Guantoni da boxe per allenamento di arti marziali miste

I critici della competizione di boxe lo considerano uno sport insensato senza senso di decenza, in cui gli avversari non fanno altro che perdersi a vicenda per un periodo di tempo, guadagnandosi mascelle gonfie, tagli e lividi e labbra sanguinanti nel processo. Per i combattenti che partecipano a queste partite, però, c’è un significato più profondo. Per loro, c’è un senso di onore e orgoglio nell’allacciarsi un paio di guantoni da boxe e sopravvivere al loro avversario, per rimanere in piedi dopo una serie di round brutali in cui entrambi i combattenti danno tutto ciò che hanno.

I pugili sopportano ore di allenamento in palestra, migliorando la loro forza e determinazione per riuscire alla fine in un incontro per il titolo. Anche così, gli strumenti più importanti che ha un combattente sono le sue due mani, mani che indossano guanti da combattimento durante l’allenamento e guantoni da boxe durante un combattimento. Pertanto, selezionare un paio di guanti di qualità è essenziale per il successo dei combattenti in generale, compresi quelli che competono nelle arti marziali miste.

Esistono due tipi di base: quelli usati per l’allenamento sono chiamati guantoni da sparring e quelli usati sul ring sono indicati come guantoni da boxe. Alcuni guanti possono essere utilizzati in entrambi i casi, ma la maggior parte sono progettati con uno scopo in mente. Guanti che si adattano bene proteggono le mani e forniscono un livello di assorbimento degli urti per i polsi e le dita quando un combattente colpisce un avversario con il pugno. Questo è il motivo per cui una vestibilità adeguata è importante e perché un comodo paio di guanti infonde fiducia in un combattente di MMA.

I guanti Fairtex sono spesso usati come modello per un design di guanti superiore, ma altri produttori come Combat Sports International, Century, Title MMA, Everlast e Bad Boy offrono modelli simili con lo stesso livello di qualità e costruzione. Sebbene queste aziende siano concorrenti, ciascuna di esse osserva da vicino il mercato e spende miliardi di dollari nella ricerca per assicurarsi che i propri prodotti soddisfino le linee guida specifiche per peso, materiali e costruzione.

Dal momento che un combattente trascorre la maggior parte del suo tempo in allenamento, il suo paio di guanti da combattimento diventeranno molto importanti, soprattutto all’inizio della sua carriera. Hayabusa, Combat Sports ed Everlast offrono tutti modelli eccellenti con caratteristiche interessanti come l’imbottitura in schiuma rinforzata per un supporto aggiuntivo e sistemi di chiusura del polso che offrono una vestibilità salda ma confortevole. Le migliori aziende offrono guanti che infondono fiducia in un concorrente mentre si prepara per la battaglia contro altri combattenti.

Quando arriva il momento, un combattente di MMA indossa un paio di guantoni da boxe professionisti per una lotta per il titolo, dopo essersi preparato bene per il più alto livello di competizione. Le sue migliori difese sul ring sono il suo ingegno e la sua esperienza, così come l’attrezzatura che sceglie per proteggere le mani che forniscono la potenza dei suoi pugni. È qui che i fornitori di qualità intervengono con un guanto ben fatto che lo aiuta a raggiungere il suo obiettivo.

Fornitori come Bad Boy, che mette cinque strati di protezione in schiuma nei loro guanti migliori. O Hayabusa, i cui guanti MMA presentano un esclusivo design volar a forma di Y in modo che il guanto rimanga stretto sia con le mani aperte che chiuse a pugno. I guanti Fairtex sono costruiti molto bene e alcuni, come ad esempio gli sport da combattimento, realizzano persino guanti specifici per lavorare con i sacchi da boxe, aggiungendo una protezione aggiuntiva alle nocche per consentire un allenamento a piena potenza.

Qualunque sia lo scopo, ti assicuriamo che guanti di qualità sono disponibili a prezzi convenienti per ogni livello di concorrente di MMA.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *