le tue mosse religiosamente. Spero che alcune delle mie mosse preferite siano anche le tue.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *