Handicap delle corse di cavalli utilizzando le cinque W per scegliere i vincitori

Se stai scommettendo su corse di cavalli cercando di fare soldi, allora sai che si tratta di un evento fisico e le corse di cavalli handicappate sono un duro lavoro. Puoi diventare un handicapper migliore e scegliere più vincitori usando le cinque W. Prima di entrare nel merito, tuttavia, lascia che ti spieghi che il motivo per cui specifico che si tratta di un vero evento fisico è perché le corse di cavalli con handicap sono chiamate uno sport intellettuale, ma richiedono azione.

Anche se i tuoi sforzi per scegliere i cavalli vincenti potrebbero non fare notizia alle 5, è comunque un evento importante nella tua vita. In altre parole, se vinci o perdi, è una grande notizia per te e ha un impatto sulla tua vita. Immagina se fossi un giornalista e dovessi scrivere un articolo sui tuoi sforzi per vincere soldi alle corse di cavalli. Probabilmente useresti le cinque W.

Quando un giornalista scrive un articolo di notizie, deve includere tutte le informazioni in modo che il lettore possa capire cosa è successo e perché è importante o interessante. Se puoi fare la stessa cosa con le tue scommesse e l’handicap, puoi iniziare a guardarlo sotto una luce completamente nuova e imparare a prendere decisioni migliori includendo tutti i fattori e le considerazioni importanti sull’handicap.

Le cinque W sono Chi, Cosa, Quando, Dove, Perché (a volte puoi sostituire Come con Perché).

Diamo un’occhiata a ciascuno di essi per vedere come si applica alle grandi novità della giornata, ovvero se hai vinto la tua ultima scommessa e le specifiche della tua prossima scommessa e come si configurano sotto il controllo.

Nell’ultima gara hai scommesso sul 6 e ha vinto.

Chi erano i collegamenti? L’allenatore, il fantino e persino il proprietario sono importanti perché probabilmente faranno squadra di nuovo e vorrai guardare gli schemi che stabiliscono. Le persone di successo non riescono a fare qualcosa di diverso ogni volta che vincono, ci riescono trovando qualcosa che funziona per loro e facendolo ancora e ancora. Quindi devi scrivere chi ha vinto la gara.

Cosa è semplice da segnalare. Quello che è successo? Vincere o perdere? Certo è molto importante, ma anche semplice.

Quando significa che razza era e che giorno. Può anche significare quando il cavallo ha fatto l’ultima corsa. Questo sarà particolarmente importante se scrivi le cinque W prima di scommettere perché un cavallo che torna dopo un lungo licenziamento di solito non sarà così acuto. Quando ha fatto l’ultima corsa questo cavallo e quando ha vinto?

Dove ha corso? Ha mai vinto su questa pista su questa superficie o lo sta provando per la prima volta?

Infine, perché ci hai scommesso? Questo è molto importante perché quando rileggerai queste note ti mostrerà i tuoi punti di forza e di debolezza.

Come puoi vedere dalle domande a cui puoi rispondere sul tuo comportamento e su cosa è successo, ti aiuterà a prendere decisioni migliori in futuro se riuscirai a rispondere alle cinque W. Usali ogni volta che fai una scommessa sia prima che dopo e presto migliorerai il tuo handicap nelle corse di cavalli e guadagnerai di più scegliendo i vincitori.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *