Fatti interessanti sulle nazioni olimpiche – Gran Bretagna

John MacGregor (scozzese) ha inventato il kayak/canoa. Nel 1865 fondò il Royal Canoe Club. Kayak fece il suo debutto alle Olimpiadi del 1936 a Berlino (Germania).

Dal 1896 al 2004, la Gran Bretagna ha vinto 668 medaglie alle Olimpiadi estive, di cui 188 d’oro. Il Regno Unito ha più medaglie d’oro di Grecia, Cuba, Spagna, Brasile, Argentina e India messe insieme…

Sebastian Newbold Coe è stato selezionato per portare la bandiera della Gran Bretagna durante la cerimonia di chiusura dei Giochi Olimpici Estivi di Los Angeles del 1984. Dal 1980 al 1984 ha vinto quattro medaglie olimpiche (800m e 1500m). Coe è una figura iconica nel mondo dello sport.

La Gran Bretagna è la culla del tennis da tavolo. Questo sport è stato uno sport dimostrativo ai Giochi di Seoul del 1988 ed è diventato uno “sport olimpico” ai Giochi di Barcellona nel 1992.

Negli anni ’10, la nazionale di calcio della Gran Bretagna vinse la sua terza medaglia d’oro alle Olimpiadi estive di Stoccolma (Svezia).

Il Regno Unito ha molti sportivi famosi: Jonathan Edwards (atletica/Inghilterra), Sally Gunnell (atletica leggera/Inghilterra), David Wilkie (acquatica/Scozia), Sebastian Newbold Coe (atletica/Inghilterra), Samuel Ferris (maratona/Irlanda del Nord). ), Allan Wipper Wells (atletica/Scozia), Steve Michael James Ovett (atletica leggera/Inghilterra), Colin Ray Jackson (atletica/Galles), Cris Hoy (ciclismo/Scozia).

A differenza di Giappone, Germania Ovest, Canada e Kenya, Gran Bretagna e Regno Unito non hanno boicottato le Olimpiadi del 1980 in Unione Sovietica. Margaret Hilda Thatcher ( Primo Ministro del Regno Unito / 1979-1990 ) non ha sostenuto il boicottaggio. GB ha inviato 214 atleti ai Giochi di Mosca (ha vinto 21 medaglie). Ironia della sorte, Bermuda, Isole Cayman, Antigua-Barbuda e Hong Kong (territori britannici) hanno boicottato i Giochi.

Kate Howey è stata la portabandiera della squadra olimpica britannica alle Olimpiadi di Atene nel 2004. Chi è lei? Kate era una judoka…

L’Inghilterra ha dominato le medaglie ai Primi Giochi del Commonwealth nel 1930. Ma negli ultimi tre decenni, l’Inghilterra è stata superata dall’Australia.

Glasgow (Scozia) ospiterà i Giochi del Commonwealth nel 2014.

Il Regno Unito è la culla della boxe. Londra ospitò i primi campionati di boxe nel 1867. James Figg e John Broughton furono i primi pugili della storia…

Linford Christie è stato uno dei più grandi velocisti del secolo scorso. Il britannico Linford ha vinto la medaglia d’oro nei 100 metri ai Giochi di Barcellona del 1992. È nato il 2 aprile 1960 a Saint Andrew, in Giamaica (Caraibi).

I pugili britannici vinsero tutte le medaglie d’oro alle Olimpiadi del 1908. I campioni furono: Henry Thomas (peso gallo / 54 kg), Richard Gunn (peso piuma / 57 kg), Frederick Grace (peso leggero / 60 kg), John Douglas (peso medio / 75 kg), Albert Oldham (pesi supermassimi / 91% 2 miliardi di kg).

I Giochi Olimpici di Montreal furono inaugurati dalla Regina Elisabetta II (Capo di Stato del Canada) nel 1976.

La Gran Bretagna ha introdotto l’hockey su prato in India e Pakistan. Questo paese europeo è stato il primo campione olimpico di hockey su prato maschile (1908).

Questo paese ha ospitato molti giochi/tornei internazionali:

La Coppa del Mondo di ciclismo del 1897 a Glasgow, in Scozia

La Coppa del Mondo di ciclismo del 1904 a Londra, Inghilterra

Le Olimpiadi estive del 1908 a Londra, Inghilterra

I Giochi dell’Impero Britannico del 1934 a Londra, Inghilterra

La Coppa del Mondo di baseball del 1938 a Londra, Inghilterra

Le Olimpiadi estive del 1948 a Londra, Inghilterra

I Giochi dell’Impero Britannico del 1958: Cardiff, Galles

Coppa del Mondo FIFA 1966-Londra, Inghilterra

I Giochi del Commonwealth britannico del 1970 a Edimburgo, in Scozia

Coppa del mondo di canottaggio FISA 1975-Notthingham, Inghilterra

La Coppa del Mondo di ciclismo 1971-Leicester, Inghilterra

I Giochi del Commonwealth del 1986 a Edimburgo, in Scozia

1991 World University Games-Sheffield, Inghilterra

I Giochi del Commonwealth del 2002 a Manchester, Inghilterra

Bermuda (territorio britannico/caraibico) ha vinto una medaglia olimpica ai Giochi di Montreal del 1976. La medaglia era Clarence Hills (pugilato). Ha partecipato ai Giochi estivi 15 volte: Berlino-1936, Londra-1948, Helsinki-1952, Melbourne-1956, Roma-1960, Tokyo-1964, Città del Messico-1968, Monaco-1972, Montreal-1976, Los Angeles-1984 , Seul-1988, Barcellona-1992, Atlanta-1996, Sydney-2000, Atene-2004. Bermuda ha anche partecipato ai Giochi Invernali: Francia-1992, Norvegia-1994, Giappone-1998, USA-2002, Italia-2006…

Il Regno Unito ha molti sportivi nati all’estero: Tessa Sanderson (Giamaica / atletica leggera), Curtis Osano (Kenya / calcio), Blair Blenman (Barbados / sollevamento pesi), John Barnes (Giamaica / calcio), Cliff Drysdale (Sud Africa / tennis), Fatima Whitbread (Cipro/atletica), Bamlerdele “Dele” Adebola (Nigeria/calcio), Zola Budd (Sud Africa/atletica leggera), Judy Simpson (Giamaica/atletica), Eniola Aluko (Nigeria/calcio), Simon Lessing (Sud Africa/triathlon), Clive Longe (Guyana/atletica leggera), Natalie Steward (Sud Africa/nuoto), Nedeum Onuoha (Nigeria/calcio).

Come Dan O’Brien e Jim Thorpe, Daley Thompson è stato uno dei migliori decatleta del 20° secolo.

File di fatti

Nome: Francis Morgan Thompson (meglio conosciuto come Daley Thompson)

Nazionalità: britannica

Antenati: nigeriano (madre scozzese e padre nigeriano)

Nato: 30/7/1958

Luogo di nascita: Notting Hill, Londra, Regno Unito

Motto personale: “La competizione è la mia vita, vincere è il mio unico obiettivo”

Sport: Decathlon (atletica leggera)

Medaglie individuali importanti

1977: Medaglia d’oro ai Campionati Europei Juniores

1978: Medaglia d’oro ai Giochi del Commonwealth di Edmonton

1978: Campionati Europei-Medaglia d’oro

1980: Medaglia d’oro ai Giochi Olimpici di Mosca

1982: Medaglia d’oro ai Giochi del Commonwealth di Brisbane

1983: Medaglia d’oro ai Campionati del Mondo

1984: Medaglia d’oro ai Giochi Olimpici di Los Angeles

1986: Medaglia d’oro ai Giochi del Commonwealth di Edimburgo

1986: Campionati Europei-Medaglia d’oro

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *